21°

Spettacoli

E' morta Donna Summer, regina della disco music

E' morta Donna Summer, regina della disco music
5

(ANSA) - La cantante Donna Summer è morta all’età di 63 anni dopo una lunga battaglia con il cancro. Lo riporta il sito Tmz. Donna Summer è morta - aggiunge il sito – questa mattina in Florida. La cantante, vincitrice di cinque Grammy e interprete di grandi successi dance negli anni '70, era malata di cancro ma stava combattendo la malattia. Secondo Tmz, alcune persone che hanno avuto contatti con la star nelle ultime settimane avrebbero riferito che non sembrava stare molto male. Donna Summer, nonostante la malattia, stava cercando di terminare l’album al quale stava lavorando.

ADDIO ALLA REGINA DELLA DISCO MUSIC.

(di Paolo Biamonte - agenzia Ansa)

ROMA, 17 MAG – Per la memoria collettiva è la disco music e "I Feel Love", "Love to Love You Babe", "Hot Stuff" sono i suoi manifesti. Donna Summer si è spenta questa mattina in Florida a 63 anni dopo un lunga battaglia con il cancro. La sua è stata una storia degna dei musical dove si era fatta le ossa e grazie ai quali ha incontrato la fortuna. «Abbiamo perso una donna di grande talento», è stato il commento della famiglia. La cantante stava combattendo con la malattia e stava lavorando al suo ultimo album.

LaDonna Adrian Ganes (Summer è la versione del cognome del suo primo marito) era nata nel 1948 in un sobborgo di Boston ed era avviata a una carriera anonima. Proprio grazie alla tournee europea di un musical approdò in Germania dove, nella metà degli anni '70, incontrò Giorgio Moroder, il produttore che le ha cambiato la vita e che, proprio grazie a lei è diventato una super star. Erano gli anni della febbre del sabato sera, dell’esplosione della disco e da quegli studi di registrazione di Monaco di Baviera uscì fuori "Love To Love You Babe", uno dei classici della musica pruriginosa. Quei mugolii e quei sospiri diventarono un cult e Donna Summer un sex symbol, anche se pochi conoscevano davvero come era fatta.

Poi vennero "I Remember Yesterday", "Hot Stuff", il successo mondiale sempre in nome della disco music, un mondo in cui l'eccesso e la trasgressione erano la regola e, ovviamente, la cantante, che aveva simulato orgasmi multipli nel suo primo successo, ne diventò una regina. Come spesso accade le formule squadrate della disco music e le etichette che si portavano dietro diventarono una sorta di prigione creativa per Donna Summer che ha lottato decenni per dimostrare di essere una vera cantante e non solo una bambolona sexy. Il tutto nonostante la sua versione di "MacArthur Park", uno dei capolavori di Jimmy Webb (la versione originale è cantata dall’attore Richard Harris) arrivò al primo posto della classifica americana.

Grammy Awards, il successo del duetto con Barbra Streisand non le impedirono di entrare in crisi, travolta dall’ansia e dalla depressione. Nella sua biografia c'è anche una quasi inevitabile crisi religiosa, collaborazioni importanti tipo Quincy Jones, un ritorno con Giorgio Moroder, l’introduzione nella Disco Hall of Fame, un concerto tenuto a Oslo in occasione della consegna del Nobel per la Pace al presidente Obama, qualche ritiro dalle scene accompagnato da inevitabili ritorni. La verità è che una volta terminato il decennio d’oro della disco music, Donna Summer non è mai più riuscita a ritrovare il successo e a imporsi con una precisa identità musicale.

Al successo è arrivata grazie a un’operazione di marketing, all’intuizione di Moroder e alla pubblicità derivata dai contenuti espliciti delle sue canzoni. Le centinaia di cover delle sue hit ("I Feel Love" è stata suonata da artisti che vanno da Whitney Houston a Madonna, da John Frusciante a Robbie Williams passando per Moby) sono la testimonianza più esplicita del ruolo che Donna Summer ha avuto nella storia della disco music. L’avevano incoronata regina negli anni dello Studio 54, ma lei in quel ruolo non si è mai sentita a suo agio. Per chi era un ragazzo in quegli anni lì, le sue canzoni nella memoria occupano lo scaffale accanto a quello dei film di Edwige Fenech.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nina

    18 Maggio @ 15.07

    Addio Donna. ..

    Rispondi

  • elisabetta

    18 Maggio @ 10.18

    un'altro mito che se ne va in silenzio....

    Rispondi

  • paolo58

    17 Maggio @ 21.40

    Ciao mito. Non scorderò mai quando sei entrata nella libreria-cartoleria in cui lavoravo da ragazzo. Eri splendida, sembravi un angelo. Abbiamo scambiato solo pochissime parole, Peccato anarsene così presto.

    Rispondi

  • franco

    17 Maggio @ 19.45

    WELAAA........ NON SPRECATEVI TROPPO CON LE PAROLE, TANTO NN ERA NESSUNO VERO??? NATURALMENTE SONO DACCORDO CON RAGASTAS! UN MITO!!!!

    Rispondi

  • Ragastàs

    17 Maggio @ 18.29

    La Regina della Disco-Music. Ha fatto ballare e limonare (non nel senso della bevanda) un'intera generazione. Grazie Donna Summer per le magnifiche canzoni e i gridolini che ci hai regalato.......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"