10°

22°

Spettacoli

Film recensioni - Dark shadows

Film recensioni - Dark shadows
0

di Filiberto Molossi

«Si dice che il sangue sia più denso dell’acqua: è quello che ci lega, che ci definisce, che ci unisce».
E' il più stravagante e spettinato dei registi eppure crede come pochi, nemmeno fosse l’ultimo dei tradizionalisti, alla famiglia, «l'unica vera ricchezza»:  forse perché, più di altri, sa che é proprio qui, in quel perenne sentimento, in quella convivenza a volte forzata, in quella complessa appartenenza, che si annidano i suoi amati «mostri», là dove la normalità resta sullo zerbino, felicemente rinnegata, e l’unica maledizione è non sapere amare. E' una commedia «familiare» gotica e ultra vintage, bizzarra e cotonatissima l’ultimo, folle e divertente, film del geniale Tim Burton: un mix pop di amour fou, vampirismo, luci stroboscopiche, spettri, lampade di lava, Scooby Doo, zeppe colorate e echi di Roger Corman... Un singolare e romantico trip con cui l’autore di «Edward mani di forbice» passa il «cinema draculesco» al setaccio della sua letterata e irriverente inventiva, rievocando dal mondo dei (programmi) morti una serie televisiva di culto negli Usa degli hippie e del Vietnam, per ribadire i pilastri del suo credo interiore, dall’elogio al diverso, dannato per l’eternità a essere rifiutato, all’affetto incondizionato per l’«altro», che, prima o poi, siamo tutti. Un ricco possidente del '700 rifiuta l’amore di una bellissima strega: lei non la prende affatto bene e lo trasforma in vampiro, seppellendolo vivo. Il nostro si risveglia dopo 200 anni, nel 1972: in tempo per scoprire che la sua famiglia sta andando in rovina... Divertissment accattivante, seppure meno potente e fondo di altre fiabe burtoniane, «Dark shadows» permette a un regista che detesta le belle giornate di sole di disegnare un altro dei suoi pallidi mostri gentili, creatura delle tenebre dalle buone maniere e dalla lingua forbita che dorme negli armadi e legge «Love story». Un personaggio fantastico con cui l’autore puntella una società orgogliosamente matriarcale, lasciando che ambientazione, musica e costumi colgano il mood e l’«innocenza» di un’epoca fluorescente. E se il finale è decisamente sin troppo trash, citazioni raffinate (il cameo di Christopher Lee, Alice Cooper nel ruolo di se stesso...) e un cast molto ben amalgamato in cui, oltre all’impagabile Johnny Depp (all’ottava collaborazione con Burton) brilla la rediviva Michelle Pfeiffer, permettono di credere davvero che esista in qualche ostinato altrove l’imperfetto mondo a parte dell’ex ragazzo di Burbank. Là dove la grande M di McDonald’s può essere scambiata con quella di Mefistofele...

-DARK SHADOWS
REGIA: TIM BURTON
SCENEGGIATURA:
SETH GRAHAME-SMITH DALLA SERIE TELEVISIVA DI DAN CURTIS
INTERPRETI:
JOHNNY DEPP, EVA GREEN, MICHELLE PFEIFFER, BELLA HEATHCOTE, CHLOE GRACE MORETZ, HELENA BONHAM CARTER
GENERE: COMMEDIA DARK
Usa 2012, colore, 1h e 53'
DOVE:
THE SPACE BARILLA, THE SPACE CINECITY, ODEON (Salsomaggiore)
GIUDIZIO: ●●


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

Anno 2016

Emilia-Romagna, distretti industriali in crescita. I salumi di Parma tra i migliori

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

3commenti

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

3commenti

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

2commenti

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

cinema

Morto Jonathan Demme, il regista del "Silenzio degli Innocenti"

Autostrada

Ancora uno scontro fra camion in A1: un morto a Modena

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

TECNOLOGIA

Smartphone, i giovani italiani sono meno "dipendenti" in Europa

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport