-3°

Spettacoli

Ron Howard, film sul mondiale di F1 del 1976: Favino sarà Clay Regazzoni

Ron Howard, film sul mondiale di F1 del 1976: Favino sarà Clay Regazzoni
0

Nicoletta Tamberlich
Il sorriso beffardo di Clay Regazzoni, l'indimenticato pilota svizzero della Ferrari (morto in un incidente stradale nel 2006 allo svincolo tra la Parma-Spezia e l'A1 mentre si stava recando al Teatro Regio), rivivrà nel film di Ron Howard «Rush», che racconterà le sfide sui circuiti di Formula Uno tra Niki Lauda e James Hunt.
A interpretare il campione ticinese sarà Pierfrancesco Favino, che si è appena aggiudicato il David di Donatello come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione dell’anarchico Pinelli nel film di Marco Tullio Giordana, «Romanzo di una Strage». Per Favino è la seconda volta sia nei panni di un asso dello sport (dopo la fiction tv su Bartali), sia nel cast di un film di Ron Howard: il regista di «Apollo 13», «A beautiful mind» e «Codice Da Vinci», infatti, lo scritturò per «Angeli e demoni», in cui l’attore romano aiutava Robert Langdon (Tom Hanks) a far luce su una spirale di omicidi complottati all’interno del Vaticano.
 La pellicola dedicato alla Formula Uno dovrebbe arrivare in sala l’anno prossimo. Girata in Europa, mette in scena il mondo delle corse rievocando la rivalità fra l'inglese James Hunt (il Chris Hemsworth di «Thor») e l'austriaco Lauda (Daniel Bruhl, già nel cast di «Bastardi senza gloria») nel campionato mondiale del 1976. La sceneggiatura è del premio Oscar Peter Morgan.
La trama si svolge interamente durante il campionato mondiale del 1976 e a qualcuno dei suoi fan che lo seguono su Twitter, il regista ha dichiarato con entusiasmo che questo è il suo film più amato di sempre. «Rush» vanta diverse scene girate direttamente nel circuito di Nurburgring, in Germania, mentre altre lo saranno in Gran Bretagna. Potremo così ammirare nuovamente la Ferrari 313 T2 di Lauda contrapposta alla McLaren M23 di Hunt, che ebbe l’ardire di vincere il campionato per un solo punto di differenza: decisivo fu infatti quel Gp del Giappone corso sotto una pioggia scrosciante, passato alla storia per il «coraggio di avere di paura» del pilota austriaco, che si ritirò dopo pochi giri. Ma quello, soprattutto,  fu l’anno in cui il pilota austriaco - che in estate era nettamente in testa al mondiale - subì il terribile incidente durante il Gp di Germania in cui rischiò di morire carbonizzato.
Anche Regazzoni (132 Gran Premi in F1, sei volte primo, tredici volte secondo, dieci volte terzo e 5 pole position) fu vittima di un gravissimo incidente in pista, avvenuto nel 1980 sul circuito di Long Beach, che lo costrinse a rimanere bloccato su una sedia a rotelle: nonostante cio, continuò a correre in auto in competizioni come la Parigi-Dakar e ha anche fondato una scuola di guida veloce per disabili e il Club «Clay Regazzoni Onlus» - Aiutiamo La Paraplegia».
 Di lui Enzo Ferrari scrisse: «E' uno dei piloti più rispettati e temuti dagli avversari perchè il suo temperamento in gara era fra i più audaci». Per questo piaceva tanto al Commendatore. Ma Clay riusciva puntualmente a farlo uscire di senno per colpa del suo stile di vita mondano: era perennemente circondato da belle donne e dedito alla vita notturna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

14commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

10commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

4commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

COMMEMORAZIONE

Quelle pietre davanti alle case chi fu deportato

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

1commento

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

2commenti

SOCIETA'

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

SPORT

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

PUGILATO

Fragomeni è tornato: l'ungherese Polster finisce al tappeto

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video