-4°

Spettacoli

Bisio saluta "Zelig": "Arrivederci, non addio"

Bisio saluta "Zelig": "Arrivederci, non addio"
0

 Nicoletta Tamberlich

Zelig cambia pelle. Lo storico conduttore Claudio Bisio annuncia che lascia il programma e a ruota lo segue Paola Cortellesi, sua partner sul palco nelle ultime due edizioni. La trasmissione cult di Canale 5 (nei primi anni in onda su Italia1) sarà dunque costretta a reinventarsi senza il suo padre spirituale che lo ha condotto per 15 anni. Anche la sede non sarà più agli Arcimboldi di Milano dove è stato registrato per anni. 
Bisio e la Cortellesi hanno affidato a distinte dichiarazioni il loro saluto. «E' un arrivederci, non certo un addio», precisa Claudio. «Tra tutte le esperienze fatte, quella con Zelig è stata per me una delle più emozionanti», dice Paola. Mediaset assicura comunque che la prossima edizione, la decima su Canale 5, sarà festeggiata con grandi novità, mentre Bisio - legato alla rete da un contratto d'esclusiva - sarà impegnato in ruoli e format diversi.  
«La prima volta - ricorda l'attore - fu il 5 maggio 1997, allora si chiamava 'Facciamo Cabaret', e andava in onda in seconda serata su Italia1. Era il progenitore di Zelig. Sono trascorsi 15 anni da allora, non ricordo tutte le date, i numeri, le edizioni, so solo che quest’anno abbiamo festeggiato la centesima puntata in prima serata». E dice: «faccio l’attore da circa trent'anni, quindi Zelig è, in termini numerici, metà della mia vita professionale, in termini artistici è molto di più. Dopo tutti questi anni sento il bisogno di prendere una pausa, ricaricare le pile, studiare, sperimentare; fossi un docente invocherei il diritto all’anno sabbatico. Avrei voglia di potermi concentrare un po' di più sul cinema («Benvenuti al Sud» e «Benvenuti al Nord» lo hanno consacrato anche sul grande schermo, ndr) ma mi manca molto il teatro, il luogo in cui sono nato artisticamente e che negli ultimi anni ho potuto frequentare poco». E confessa «vorrei tornare a fare il comico come ho fatto per anni in un locale milanese chiamato Zelig da cui è nato tutto, anche la voglia di portare il cabaret in televisione». Quindi Bisio ringrazia il pubblico («fantastico») e rivolge un pensiero particolare a Paola: «da comica di serie A ha accettato di mettersi al servizio di altri comici, portando le sue doti di showgirl al servizio di uno spettacolo che nasce cabaret puro, ma che con gli anni si è sempre più avvicinato ad un moderno varietà». 
Poco dopo quello di Bisio è arrivato l’addio della Cortellesi che a sua volta ha salutato e ringraziato i suoi compagni di viaggio «negli ultimi due anni ho lavorato con un gruppo che in poco tempo ho cominciato a considerare un po' la mia famiglia. Ma nel nostro mestiere il cambiamento è linfa vitale e al termine di un viaggio è naturale dedicarsi a nuove esperienze». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta