-2°

Spettacoli

Placido emigra in Francia: "Si lavora come qui negli anni '60"

Placido emigra in Francia: "Si lavora come qui negli anni '60"
0

Francesca Pierleoni
Dopo il noir «Le Guetteur», in cui ha diretto Daniel Auteuil e Mathieu Kassovitz «per cui è stata organizzata una grande uscita in Francia in 450 copie il 12 settembre ed a ottobre in Italia», Michele Placido ha già un nuovo progetto da realizzare Oltralpe. «Ne parleremo, credo, già a Cannes. Sarà tratto da una commedia di Pirandello, “L'innesto”, su una donna che decide di tenere in grembo il frutto di una violenza. Sugli interpreti siamo ancora ai desideri. Come protagonista vedrei una grande attrice francese, come ad esempio Juliette Binoche, e per la parte del marito mi piacerebbe Sergio Castellitto».
L'attore-regista è reduce dal premio degli Italian Dvd & Blu-ray Awards, dove ha vinto come miglior dvd italiano con Vallanzasca: «E' un film che è stato distrutto in tutti i modi, dalle polemiche, ancora prima di uscire – ha detto -. Per fortuna il pubblico l’ha potuto riscoprire grazie ai dvd. Poi, guardando alle ultime vicende dei nostri politici, Vallanzasca sembra un po' minore come figura criminale». La decisione di continuare per ora a girare da regista in Francia viene «dalle migliori condizioni che mi offrono. Guardiamo com'è andato il cinema drammatico negli ultimi due anni in Italia. Temo sia una situazione che continuerà e spingerà altri nostri autori su questa strada». In Francia, ha spiegato, «si lavora come si lavorava in Italia negli anni '60 e '70. C'è grande rispetto per il cinema, mentre al momento da noi soprattutto la politica sembra lo consideri quasi un nemico». Quanto al boom al botteghino solo per le commedie, commenta: «Teniamocele strette, almeno quelle. Però bisognerebbe tornare più su commedie sociali, sul modello di quelle scritte da Age e Scarpelli. Ne parlavo con Massimiliano Bruno, per cui sono fra i protagonisti del suo nuovo film, Viva l’Italia».
L'esperienza in Francia per «Le Guetteur» è stata «bellissima. I due sceneggiatori (Cedric Melon e Denis Brusseaux, ndr) mi hanno voluto per la regia dopo aver visto Romanzo Criminale». È la storia di una grande caccia all’uomo da parte della polizia, in cerca del cecchino che ha ucciso un gran numero di agenti, coprendo la fuga a una banda di rapinatori. «Il film ricorda un po' la tradizione dei nostri poliziotteschi – sottolinea Placido -. Io sono soprattutto un regista d’attori e per me dirigere Daniel Auteuil è stato come dirigere Jean Gabin. Con lui e gli altri interpreti (nel cast anche due italiani, Luca Argentero e Violante Placido, ndr) si è creato un rapporto magnifico. A casa di Daniel spesso ho anche cucinato per tutti grandi piatti di amatriciana e carbonara. Credo che questo abbia aiutato a cementare il rapporto» scherza.
Mentre per «Le Guetteur» non è previsto un debutto a un festival, è probabile ci sia invece per «Itaker» («vedremo se a Venezia o a Roma»), la storia di immigrazione diretta da Toni Trupia, con cui Placido ha debuttato come produttore. «Quella della produzione, con la mia compagna Federica Vincenti, è una strada che percorreremo sempre di più. Coprodurremo infatti “L'innesto”, e stiamo lavorando all’opera prima di Valerio Binasco». Inoltre Placido, che come regista teatrale ha in scena a Roma «Così è (se vi pare)», con Giuliana Lojodice («è tutto esaurito fino a fine repliche»), rivela anche: «Come attore mi sono concesso una partecipazione nel nuovo horror di Federico Zampaglione (“Tulpa”, con Claudia Gerini, ndr), perchè amo molto il genere. Ma non sarò un cattivo... tutt'altro». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

parma

Luminarie: spesi 125mila euro

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video