19°

30°

Spettacoli

Film recensioni: Marilyn

Film recensioni: Marilyn
0

di Filiberto Molossi

La dea del cinema che voleva essere amata come una ragazza qualunque era solo una bimba smarrita nella sua gabbia dorata. Puro istinto, diva totale, regina di cuori: una donna capace di rendere felici milioni di persone. Tranne se stessa. Il mito eterno di Marilyn Monroe, la fragile star con un fondoschiena così bello da potersi permettere di arrivare anche due ore dopo sul set, rivive in un film molto british che rievoca un incontro davvero "straordinario": quello dell’attrice con un giovane nessuno, Colin Clark, terzo (e dicesi terzo...) assistente alla regia de «Il principe e la ballerina», la pellicola diretta da Laurence Olivier che portò Marilyn a Londra. Dove visse una breve ma indimenticabile (per Colin, si intende...) love story con quel ragazzino entusiasta pazzo di lei e del cinema. Una storia vera raccontata ora da Simon Curtis in «Marilyn», un film che permette sì di riallacciare a 50 anni dalla morte un «discorso amoroso» con la Monroe (magnifica ossessione delle masse cresciuta troppo in fretta all’ombra di un mito ingombrante), ma a dire il vero un po' troppo accademico e «controllato» nella costruzione narrativa, che tradisce in maniera scoperta le origini televisive sia dell’autore che della produzione. Non rivelando in realtà nulla di nuovo della donna Marilyn, ma confermando bizze, nevrosi e debolezze di un’icona insicura circondata da adulatori e invidiata dai colleghi. Peccato, perché la prima parte, ambientata nel folle mondo del cinema, con un Olivier insofferente della Monroe (lui, il più grande attore di tutti, voleva diventare una star, mentre lei, la diva più famosa del mondo, avrebbe voluto essere considerata solo una grande attrice...), funziona, è brillante, promette: ma via via che il legame tra l’attrice e Colin prende piede, il film di Curtis resta vittima dello «stereotipo Marilyn» e si fa più ordinario che seducente, più perbenista che intrigante. Anche se gli interpreti, specie in questi tempi di vacche magre, possono valere il prezzo del biglietto: se Kenneth Branagh, infatti, gioca con classe con l’accento old England di Laurence Olivier dimostrando di divertirsi parecchio, Michelle Williams, anima fragile che grazie a questo film ha vinto un Golden Globe, ottenendo anche la terza nomination all’Oscar (la seconda consecutiva), riesce nell’impresa di essere credibile nella parte impossibile di Marilyn Monroe.

-MARILYN (My week with Marilyn)
REGIA: SIMON CURTIS
SCENEGGIATURA:
ADRIAN HODGES DAI LIBRI DI COLIN CLARK «MY WEEK WITH MARILYN» E «THE PRINCE, THE SHOWGIRL AND ME»
FOTOGRAFIA: BEN SMITHARD
INTERPRETI: MICHELLE WILLIAMS, EDDIE REDMAYNE, KENNETH BRANAGH, JULIA ORMOND, JUDI DENCH.
GENERE: DRAMMATICO
Usa/Gb 2011, colore, 1 h e 39'
DOVE:
ASTRA E THE SPACE CINECITY
GIUDIZIO: ●●●


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Naufragio

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Furto ai danni delle strutture sportive presso la sede del Campus Universitario

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande