22°

Spettacoli

Bisio saluta "Zelig": "Arrivederci, non addio"

Bisio saluta "Zelig": "Arrivederci, non addio"
Ricevi gratis le news
0

 Nicoletta Tamberlich

Zelig cambia pelle. Lo storico conduttore Claudio Bisio annuncia che lascia il programma e a ruota lo segue Paola Cortellesi, sua partner sul palco nelle ultime due edizioni. La trasmissione cult di Canale 5 (nei primi anni in onda su Italia1) sarà dunque costretta a reinventarsi senza il suo padre spirituale che lo ha condotto per 15 anni. Anche la sede non sarà più agli Arcimboldi di Milano dove è stato registrato per anni. 
Bisio e la Cortellesi hanno affidato a distinte dichiarazioni il loro saluto. «E' un arrivederci, non certo un addio», precisa Claudio. «Tra tutte le esperienze fatte, quella con Zelig è stata per me una delle più emozionanti», dice Paola. Mediaset assicura comunque che la prossima edizione, la decima su Canale 5, sarà festeggiata con grandi novità, mentre Bisio - legato alla rete da un contratto d'esclusiva - sarà impegnato in ruoli e format diversi.  
«La prima volta - ricorda l'attore - fu il 5 maggio 1997, allora si chiamava 'Facciamo Cabaret', e andava in onda in seconda serata su Italia1. Era il progenitore di Zelig. Sono trascorsi 15 anni da allora, non ricordo tutte le date, i numeri, le edizioni, so solo che quest’anno abbiamo festeggiato la centesima puntata in prima serata». E dice: «faccio l’attore da circa trent'anni, quindi Zelig è, in termini numerici, metà della mia vita professionale, in termini artistici è molto di più. Dopo tutti questi anni sento il bisogno di prendere una pausa, ricaricare le pile, studiare, sperimentare; fossi un docente invocherei il diritto all’anno sabbatico. Avrei voglia di potermi concentrare un po' di più sul cinema («Benvenuti al Sud» e «Benvenuti al Nord» lo hanno consacrato anche sul grande schermo, ndr) ma mi manca molto il teatro, il luogo in cui sono nato artisticamente e che negli ultimi anni ho potuto frequentare poco». E confessa «vorrei tornare a fare il comico come ho fatto per anni in un locale milanese chiamato Zelig da cui è nato tutto, anche la voglia di portare il cabaret in televisione». Quindi Bisio ringrazia il pubblico («fantastico») e rivolge un pensiero particolare a Paola: «da comica di serie A ha accettato di mettersi al servizio di altri comici, portando le sue doti di showgirl al servizio di uno spettacolo che nasce cabaret puro, ma che con gli anni si è sempre più avvicinato ad un moderno varietà». 
Poco dopo quello di Bisio è arrivato l’addio della Cortellesi che a sua volta ha salutato e ringraziato i suoi compagni di viaggio «negli ultimi due anni ho lavorato con un gruppo che in poco tempo ho cominciato a considerare un po' la mia famiglia. Ma nel nostro mestiere il cambiamento è linfa vitale e al termine di un viaggio è naturale dedicarsi a nuove esperienze». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

Morto Marino Perani, allenò il Parma

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo

Bottino da quantificare

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Economia

Rinnovato il contratto tra Number1 logistics Group e Barilla

"Obiettivi aziendali ma anche condivisione di valori"

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»