10°

Spettacoli

Bruson illumina Parma Lirica tra le ovazioni del pubblico

Bruson illumina Parma Lirica tra le ovazioni del pubblico
0

 Lucia Brighenti

 
 
Rigoletto, Germont, Carlo in Ernani: da padre tenero a vendicatore implacabile Renato Bruson ha regalato tre dei personaggi che lo hanno reso famoso a chi è accorso per festeggiare i suoi cinquanta anni di carriera, mercoledì sera. Il pubblico era quello, foltissimo, del Circolo Parma Lirica e gli anni di carriera cinquanta più uno, per la precisione, in cui Bruson ha portato nella lirica la sua «coerenza e consapevolezza», due termini, - ha spiegato il critico musicale e musicologo Gian Paolo Minardi, sintetizzando il percorso del celebre baritono – che si intrecciano per la linearità del suo percorso di studi, iniziato con la musica da camera e approdato alla lirica, e per la consapevolezza con cui Bruson ha «saputo adattare le sue capacità vocali alla finalità espressiva dando un grande contributo alla voce baritonale. Verdi disse una volta che ascoltare un’opera eseguita male è come guardare un quadro al buio: - ha aggiunto Minardi – possiamo dire che Bruson ha portato la luce». 
Bruson ha dunque illuminato Parma Lirica, dove è tornato a cantare nel fiore dei suoi 78 anni, donando la sua voce e il suo carisma, il calore della sua interpretazione, la commozione di arie come «Di Provenza» da Traviata e la «Scena dei cortigiani» dal Rigoletto, trasmettendo la dignità di Carlo in «Oh de’ verd’anni miei» e «O sommo Carlo», entusiasmando il pubblico sino a farlo alzare in piedi tra le ovazioni. Qualche volta ha anche strappato una risata con il suo humor conciso: quando il latrato di un cane ha disturbato il suo canto, ha esclamato «Un collega!». La serata, accompagnata dalla pianista Serena Fava, è stata completata dalla presenza del soprano Alexandra Zabala, che ha regalato alcune arie ben interpretate tra cui l’«Ave Maria» dall’Otello e «Sul fil d’un soffio etesio» dal Falstaff; dal tenore Vladimir Reutov che ha cantato «Dei miei bollenti spiriti» da Traviata e «La mia letizia infondere» da I lombardi alla prima Crociata; dal Coro Renata Tebaldi, diretto dal maestro Sebastiano Rolli, che ha portato intense pagine corali come la «Preghiera» dal Mosè di Rossini e «O Signore dal tetto natio» dai Lombardi. Nella letizia dell’occasione il pensiero del presidente Paolo Ampollini è andato «agli amici delle zone terremotate, dove vivono numerosi appassionati di musica lirica: molti sono i circoli danneggiati, a loro Parma Lirica dedica questa serata». Al termine del concerto, due i bis concessi a grande richiesta da Renato Bruson: la romanza di Francesco Paolo Tosti «A vucchella» e «Sì, vendetta» dal Rigoletto. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Auto si ribalta  e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia