13°

31°

Spettacoli

Platinette: "Taglio col passato : cambio mentre tutto cambia"

Platinette: "Taglio col passato : cambio mentre tutto cambia"
6

Platinette

 Come si cambia….», così cantava, un mucchietto di lustri fa, la fulva Fiorella Mannoia, aggiungendo anche «…per non morire….» o un più probabile «…per amore»: perché cambiano le stagioni del calendario, cambiamo noi, cambiano le aspettative sul futuro e le speranze di averne uno decente, cambiano i rapporti, spesso anche gli amici, e, con preoccupazioni più figlie di questi anni, se non lo si perde, si cambia lavoro….Lo dico a me stesso, in questi giorni, prima di un ennesimo cambiamento (io  li ho sempre odiati, ma solo per pigrizia, poi, si sa, portano cosa buone o meno lo scopriremo nel tempo, di sicuro ci obbligano ad una verifica sulla e della nostra vita e di cosa la fa sopportabile o troppo faticosa….), prima di chiudere una lunga parentesi durata una dozzina d’anni, bellissimi ma non irripetibili (almeno lo spero…), prima che facce, voci, abitudini e sicurezze vengano spazzolate via, perché può accadere, perché se non siamo più contenti di noi o qualcuno di noi non lo è, bisogna mettersi ad usare un forcipe e tagliare col passato…Non fa male, fa malissimo, le bombe procurano danni, anche quando siamo noi a lanciarle e a maggior ragione le schegge rischiano di finirci addosso e di restarci per sempre, ma nessuno come chi si fa del male da solo è anche capace di trarre da se stesso e dagli eventi tutto il bene possibile: quello che non cambia , se non mai quasi, è il tarlo del dubbio, se facciamo bene a fare rivoluzioni o se è l’unico modo per affermare, qualunque sia il prezzo da pagare, che a illuminarci il cammino debba necessariamente essere la pulsione verso l’onestà assoluta, il non farsi distrarre da ciò che potrebbe rendere tutto meno complicato ma meno soddisfacente…Cambiamo , mentre tutto cambia (e stavolta la citazione musicale passa dalla Mannoia a Annalisa e alla sua «…mentre tutto cambia, tu non cambiare mai…»), fatto salvo poi che vale , anche per retorica il «…tu non cambiare mai…» al quale un tempo avrei aggiunto «…resta dove sei» , ma alla mia età , nel pieno di un cambiamento di un’intera Nazione, di una città, la mia, era sicuramente «fuori tempo» il non voler mutare nulla, tanto ciò che quello che più cambia  (la nostra faccia…) non è più la stessa degli anni andati, belli, bellissimi, ma, e vivaddio, ripetibili…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • annalisa

    23 Giugno @ 12.16

    Al Regio meglio Platinette di Meli. Anche coi capelli di diverso colore!!!

    Rispondi

  • bila

    23 Giugno @ 09.40

    Non bastava cambiare colore dei capelli? Magari neri e un pò alla Moira Orfei.

    Rispondi

  • luca

    23 Giugno @ 07.39

    non ho capito niente niente di quello che hai scritto..ma cambia..

    Rispondi

  • valerio

    22 Giugno @ 23.37

    Dopo questa notizia vado a dormire più sollevato e contento....

    Rispondi

  • federico

    22 Giugno @ 22.40

    ma cosa diavolo ha detto? sembra una enorme supercazzola

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Una lettrice: "Un uomo nudo nel piazzale della stazione"

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

11commenti

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

1commento

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

8commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover