-2°

Spettacoli

Depp, malinconica presenza: per Burton è un vampiro triste

Depp, malinconica presenza: per Burton è un vampiro triste
0

Francesco Gallo
A pochi giorni dell’uscita nelle sale italiane di «Dark Shadows» (da venerdì 11 maggio distribuito dalla Warner), il fascino di Johnny Depp nei panni di un pallido e malinconico vampiro, insieme a quello del regista visionario per eccellenza, Tim Burton, sono davvero una miscela troppo esplosiva anche per il web. E così su Internet piovono all’improvviso inedite scene del film e interviste agli interpreti. Una febbre più che giustificata se si guardano le sofisticate e ironiche immagini ufficiali, e non, di questo film.
«Dark Shadows» racconta una storia non proprio ordinaria. quella derivata dall’omonima serie tv cult degli anni Sessanta (ben 1225 episodi) che ha come protagonista Barnabas Collins (Depp), trasformato in vampiro e poi seppellito vivo dalla fidanzata-strega Angelique Brouchard (la bellissima Eva Green) che ne è troppo gelosa.
Quando il vampiro si trova liberato del tutto casualmente 200 anni dopo, esattamente nel 1972, Barnabas si dovrà confrontare con i suoi discendenti che, va detto, non sembrano troppo sconvolti all'idea di doversi relazionare con un antenato che ha spesso la bocca sporca di sangue. Della famiglia Collins, in realtà, rimane infatti solo l’ombra di quello che era. La matrona Elizabeth Collins Stoddard (Michelle Pfeiffer) ha dovuto addirittura chiamare una psichiatra, Julia Hoffman (Helena Bonham Carter, compagna di Burton), a vivere in pianta stabile con loro per aiutarli a risolvere i problemi di famiglia. E così nel castello dove vivono i Collins, e dove succede un po' di tutto, non saranno certo il fratello di Elizabeth (Johnny Lee Miller), la sua figlia ribelle (la Chloe Moretz di «Hugo Cabret») e suo figlio di dieci anni (Gulliver McGrath), a meravigliarsi della presenza di un vampiro. Ma il mistero che avvolge questa famiglia, nelle atmosfere gotiche pensate da Tim Burton, arriva fin dentro la servitù, nella vita del custode Willie Loomis (Jackie Earle Haley) e in quella della nuova tata di David, Victoria Winters (Bella Heathcote).
In una recente intervista, Johnny Depp ha spiegato: «Rispetto alla serie tv che guardavo da bambino, in questo film di Tim Burton (il lungo sodalizio tra il regista e il suo «attore feticcio» iniziò nel 1990 con «Edward mani di forbice», ndr) c'è una differente prospettiva, un diverso punto di vista: quello di trovare come una sottile linea tra la soap opera e la realtà. E poi c'è quest’uomo elegante, da me interpretato, che si è ritrovato prigioniero in una cassa per 200 anni e che torna alla realtà del 1972. Una realtà che per lui è davvero assurda e che però continua a vedere con gli occhi di un vampiro che viene dal passato».
Era Jonathan Frid a interpretare il vampiro doc Barnabas Collins nella soap opera gotica «Dark Shadows»: è  morto il 19 aprile di quest’anno e, spiega Depp, «era lui il motivo per cui correvo a casa da scuola per vedere la serie. La sua eleganza e la sua grazia sono state un’ispirazione all’epoca e continuano a ispirarmi per sempre. Quando ho avuto l’onore di incontrarlo, finalmente, per ricevere da lui il testimone dell’interpretazione di Barnabas, era elegante e magico come me l’ero sempre immaginato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto