Spettacoli

Fabrizio Cassi: "Così investiamo sui giovani"

Fabrizio Cassi: "Così investiamo sui giovani"
0

di Lucia Brighenti

Si avvicina a passi spediti il Concorso internazionale Voci Verdiane «Città di Busseto», che si svolgerà dall’11 al 17 giugno, e le richieste di partecipazione si moltiplicano da ogni parte del mondo. Fabrizio Cassi, delegato alle attività musicali del Comune di Busseto, è impegnato con la direttrice artistica Cristina Ferrari nell’organizzazione e dirigerà (a titolo gratuito) i concorrenti e l’ORER in occasione della finale, il 16 giugno. 
Nato a Busseto, pianista, organista, direttore musicale di palcoscenico del Teatro Regio, segretario artistico del Voci Verdiane dal 1991 al 2000, quando ancora studiava direzione d’orchestra al Conservatorio «Boito» di Parma, Cassi è orgoglioso di essere cresciuto in questo humus musicale: «Sono molto legato affettivamente al concorso, come tutti i bussetani del resto. – spiega - Mi ha consentito di fare la conoscenza con tante personalità internazionali». 
Giunto alla cinquantesima edizione, il concorso vanta quest’anno una giuria internazionale di sovrintendenti e direttori di teatro, presieduta da due figure di riferimento per il canto lirico e verdiano come Leo Nucci e Carlo Bergonzi. Non sorprende che le domande pervenute sinora siano (come informa la direzione artistica) una novantina da Italia, Corea, Russia ed Europa dell’Est, Cina, Giappone, Turchia, Colombia e Messico. «Questo è il primo anno in cui Busseto riprende in mano la piena titolarità del concorso – spiega Cassi – dopo alcuni anni in cui era stato dato in gestione ad altre istituzioni. Si tratta di un evento che rende Busseto unica al mondo e stiamo lavorando in prospettiva, non solo in vista del 2013 che deve essere un inizio: Busseto vuole investire sui giovani e attorno al concorso creeremo un’accademia che consenta di fare due produzioni l’anno (una invernale e una estiva) da realizzare in collaborazione con le istituzioni musicali del nostro territorio. Ci siamo già incontrati con il ministro dei beni culturali Ornaghi, con il Teatro Regio e la Fondazione Toscanini». Quanto alla finale del concorso, è la seconda volta che Fabrizio Cassi è incaricato di dirigerla: la prima fu nel 2007 quando era presidente di giuria Carlo Bergonzi («che è stato mio insegnante, gli devo molto» ci tiene a sottolineare). In questa occasione, Cassi accompagnerà i concorrenti nella prova più importante: «è necessario accompagnare, non concertare: - osserva – bisogna assecondare l’esecuzione dei giovani candidati perché possano dimostrare non solo di avere una bella voce, ma anche di essere buoni interpreti».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)