-5°

Spettacoli

Il "concertone" per l'Emilia

Il "concertone" per l'Emilia
2

 Non ci sarà Vasco Rossi. Ma per il resto la truppa di artisti emiliani è al completo. C'è il patriarca, Francesco Guccini, il primo ad essere stato coinvolto dal leader dei Nomadi, Beppe Carletti, perchè «se c'è Francesco, che è l’anima di questa terra, poi vengono tutti». C'è Laura Pausini. C'è Zucchero. C'è Caterina Caselli, da anni afferata discografica, che per una sera tornerà a cantare in pubblico. C'è, soprattutto, Luciano Ligabue, che, chitarra e voce, scalderà orecchie e cuori di tutti coloro che il 25 giugno saranno allo stadio Dall’Ara di Bologna o davanti a un televisore sintonizzato su Rai Uno, che garantirà la diretta.

Gli artisti dell’Emilia-Romagna in campo - letteralmente - per la loro terra. Per raccogliere («ci accontentiamo di poco - l'obiettivo è 800mila euro» ha detto Carletti) fondi da destinare alle popolazioni colpite dal sisma. Sotto la regia della protezione civile, della Regione Emilia-Romagna e del suo presidente - e commissario straordinario - Vasco Errani, che ha acquistato il biglietto numero uno. Sì, perchè, ha tenuto a precisare il Governatore, «tutte le risorse saranno destinate agli aiuti. Non ci saranno biglietti gratis. E ci sarà un sistema trasparente e verificabile sul come verranno utilizzati i soldi raccolti».
Sul palco, oltre agli artisti citati e al conduttore Fabrizio Frizzi, tanti altri cantanti e musicisti, tutti ovviamente a titolo gratuito: Paolo Belli, Samuele Bersani, Luca Carboni, Cesare Cremonini, Andrea Griminelli, Andrea Mingardi, Modena City Ramblers (con lo storico cantante Cisco), Nek, Nomadi e Stadio. Ogni artista suonerà due brani, con la possibilità di duetti e fuori programma. Prezzo del biglietto 30 euro, già acquistabile attraverso i circuiti Ticketone, Booking Show e Charta Viva Ticket, che hanno rinunciato a percepire soldi dai diritti di vendita. E un discorso simile varrà per la Siae perchè, come ha spiegato Samuele Bersani, «tanti di noi sono cantautori. E cantando le nostre canzoni davanti a un pubblico pagante, non vorremmo si pensasse che i soldi dei diritti poi vengano a noi. Tutti i soldi andranno ai terremotati».
Discorso a parte per Vasco, viste le polemiche seguite alla sua decisione di non partecipare: il rocker di Zocca, infatti, aveva scritto su Facebook «non amo questo modo di fare beneficenza, poco costoso e poco faticoso», spaccando il popolo della rete tra favorevoli e contrari. Ma il Blasco potrebbe cambiare idea per il secondo concerto annunciato da Errani, il 15 settembre al Campovolo di Reggio: «Lì ci saranno tanti cantanti da tutta Italia. Un modo - ha detto - per non spegnere i riflettori a distanza di mesi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    07 Giugno @ 22.31

    Facciamo 2 conti: un concerto cosi grazie alla presenza di tanti e certi cantanti potrebbe tirare su tranquillamente 1.200.000 euro. Una bella cifra che sarebbe molto utile alla causa dei terremotati. Ma Vasco no, lui vuole fare il diverso, non si vuole mischiare agli altri, secondo lui Guccini, Ligabue egli altri cercano pubblicita'....ma chi gli vieterebbe di partecipare e poi donare comunque 100.000 euro dei suoi...peccato, un musicista geniale non e' necessariamente una gran persona.

    Rispondi

  • @driana

    07 Giugno @ 21.06

    Vasco Rossi ha perso una grande occasione per stare zitto. Poteva benissimo partecipare al concertone e poi dare un suo eventuale contributo in privato. Silenziosamente.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

2commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

24commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

13commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery