22°

32°

Spettacoli

Placido emigra in Francia: "Si lavora come qui negli anni '60"

Placido emigra in Francia: "Si lavora come qui negli anni '60"
Ricevi gratis le news
0

Francesca Pierleoni
Dopo il noir «Le Guetteur», in cui ha diretto Daniel Auteuil e Mathieu Kassovitz «per cui è stata organizzata una grande uscita in Francia in 450 copie il 12 settembre ed a ottobre in Italia», Michele Placido ha già un nuovo progetto da realizzare Oltralpe. «Ne parleremo, credo, già a Cannes. Sarà tratto da una commedia di Pirandello, “L'innesto”, su una donna che decide di tenere in grembo il frutto di una violenza. Sugli interpreti siamo ancora ai desideri. Come protagonista vedrei una grande attrice francese, come ad esempio Juliette Binoche, e per la parte del marito mi piacerebbe Sergio Castellitto».
L'attore-regista è reduce dal premio degli Italian Dvd & Blu-ray Awards, dove ha vinto come miglior dvd italiano con Vallanzasca: «E' un film che è stato distrutto in tutti i modi, dalle polemiche, ancora prima di uscire – ha detto -. Per fortuna il pubblico l’ha potuto riscoprire grazie ai dvd. Poi, guardando alle ultime vicende dei nostri politici, Vallanzasca sembra un po' minore come figura criminale». La decisione di continuare per ora a girare da regista in Francia viene «dalle migliori condizioni che mi offrono. Guardiamo com'è andato il cinema drammatico negli ultimi due anni in Italia. Temo sia una situazione che continuerà e spingerà altri nostri autori su questa strada». In Francia, ha spiegato, «si lavora come si lavorava in Italia negli anni '60 e '70. C'è grande rispetto per il cinema, mentre al momento da noi soprattutto la politica sembra lo consideri quasi un nemico». Quanto al boom al botteghino solo per le commedie, commenta: «Teniamocele strette, almeno quelle. Però bisognerebbe tornare più su commedie sociali, sul modello di quelle scritte da Age e Scarpelli. Ne parlavo con Massimiliano Bruno, per cui sono fra i protagonisti del suo nuovo film, Viva l’Italia».
L'esperienza in Francia per «Le Guetteur» è stata «bellissima. I due sceneggiatori (Cedric Melon e Denis Brusseaux, ndr) mi hanno voluto per la regia dopo aver visto Romanzo Criminale». È la storia di una grande caccia all’uomo da parte della polizia, in cerca del cecchino che ha ucciso un gran numero di agenti, coprendo la fuga a una banda di rapinatori. «Il film ricorda un po' la tradizione dei nostri poliziotteschi – sottolinea Placido -. Io sono soprattutto un regista d’attori e per me dirigere Daniel Auteuil è stato come dirigere Jean Gabin. Con lui e gli altri interpreti (nel cast anche due italiani, Luca Argentero e Violante Placido, ndr) si è creato un rapporto magnifico. A casa di Daniel spesso ho anche cucinato per tutti grandi piatti di amatriciana e carbonara. Credo che questo abbia aiutato a cementare il rapporto» scherza.
Mentre per «Le Guetteur» non è previsto un debutto a un festival, è probabile ci sia invece per «Itaker» («vedremo se a Venezia o a Roma»), la storia di immigrazione diretta da Toni Trupia, con cui Placido ha debuttato come produttore. «Quella della produzione, con la mia compagna Federica Vincenti, è una strada che percorreremo sempre di più. Coprodurremo infatti “L'innesto”, e stiamo lavorando all’opera prima di Valerio Binasco». Inoltre Placido, che come regista teatrale ha in scena a Roma «Così è (se vi pare)», con Giuliana Lojodice («è tutto esaurito fino a fine repliche»), rivela anche: «Come attore mi sono concesso una partecipazione nel nuovo horror di Federico Zampaglione (“Tulpa”, con Claudia Gerini, ndr), perchè amo molto il genere. Ma non sarò un cattivo... tutt'altro». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti