-0°

12°

Spettacoli

"La casa nel vento dei morti": in sala il film parmigiano

"La casa nel vento dei morti": in sala il film parmigiano
Ricevi gratis le news
4

Il cinema parmigiano (quello di finzione, non quello documentario) torna ad avere una distribuzione nazionale. A parte i fratelli Mazzieri, negli ultimi vent’anni l’impresa è riuscita solo al <terzetto> Campanini-Magri-Barilli. Già insieme nel noir <Il solitario> (2009), eccoli ora in sala con <La casa nel vento dei morti>: Francesco Campanini dirige, Luca Magri interpreta e cosceneggia (insieme a Chiara Agostini), Francesco Barilli recita ed è <special guest director>. Con loro, l’altra sera, all’affollatissima anteprima al The Space Cinecity, c’erano tutti i collaboratori di quest’opera seconda di Campanini, in parte noir/thriller in parte horror: dagli attori Marco Iannitello, Adriano Guareschi e Paola Crecchi, alla scenografa Marcella Caglieri, all’autore delle musiche Lelio Padovani, alla costumista Evelina Barilli, fino ad Antonio Amoretti e Pietro Corradi (che hanno coprodotto il film con Antonio Basileo).

<La casa nel vento dei morti> è in programmazione al Cinecity per tutta la settimana. Gli orari del weekend: venerdì alle 18.35, 20.35, 22.35, 00.35; sabato alle 16.40, 18.35, 20.35, 22.35, 00.35; domenica alle 16.40, 18.35, 20.35, 22.35.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vale

    01 Maggio @ 10.17

    Il film lo trovato molto originale,ben recitato e ben diretto!!! Io do un 7.5 di voto! bravi

    Rispondi

  • Serena

    28 Aprile @ 14.42

    il film è particolare, sicuramente superiore a molte produzioni italiane più celebri e celebrate. La prima parte è senz'altro lunga, ma non annoia, grazie all'interpretazione dei tre protagonisti e alle belle musiche che fanno da commento alle immagini suggestive di un viaggio verso una speranza che si trasformerà in un incubo. La seconda parte è molto più tesa e ad alta tensione, ma ricorda qualcosa di già visto. Gli autori stessi confermano che alcune scene sono citazioni e omaggi a film che hanno segnato la loro crescita artistica. Di fatto c'è un certo scollamento fra lo stile narrativo della prima parte e quello della seconda, come se fossero due generi diversi miscelati insieme. Questo potrebbe considerarsi un punto debole, oppure un elemento di originalità, a voi la scelta. Magnifiche le interpretazioni della zia e della madre pazze! Davvero da urlo! Quando la zia si mette a ridere ho fatto un salto sulla poltrona! Dalle musiche, alla cura della fotografia, al montaggio, tutto il film parla di grande professionalità e passione. Molti di quelli che hanno collaborato, come Lelio Padovani, autore della colonna sonora, hanno praticamente rinunciato al proprio compenso per dare un personale contributo alla creazione di un'opera di valore. Certo un film non facile e non adatto a tutti i palati, ma proprio per questo a vedere!

    Rispondi

  • Arma

    27 Aprile @ 23.23

    Ho visto il primo spettacolo: eravamo in 3 in sala. Film lento e noioso x i primi 50 minuti poi cambia tono e diventa un psicodramma horror senza capo ne coda. Recitazione ingessata e dialoghi inverosimili (sembra una parodia della parodia del cinema bulgaro allo Zelig) condannano il film al dimenticatoio. Da non vedere.

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    27 Aprile @ 22.24

    già il titolo, è tutto un programma!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Massese bloccata

maltempo

Vetroghiaccio e rami rotti: Massese bloccata nel Tizzanese

Ancora treni bloccati sulla Pontremolese: bus sostitutivi

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

8commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

3commenti

VIA CAVOUR

Bulletto dà una manata al mago che si esibisce

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

GERUSALEMME

Muro contro muro Macron-Netanyahu Video

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS