19°

Spettacoli

Pizzarotti e il Regio: "Festival Verdi, primo obiettivo"

Pizzarotti e il Regio: "Festival Verdi, primo obiettivo"
14

Mara Pedrabissi
"Muoio grazie all'aiuto di troppi dottori", lasciava detto, sagacemente, nella sua biografia Alessandro Magno, il condottiero. «In queste ore in tanti mi portano la loro opinione sul Teatro Regio, ma sono punti di vista di parte. Ascolto tutti, poi mi faccio la mia idea, la mia visione. Non ho ancora formalizzato una decisione in proposito, anche perché vorrei condividerla con i miei, ma ho già  in testa una soluzione» rifletteva ieri mattina il sindaco Federico Pizzarotti che oggi - ha assicurato - presenterà l'assessore alla Cultura.

Il giochino del “toto-nome” sarebbe un'inutile perdita di tempo. Come pure l'infilarsi nel tormentone del «Meli resta, Meli non resta».  Meglio cercare di capire quel che accadrà nei prossimi anni al Regio, grandioso lascito per Parma, prezioso (e dispendioso) oggetto di marketing. Per limitarci ai dati certi: il 30 giugno scade il mandato del sovrintendente, il Consiglio di amministrazione è da nominare, la mancanza di una Stagione estiva ha acuito il problema dei cosiddetti “precari storici”.
(...) C'è la scadenza del Festival Verdi di ottobre: mi risulta che siano già stati venduti dei pacchetti all'estero
«Il programma è già stato impostato. Quel che va capito ora è realisticamente cosa si può fare, parlo di possibilità oltre che di volontà. Sapendo che noi dobbiamo rispondere alla città e raggiungere l'obiettivo che è il Festival Verdi di ottobre»

(...) L'intervista completa sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fred

    21 Giugno @ 06.19

    Mi stupisce molto il comportamento di questa nuova giunta. Digitino "Mauro Meli" e il loro amato web restituirà una serie di siti la cui metà basta a dare il benservito all'attuale sovrintendente del Regio, ai suoi sodali venuti dalla Sardegna e ai suoi debiti. Lo hanno già cacciato da Cagliari, da Ferrara, dalla Scala.Parma cosa aspetta?

    Rispondi

  • giuseppe

    20 Giugno @ 21.05

    Vogliamo il maestro Bartoletti come direttore onorario del Regio! E' un atto dovuto nei suoi confronti da parte della città. Meli l'ha cacciato, adesso cacciate Meli! Sindaco. se non ha conosciuto il maestro Bartoletti, si informi su di lui. Va recuperato a tutti i costi. Sarebbe un grande gesto da parte sua e tutti gli amanti della musica e della cultura gliene darebbero atto!!

    Rispondi

  • parmigiana 72

    20 Giugno @ 15.06

    Mi associo a rene, se asili, anziani e disabili non sono la priorita' !!! sindaco c e' un sacco di gente che non vede l ora di un suo passo falso ed e' proprio sulla strada giusta.....

    Rispondi

  • il critico

    20 Giugno @ 14.59

    avere dubbi su mauro meli, carra e tutti quelli che hanno portato il regio a un passo dalla chiusura è sbalorditivo! non avevano detto, in campagna elettorale, basta con meli e la malagestione? non parlavano di azioni legali e giudiziarie"? se confermano meli la fanno troppo grossa, non hanno idea di cosa sia capace! che si leggano il suo di curriculum, con la cacciata da ferrara prima e da cagliari poi, a cui ha regalato 50 miliardi di debiti.

    Rispondi

  • kgb

    20 Giugno @ 12.35

    ma di anziani e disabili non se ne parla mai perchè il sindaco non viene a fare un giro alla residenza xx5 aprile?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

lega pro

Parma, basta scherzi: a Teramo bisogna svoltare Probabili formazioni

Diretta Tv Parma (17.30) e il live sul nostro sito

politica

Primarie Pd: in Emilia alle 12 avevano votano in 100.450. Parma: le foto dai seggi

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

1commento

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

2commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

1commento

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

Economia

Chiusa un'impresa su due nei primi 5 anni Video

udine

Infermiera fingeva di vaccinare i bimbi: già verificati 60 casi di non "copertura"

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

motori

F1: in Russia vince la Mercedes di Bottas. Ferrari 2a con Vettel

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento