22°

Spettacoli

Bisio saluta "Zelig": "Arrivederci, non addio"

Bisio saluta "Zelig": "Arrivederci, non addio"
0

 Nicoletta Tamberlich

Zelig cambia pelle. Lo storico conduttore Claudio Bisio annuncia che lascia il programma e a ruota lo segue Paola Cortellesi, sua partner sul palco nelle ultime due edizioni. La trasmissione cult di Canale 5 (nei primi anni in onda su Italia1) sarà dunque costretta a reinventarsi senza il suo padre spirituale che lo ha condotto per 15 anni. Anche la sede non sarà più agli Arcimboldi di Milano dove è stato registrato per anni. 
Bisio e la Cortellesi hanno affidato a distinte dichiarazioni il loro saluto. «E' un arrivederci, non certo un addio», precisa Claudio. «Tra tutte le esperienze fatte, quella con Zelig è stata per me una delle più emozionanti», dice Paola. Mediaset assicura comunque che la prossima edizione, la decima su Canale 5, sarà festeggiata con grandi novità, mentre Bisio - legato alla rete da un contratto d'esclusiva - sarà impegnato in ruoli e format diversi.  
«La prima volta - ricorda l'attore - fu il 5 maggio 1997, allora si chiamava 'Facciamo Cabaret', e andava in onda in seconda serata su Italia1. Era il progenitore di Zelig. Sono trascorsi 15 anni da allora, non ricordo tutte le date, i numeri, le edizioni, so solo che quest’anno abbiamo festeggiato la centesima puntata in prima serata». E dice: «faccio l’attore da circa trent'anni, quindi Zelig è, in termini numerici, metà della mia vita professionale, in termini artistici è molto di più. Dopo tutti questi anni sento il bisogno di prendere una pausa, ricaricare le pile, studiare, sperimentare; fossi un docente invocherei il diritto all’anno sabbatico. Avrei voglia di potermi concentrare un po' di più sul cinema («Benvenuti al Sud» e «Benvenuti al Nord» lo hanno consacrato anche sul grande schermo, ndr) ma mi manca molto il teatro, il luogo in cui sono nato artisticamente e che negli ultimi anni ho potuto frequentare poco». E confessa «vorrei tornare a fare il comico come ho fatto per anni in un locale milanese chiamato Zelig da cui è nato tutto, anche la voglia di portare il cabaret in televisione». Quindi Bisio ringrazia il pubblico («fantastico») e rivolge un pensiero particolare a Paola: «da comica di serie A ha accettato di mettersi al servizio di altri comici, portando le sue doti di showgirl al servizio di uno spettacolo che nasce cabaret puro, ma che con gli anni si è sempre più avvicinato ad un moderno varietà». 
Poco dopo quello di Bisio è arrivato l’addio della Cortellesi che a sua volta ha salutato e ringraziato i suoi compagni di viaggio «negli ultimi due anni ho lavorato con un gruppo che in poco tempo ho cominciato a considerare un po' la mia famiglia. Ma nel nostro mestiere il cambiamento è linfa vitale e al termine di un viaggio è naturale dedicarsi a nuove esperienze». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Parma 360»:uno speciale sul festival

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

2commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

4commenti

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

7commenti

evento

Piovani alla presentazione a Milano del Gola Gola festival Video

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

salute

Lorenzin: "E' allarme morbillo. Urgente applicare il Piano vaccini"

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

SOCIETA'

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

Bolivar

Colombia, in 5 ballano in sala operatoria: licenziati Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon