-3°

Spettacoli

Pizzarotti e il Regio: "Festival Verdi, primo obiettivo"

Pizzarotti e il Regio: "Festival Verdi, primo obiettivo"
14

Mara Pedrabissi
"Muoio grazie all'aiuto di troppi dottori", lasciava detto, sagacemente, nella sua biografia Alessandro Magno, il condottiero. «In queste ore in tanti mi portano la loro opinione sul Teatro Regio, ma sono punti di vista di parte. Ascolto tutti, poi mi faccio la mia idea, la mia visione. Non ho ancora formalizzato una decisione in proposito, anche perché vorrei condividerla con i miei, ma ho già  in testa una soluzione» rifletteva ieri mattina il sindaco Federico Pizzarotti che oggi - ha assicurato - presenterà l'assessore alla Cultura.

Il giochino del “toto-nome” sarebbe un'inutile perdita di tempo. Come pure l'infilarsi nel tormentone del «Meli resta, Meli non resta».  Meglio cercare di capire quel che accadrà nei prossimi anni al Regio, grandioso lascito per Parma, prezioso (e dispendioso) oggetto di marketing. Per limitarci ai dati certi: il 30 giugno scade il mandato del sovrintendente, il Consiglio di amministrazione è da nominare, la mancanza di una Stagione estiva ha acuito il problema dei cosiddetti “precari storici”.
(...) C'è la scadenza del Festival Verdi di ottobre: mi risulta che siano già stati venduti dei pacchetti all'estero
«Il programma è già stato impostato. Quel che va capito ora è realisticamente cosa si può fare, parlo di possibilità oltre che di volontà. Sapendo che noi dobbiamo rispondere alla città e raggiungere l'obiettivo che è il Festival Verdi di ottobre»

(...) L'intervista completa sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fred

    21 Giugno @ 06.19

    Mi stupisce molto il comportamento di questa nuova giunta. Digitino "Mauro Meli" e il loro amato web restituirà una serie di siti la cui metà basta a dare il benservito all'attuale sovrintendente del Regio, ai suoi sodali venuti dalla Sardegna e ai suoi debiti. Lo hanno già cacciato da Cagliari, da Ferrara, dalla Scala.Parma cosa aspetta?

    Rispondi

  • giuseppe

    20 Giugno @ 21.05

    Vogliamo il maestro Bartoletti come direttore onorario del Regio! E' un atto dovuto nei suoi confronti da parte della città. Meli l'ha cacciato, adesso cacciate Meli! Sindaco. se non ha conosciuto il maestro Bartoletti, si informi su di lui. Va recuperato a tutti i costi. Sarebbe un grande gesto da parte sua e tutti gli amanti della musica e della cultura gliene darebbero atto!!

    Rispondi

  • parmigiana 72

    20 Giugno @ 15.06

    Mi associo a rene, se asili, anziani e disabili non sono la priorita' !!! sindaco c e' un sacco di gente che non vede l ora di un suo passo falso ed e' proprio sulla strada giusta.....

    Rispondi

  • il critico

    20 Giugno @ 14.59

    avere dubbi su mauro meli, carra e tutti quelli che hanno portato il regio a un passo dalla chiusura è sbalorditivo! non avevano detto, in campagna elettorale, basta con meli e la malagestione? non parlavano di azioni legali e giudiziarie"? se confermano meli la fanno troppo grossa, non hanno idea di cosa sia capace! che si leggano il suo di curriculum, con la cacciata da ferrara prima e da cagliari poi, a cui ha regalato 50 miliardi di debiti.

    Rispondi

  • kgb

    20 Giugno @ 12.35

    ma di anziani e disabili non se ne parla mai perchè il sindaco non viene a fare un giro alla residenza xx5 aprile?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

1commento

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto mentre va alla fermata del bus: muore un 16enne

2commenti

Epidemia

Legionella: domani la svolta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

3commenti

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

4commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

43commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

12commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

Calcio

I 10 giocatori piu' cari al mondo

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video