Spettacoli

"Hunger Games", se il reality diventa un gioco al massacro

"Hunger Games", se il reality diventa un gioco al massacro
0

Alessandra Magliaro

ROMA - Al top del box office americano da oltre un mese con incassi intorno ai 350 milioni di dollari, arriva martedì 1° maggio nelle sale italiane «Hunger games», distribuito dalla Warner Bros (stasera alle 20,30 anteprima a inviti al The Space del Barilla Center, cui parteciperanno anche 30 lettori della «Gazzetta»).
Il film, con protagonista la star in ascesa Jennifer Lawrence, è un durissimo thriller-fantasy tratto dall’omonimo primo romanzo della trilogia di Suzanne Collins (portata in Italia da Mondadori e il cui terzo capitolo sarà il libreria a metà maggio): in Inghilterra, dov'è uscito alcune settimane fa, le mamme britanniche hanno protestato per l'assenza di divieti poichè ritengono la pellicola troppo «brutale» per i giovani spettatori.
In «Hunger Games» (letteralmente «giochi della fame»), è infatti ipotizzato un orrido scenario futuro per la  società, drogata di reality show e abbagliata dalla ricchezza decadente delle icone dell’entertainment agghindate di lustrini. Una società messa in riga da un regime repressivo che dà alla classe ricca dei suoi sudditi (imparruccata come nel Settecento e plagiata come le folle alle parate militari nei paesi totalitari), il «panem et circenses» rappresentato, anzichè dai gladiatori al Colosseo, da un atroce reality show in cui i giovani protagonisti, i Tributi, sono agnelli sacrificali che devono sottostare allo slogan «uccidi o muori» in una cruenta sfida per la sopravvivenza in mezzo alla natura. E a tutti gli altri, i «periferici» dei 13 distretti in cui è composta la nazione Panem (l'ex Nordamerica), offre solo povertà  assoluta, terrore ed estrema fatica nella produzione delle ricchezze per gli altri. Mentre la tecnologia è un gigantesco occhio per controllare il mondo e fare dell’interattività un’opzione in più per ingannare tutti nel gigantesco videogame in cui si è ridotta la nostra vita.
L'eroina di turno è Katniss (Jennifer Lawrence), giovane, bella, generosa e soprattutto non rassegnata a queste regole, così come il ragazzo di cui s'innamorerà, Peeta, interpretato da Josh Hutcherson. Nel ricco cast spiccano anche Donald Sutherland, Stanley Tucci, Liam Hemsworth, Elizabeth Banks, Woody Harrelson e il chitarrista rock Lenny Kravitz. Il regista è Gary Ross, che malgrado il successo del film ha già fatto sapere di non essere disponibile per dirigere l'inevitabile sequel.
«Sono un po' spaventata da questo successo - ha confessato la Lawrence, che molti già indicano come l'erede di Kristen Stewart, la Bella della saga di «Twilight» - ora sono sotto i riflettori e mi rendo conto che cose che ho detto magari qualche anno fa su un qualunque tema possono tornare di interesse. Se devo dirla tutta ho l’incubo dei paparazzi che ti spiano, vogliono coglierti in qualunque momento privato. Il mio futuro lo vedo un po' più normale del mio presente. Mi piacerebbe diventare madre e avere una famiglia».
Anche nei due film precedenti che l'hanno lanciata («The Burning Plain» di Guillermo Arriaga e soprattutto «Un gelido inverno» di Debra Granik che le è valso una candidatura all'Oscar),  Jennifer Lawrence interpretava un’eroina tosta e coraggiosa: «Ma in realtà non lo sono affatto, è tutta recitazione», dice lei modestamente.
Ma se le si chiede qual è il suo personaggio storico preferito, non ha dubbio: «Giovanna d’Arco tutta la vita».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti