15°

Spettacoli

Film recensioni - Maledimiele

Film recensioni - Maledimiele
0

 Filiberto Molossi

Questo film è un grido, ma silenzioso: è l’atto non scritto di una guerra mai dichiarata, è una rivolta privata e taciuta. 
Ed è un film, soprattutto, su quei momenti: «quei momenti in cui non ci accorgiamo di perdere qualcosa». Frazioni di secondo tra le pagine del caso, frequenze emozionali troppo basse con cui sintonizzarsi. Attimi che danno il peso esatto di un cinema capace - laddove è più difficile (e meno conveniente) - di raffreddare i toni, di togliere più che di sottolineare, nel gusto autorale e antitelevisivo di chi sa raccontare oltre alla presenza anche l’assenza, i vuoti oltre che i pieni, il margine insieme al foglio. Non lo diresti, ma è uno che va in cerca di guai, Marco Pozzi, eppure non se ne dà pena: e gira un film non conciliato e sincero sull'anoressia - che è tema che scotta, bomba a orologeria a rischio banalizzazione - con un taglio severo e geometrico, astratto e rigoroso. Chiudendo la porta all’effetto, nella conta dei chili perduti e ripresi, tra le pieghe invisibili di un’età sempre inquieta in cui dimagrire è solo un altro modo per sparire, annullarsi, fondersi con quello che non c'è. La storia di Sara, adolescente «regolare», famiglia immobile e «serena», a scuola bene grazie: un burattino in carne e ossa, «un burattino come tutti». Ragazza «perfetta» che si sente «sbagliata»: e nasconde il cibo, assimila rassegnazione, cerca, anche se non lo sa, un punto di rottura. In un universo di sfiorati dove ognuno è prigioniero della bolla di vetro in cui si è rinchiuso, simulazione poco convinta della felicità, «Maledimiele» elegge anoressia e bulimia a reazione e risposta (in)visibile a un disagio sottile e nascosto, là dove la malattia è più sociale che individuale, il problema collettivo prima che personale. Nel bianco che annulla e prevale su tutto, tra ambienti che «parlano» e case specchio di un malessere a cui non riusciamo a dare un nome, il film di Pozzi (molto bene interpretato dalla giovanissima Benedetta Gargari, ben coadiuvata dai misurati Sonia Bergamasco, Gianmarco Tognazzi e - bella cosa - Isa Barzizza) si insinua, con stile sobrio e minimale, tra le crepe del non detto cogliendo l’implosione dei sentimenti della solitudine borghese. Traducendo per immagini l’inadeguatezza, la mancanza di senso, quel lasciarsi scivolare il mondo addosso tipico degli adolescenti ma anche dei loro genitori: per arrivare a una scarnificazione che è immateriale, che non riguarda il corpo: ma la verità, che sta nel fondo delle cose, vicino all’osso, dove l’anima è più nuda e indifesa. E il vuoto (perché è di questo che parla questo film) fa più paura.
Giudizio: 3/5
 
SCHEDA
SOGGETTO E REGIA: MARCO POZZI
SCENEGGIATURA: PAOLA ROTA
INTERPRETI: BENEDETTA GARGARI, GIANMARCO TOGNAZZI, SONIA BERGAMASCO, ISA BARZIZZA, ALESSANDRO MARVERTI, TAZIO NICOLI, MICOL DONGHI, DAFNE MASIN, THOMAS CIBELLI, SABRINA CORABI.
GENERE: DRAMMATICO
Italia, 2010. Colore, 106 minuti
DOVE:   ASTRA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Anna, pilastro del volontariato

Lutto

Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, senza Baraye un attacco diverso

Crac

Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv