23°

Spettacoli

Arena, quando il detenuto diventa un attore modello

Arena, quando il detenuto diventa un attore modello
0

  Dopo l'Orso d'oro a Berlino andato a «Cesare deve morire», che i fratelli Taviani avevano girato nel carcere di Rebibbia (dove veri detenuti mettevano in scena il «Giulio Cesare» di Shakespeare), Cannes ha dunque premiato con il Grand Prix - una sorta di «Palma d'argento» - il film di Matteo Garrone «Reality» nel quale il ruolo del protagonista (un pescivendolo napoletano ossessionato dall’idea di partecipare al «Grande Fratello») è interpretato dal detenuto-attore Aniello Arena, che sta scontando l'ergastolo nel carcere di Volterra e fa parte della Compagnia teatrale della Fortezza guidata da Armando Punzo. Alla vigilia della premiazione sulla Croisette, Arena era dato addirittura come favorito nella categoria miglior attore (premio poi andato al danese Mads Mikkelsen), ma per lui si è trattato comunque di un grande exploit mediatico: «Sono a casa mia in permesso premio - aveva detto domenica sera ai giornalisti Arena, che ovviamente non aveva potuto seguire Garrone e il resto del cast a Cannes - e sono felicissimo per Matteo, per gli altri attori e per tutto il cinema italiano. E ringrazio Punzo e chi mi ha dato i permessi per lavorare in tutti questi anni». Condannato per la strage di Barra (un quartiere di Napoli) del 1991, Arena è a Volterra dal 1999  e non nasconde che gli piacerebbe continuare a recitare:  «Quando sono arrivato lì ho sentito parlare di un teatro, mi ci sono avvicinato per curiosità: pensavo facessero le solite commedie di Eduardo, invece era tutta un'altra cosa. Ora penso di fare ancora teatro e magari andare avanti con il cinema». 

Il «suo» teatro, come detto, è quello di Armando Punzo, fondatore della pluripremiata Compagnia della Fortezza che per prima, quasi 25 anni fa, ha scommesso sulla passione per la recitazione come speranza di nuova vita per i detenuti in isolamento. «Ci auguriamo che questo capitale non vada disperso -  rilancia ora Punzo - abbiamo un progetto di teatro stabile, che significa avere più opportunità e darne anche a chi esce dal carcere e vuole continuare l'attività di questi anni. Chiediamo all’amministrazione penitenziaria di dotare il carcere di una struttura teatrale».
Quando rientrerà a Volterra, Arena sarà festeggiato dai compagni: «Sono contenti - dice -  perchè uno di loro ce l’ha fatta». Poi racconta come Punzo abbia modellato il suo animo di aspirante attore: «Armando è molto esigente, lavora soprattutto sulla fisicità, cercando di cucirci addosso i personaggi. Viene da noi con le idee e noi cerchiamo di svilupparle».
A lanciarlo, prima della 'consacrazione' al cinema (durante le riprese si è avvalso dell'articolo 21 dell'ordinamento penitenziario, rientrando in cella ogni sera), era stato il Pinocchio della Compagnia della Fortezza, un personaggio richiamato anche da Garrone alla presentazione di «Reality» a Cannes: «Il nostro Pinocchio - ricorda ora Punzo - è un bambino che si affaccia alla realtà, si spaventa e vuole tornare indietro con i suoi compagni di strada, che nella favola sembrano negativi e invece nel nostro spettacolo lo sostengono in questo viaggio a ritroso. Tra questi il fidato Lucignolo, interpretato da Aniello». Ora lo aspetta la rilettura del «Mercuzio non vuole morire»: «E' il poeta del Romeo e Giulietta - spiega ancora Punzo -, il primo a morire, quello che non vuole sottostare a questo destino e cerca di fermare il tempo». Lo spettacolo, in scena a luglio per il Volterra Teatro Festival, coinvolgerà «tutta la città e i paesi intorno, con scene anche all’esterno del carcere».
Bisognerà invece aspettare ancora prima di ammirare Arena al cinema: «Reality», infatti uscirà nelle sale alla fine di settembre. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

"Quarta Categoria"

Domani un derby "Special": Reggiana-Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

istruzione

L'Osce promuove la scuola italiana

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon