21°

35°

Spettacoli

Cinema: Benicio Del Toro, "condivido gli ideali di Che Guevara"

Cinema: Benicio Del Toro, "condivido gli ideali di Che Guevara"
Ricevi gratis le news
0

«Condivido gli ideali portati avanti da 'Chè Guevara e, se fossi vissuto negli anni '60, avrei avuto una visione diversa anche rispetto alla lotta armata»: lo ha dichiarato l’attore portoricano Benicio del Toro, a Buenos Aires per presentare la prima del film di Steven Soderbergh sulla vita del mitico guerrigliero argentino.
In un’intervista al quotidiano Clarin di oggi l’attore ha assicurato che quanto narrato in «Chè, l’argentinò corrisponde alla verità dei fatti, suffragata da uno studio meticoloso e da interminabili chiacchierate con il fratello minore del comandante, Juan Martin, e con il suo amico di infanzia Calica Ferrer.
Del Toro, che grazie alla sua interpretazione si è aggiudicato la Palma di migliore attore protagonista al 61/o Festival di Cannes, scoprì casualmente il 'Chè a 20 anni quando comprò in Messico un libro che raccoglieva la corrispondenza con la sua famiglia.
«Mi colpì la sua capacità di raccontare la vita reale con lo stile di un Kerouac o di un Hemingway – ha raccontato – e (...) se si fosse dedicato alla letteratura sarebbe stato uno dei grandi scrittori latinoamericani».
La pellicola di Soderbergh, la terza dedicata interamente alla figura del'indimenticabile comandante dopo i 'Diari della motociclettà (2004) di Walter Salles e 'Che Guevarà (2005) di Josh Evans, dura quasi cinque ore (diviso in due episodi) ed è interamente girata in spagnolo. «Non volevo fare un film accattivante su un personaggio come lui, che significa tante cose per tante persone diverse», ha dichiarato il regista statunitense.
«Per questo, ha concluso, ho voluto semplicemente raccontare la storia di un uomo e della sua ferrea volontà, e non avvalorare le sue teorie».
Ideali, «come la difesa dei deboli o il disprezzo per l’uomo che sfrutta un altro uomo», che Benicio, tra l’atro co-produttore della pellicola, non nasconde di condividere totalmente. Mentre, per quanto riguarda la lotta armata ci tiene a specificare che «se fossi vissuto negli anni '60 l’avrei appoggiata, ma nel mondo di oggi no».
Questo, ha concluso «è un mondo diverso, dove per la prima volta assistiamo alla candidatura di un nero alla presidenza degli Stati Uniti. Negli anni '60 per una proposta del genere ti avrebbero impaccato al primo albero di mango».
La direzione di Fabi dovrà continuare nella collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria al fine di garantire continuità assistenziale. Dovrà consolidare e sviluppare le azioni per l’attuazione del piano regionale sul contenimento dei tempi di attesa, contribuire alla realizzazione delle reti Hub & Spoke, dare attuazione al piano di investimenti e in particolare alla realizzazione del polo pediatrico e all’acquisizione delle attrezzature radiologiche, garantire attuazione omogenea degli interventi previsti dal programma regionale per l’utilizzo del Fondo per la non autosufficienza. La direzione aziendale dovrà mantenere la situazione di equilibrio economico-finanziario già consolidata e proseguire nella redazione annuale del bilancio di missione, strumento che dà conto dei risultati assistenziali in relazione agli obiettivi di salute fissati dalla programmazione regionale e locale, che si affianca al bilancio di esercizio permettendo una lettura semplificata e trasparente della complessiva attività aziendale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

gaione

Schiacciato dal muletto: muore l'imprenditore Alberto Greci

Aveva 74 anni

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up