14°

Spettacoli

Silvia Mezzanotte: "I Matia prima di tutto"

Silvia Mezzanotte: "I Matia prima di tutto"
0

Manuela Boselli

Sulle frequenze 102 - 104 di RPR - Radio Parma ha chiacchierato con Giorgio Martini ricoprendo il ruolo di co-conduttrice piuttosto che di ospite: Silvia Mezzanotte, voce e leader dei Matia Bazar si è presentata in tutto il suo splendore (e il canale 654 Radio Parma riproporrà l’incontro in tv). Raggiante, in piena preparazione per il tour «Conseguenza logica» dal titolo dell’ultimo album del gruppo, e alle prese con lo spettacolo teatrale in chiave jazz “Regine” dedicato alle grandi voci del passato, Silvia si è raccontata senza nascondere grinta ed energia abbinate ad un tocco di raffinata eleganza. «I “Matia” hanno priorità su tutto - sorride convinta Silvia - il 4 maggio (domani, ndr) saremo a Nova Gorica, il 19 giugno al Live Palazzo della Cultura di Sofia ed altre date stanno in questi giorni aggiungendosi al calendario per portare ovunque le nostre canzoni che da 37 anni sono parte del panorama musicale italiano».

E’ con grande orgoglio che parla del gruppo formato anche da Piero Cassano, Giancarlo Golzi, Fabio Perversi: uomini, artisti e soprattutto amici. «Dopo tanti anni abbiamo imparato a “prenderci” vicendevolmente raggiungendo un certo equilibrio: con Giancarlo posso parlare in modo chiaro e deciso, con Fabio, che è piuttosto timido, son più delicata, mentre a Piero devo spiegare tutto, dal pensiero al concetto - sorride, e aggiunge - siamo legati da una reciproca stima professionale». I Matia Bazar, tra l’altro, ne hanno passate parecchie e delle belle: ben 12 le partecipazioni al Festival della canzone italiana e le due vittorie non sono servite a stemperare l’ansia di fronte al grande evento. Sono reduci dal 62° Festival di Sanremo e i pochi mesi trascorsi non hanno cancellato emozioni e opinioni, confermate anche oggi a mente fredda. «Per noi doveva vincere Arisa, glielo abbiamo detto fin dalle prove. Ho subito pensato che la sua canzone fosse la più meritevole. Un plauso va anche ad Emma, più per la personalità che per la canzone in sè». Cosa non ha funzionato? «Dietro le quinte, a causa delle improvvisazioni di Celentano, noi artisti non sapevamo quando sarebbe stato il nostro turno, c'era un vero caos. Inoltre credo abbiano dato poco spazio alla musica cantata. Ma il Festival dei festival dà comunque sempre grandi emozioni». Per non parlare di quelle regalate da Al Jarreau che, duettando con i Matia, ha fatto sognare il pubblico intonando la versione inglese «Speak softly love» dalla colonna sonora del Padrino, in un perfetto connubio tra stile e sonorità da applausi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0 a Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

8commenti

ITALIA/MONDO

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia