19°

Spettacoli

Silvia Mezzanotte: "I Matia prima di tutto"

Silvia Mezzanotte: "I Matia prima di tutto"
0

Manuela Boselli

Sulle frequenze 102 - 104 di RPR - Radio Parma ha chiacchierato con Giorgio Martini ricoprendo il ruolo di co-conduttrice piuttosto che di ospite: Silvia Mezzanotte, voce e leader dei Matia Bazar si è presentata in tutto il suo splendore (e il canale 654 Radio Parma riproporrà l’incontro in tv). Raggiante, in piena preparazione per il tour «Conseguenza logica» dal titolo dell’ultimo album del gruppo, e alle prese con lo spettacolo teatrale in chiave jazz “Regine” dedicato alle grandi voci del passato, Silvia si è raccontata senza nascondere grinta ed energia abbinate ad un tocco di raffinata eleganza. «I “Matia” hanno priorità su tutto - sorride convinta Silvia - il 4 maggio (domani, ndr) saremo a Nova Gorica, il 19 giugno al Live Palazzo della Cultura di Sofia ed altre date stanno in questi giorni aggiungendosi al calendario per portare ovunque le nostre canzoni che da 37 anni sono parte del panorama musicale italiano».

E’ con grande orgoglio che parla del gruppo formato anche da Piero Cassano, Giancarlo Golzi, Fabio Perversi: uomini, artisti e soprattutto amici. «Dopo tanti anni abbiamo imparato a “prenderci” vicendevolmente raggiungendo un certo equilibrio: con Giancarlo posso parlare in modo chiaro e deciso, con Fabio, che è piuttosto timido, son più delicata, mentre a Piero devo spiegare tutto, dal pensiero al concetto - sorride, e aggiunge - siamo legati da una reciproca stima professionale». I Matia Bazar, tra l’altro, ne hanno passate parecchie e delle belle: ben 12 le partecipazioni al Festival della canzone italiana e le due vittorie non sono servite a stemperare l’ansia di fronte al grande evento. Sono reduci dal 62° Festival di Sanremo e i pochi mesi trascorsi non hanno cancellato emozioni e opinioni, confermate anche oggi a mente fredda. «Per noi doveva vincere Arisa, glielo abbiamo detto fin dalle prove. Ho subito pensato che la sua canzone fosse la più meritevole. Un plauso va anche ad Emma, più per la personalità che per la canzone in sè». Cosa non ha funzionato? «Dietro le quinte, a causa delle improvvisazioni di Celentano, noi artisti non sapevamo quando sarebbe stato il nostro turno, c'era un vero caos. Inoltre credo abbiano dato poco spazio alla musica cantata. Ma il Festival dei festival dà comunque sempre grandi emozioni». Per non parlare di quelle regalate da Al Jarreau che, duettando con i Matia, ha fatto sognare il pubblico intonando la versione inglese «Speak softly love» dalla colonna sonora del Padrino, in un perfetto connubio tra stile e sonorità da applausi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017