Spettacoli

Fazio e Saviano, le parole sono come pietre

Fazio e Saviano, le parole sono come pietre
Ricevi gratis le news
0

«Filastrocche delle parole: si faccia avanti chi ne vuole. Di parole ho la testa piena, con dentro "la luna" e "la balena"». Parole morbide, come il «bacio» evocato dalla giornalista iraniana Lila Azam Zanganeh.  Parole di vita, come quelle inanellate, sussurrate o declamate, da Pierfrancesco Favino, tutte rivolte a una figlia che deve nascere. Che questa figlia non senta mai, al contrario, parole come «burlesque, cognato e cognata, briffare, performante, Padania, reality, escort...»: che le stiano lontane anni luce, augura Fabio Fazio in diretta  su La7 alla prima puntata di «Quello che (non) ho». Ma le parole più dure, spigolose come pietre, riflettenti come uno specchio dei nostri tempi sono quelle di Roberto Saviano. La crisi mondiale, il lavoro che non c'è, i suicidi di chi non ce la fa più ad agire nella legalità tra le banche che chiudono i rubinetti e i pagamenti che arrivano a 180 giorni vale a dire sei mesi: sono i temi del monologo di Saviano. Un monologo circolare, che parte e arriva dalla pericolosità delle mafie.  «Interloquire è una parola che può non piacere, ma è vera»: dice lo scrittore quando entra in scena e - quasi a riprendere il filo di un discorso interrotto - sceglie come primo termine quel verbo che nella precedente trasmissione di RaiTre («Vieni via con me», record di ascolti) «fece arrabbiare tutti, anche l'allora ministro degli Interni» Maroni, che chiese una replica. «Dicemmo che la 'ndrangheta cercava di interloquire con tutti i partiti, anche con la Lega. Ci dissero che era inammissibile pensare una cosa del genere. Invece il tesoriere della Lega interloquiva eccome, conosceva benissimo i broker del clan De Stefano» va avanti Saviano. E ancora: «Che bello se invece di arrabbiarsi, avessero avuto voglia di interloquire con la procura antimafia. O magari nessuno nella Lega sapeva che il suo tesoriere interloquisse con la ndrangheta, chissà. Quindi interloquire è una parola, che può non piacere, ma è vera». Anche il lavoro, che è sinonimo di vita, può diventare una parola scura, quando non c'è. O quando fa togliere la vita. Sono legate da un unico filo le tragiche sorti di tanti disperati. Saviano torna a fare un elenco come ai tempi di RaiTre, questa volta pietoso: l'operaio marocchino, la pensionata di Gela, il portinaio di Napoli che con il lavoro perde anche la casa e si toglie la vita. Ma quello dei suicidi, oggi, dice Saviano: «è un  dramma che riguarda soprattutto gli imprenditori»  che mettono in atto l'estremo gesto: «nelle loro aziende, il luogo che ha dato un senso alla loro vita». Ecco che lo scrittore rivolge un «appello al governo: aprire sportelli dove la gente possa rivolgersi per capire come affrontare il debito, le tasse, il denaro per pagarle, sarebbe già qualcosa».  Perché gli imprenditori strozzati dai ritardi nei pagamenti, costretti «a fare debito non per errori commessi da loro», a confrontarsi con le banche che poi «chiudono i rubinetti», finiscono nelle mani di «finanziarie che spessissimo sono usura mascherata». Tassi del 120% annuo, come emerge da un'indagine portata avanti «non nella Locride ma a Padova» dalla DDA di Venezia, che stana le modalità della malavita di infiltrarsi nelle aziende del nord.  «Quello che mi preme dire con urgenza – conclude lo scrittore, che chiude il suo intervento con una citazione di Piero Calamandrei del 1956 – è che lo Stato lo senti nemico quando senti che il tuo talento, la voglia di lavorare non è difesa. Lo Stato dovrebbe difenderti, le leggi dovrebbero difenderti, ma questa cosa non succede». Una parola a difesa delle donne è quella che porta Luciana Littizzetto, ospite fissa (insieme alla cantante Elisa) delle tre puntate di «Quello che (non) ho». Sì perché «dall'inizio dell'annosono morte 54 donne ammazzate, dai loro mariti e compagni». Stasera e domani le altre due puntate: in attesa di conoscere gli ascolti della serata di ieri, l'ufficio stampa di La7 ieri sera faceva notare che dopo pochi minuti di trasmissione «Quello che (non) ho» stava infiammando Twitter e l’hashtag ufficiale del programma era nei top trends mondiali. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Burian

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

Enel e energia ellettrica: una task force per fronteggiare i disagi (leggi)

2commenti

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

GAZZAREPORTER

Caprioli vicino a ponte Caprazucca Foto

Foto di Federica Romanazzi

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

7commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

2commenti

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: "placcato" dal barista

VIA PICASSO

Furto al bar: la banda strappa il cambiamonete dal muro 

E' intervenuta la polizia. Il bottino resta da quantificare

ATLETICA

Fidenza rinnova il centro sportivo Ballotta: ecco come sarà Video

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

2commenti

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

AMARCORD

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

POVIGLIO

Il veterinario fa domande, l'allevatore gli punta il forcone alla gola

2commenti

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

METEO

Buran o Burian? Ecco qual è la versione giusta del nome della perturbazione artica

1commento

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day