Spettacoli

"We are the world" in coro chiude la maratona rock

"We are the world" in coro chiude la maratona rock
0

di Giulia Viviani
Festa della Musica con debutto. La maratona di concerti a scopo benefico che giovedì ha invaso la città, tra locali e spazi pubblici, ha avuto una conclusione corale in serata al Parco Bizzozero. Sul palco, al momento di cantare tutti insieme «We are the world», è salita anche la neo assessora alla Cultura Laura Ferraris che si è unita agli artisti parmigiani presenti in massa.
Gli organizzatori, Beppe di Benedetto, Luca Savazzi e Inga Ursulska sono riusciti a mettere in piedi la manifestazione in soli quindici giorni: «C’è stata un’adesione immediata e numerosa da parte dei musicisti parmigiani dediti alle tipologie musicali più disparate. C’era una grande voglia di partecipare alla Festa della Musica, che si celebra da anni in tutta Europa, senza dimenticare lo scopo benefico che abbiamo voluto associare all’evento». In tutti i luoghi che hanno ospitato le esibizioni, erano infatti presenti i volontari di Croce Rossa, Assistenza Pubblica e Protezione Civile, intenti a raccogliere fondi a favore dei terremotati dell’Emilia. A fine serata si è contato un totale di oltre duemila euro.
Per dovere di cronaca va detto che, rispetto al  programma previsto, c'è stato un cambiamento, indipendente dalla volontà degli organizzatori e degli artisti. All’Enoteca Fontana dell’Euro Torri si sarebbe infatti dovuta esibire la scuderia della Rigoletto records che, di fronte a una indisponibilità dell'ultimo minuto, non si è data per vinta ed ha comunque conquistato uno spazio musicale al Parco Ducale.
Come si diceva, al concerto conclusivo al parco Bizzozero ha partecipato anche l’assessore alla Cultura Laura Ferraris, reduce dalla prima vera giornata di lavoro in Comune e dalle prime partecipazioni agli eventi cittadini: «La Festa della Musica – ha detto dal palco l’assessore- è uno di quegli eventi che vorremmo fortemente che entrassero a far parte di una tradizione. Lavoreremo per questo». A fine serata, mentre sul palco si spengono le luci, Laura Ferraris ne approfitta per farsi conoscere un po’ meglio, e anche per togliersi qualche sassolino dai sandali. Seduta sul prato, cita De Andrè e parla del suo amore per il rock: «I miei preferiti? I Pearl Jam senza dubbio, oltre ad Eddie Vedder. La mia formazione musicale però è varia, i miei genitori per esempio sono due melomani. Di De Andrè amo la poesia. Una delle sue frasi celebri dice “Non esistono arti maggiori o arti minori, ma solo artisti maggiori e artisti minori” ed è un concetto che ritrovo nella mia visione della cultura e del lavoro che sono chiamata a svolgere e che si baserà sul valorizzare i processi quotidiani, facendo dialogare tra loro diverse realtà». A chi l’accusa di non avere le competenze necessarie per affrontare situazioni critiche, come quella del Teatro regio, risponde: «È un lecito dubbio. Io non provengo da una scuola politica ma sono un operatore della cultura. Vorrei che ci fosse fiducia sulla serietà e garantisco che all’interno dell’assessorato ci sono competenze altissime che saprò sfruttare. Le critiche non mi spaventano, anzi, sono sintomo di una volontà da parte dei cittadini, di riappropriarsi della vita politica. Poi ci sono state anche persone che mi hanno fermato per strada per farmi gli auguri: una per darmi il benvenuto mi ha addirittura offerto una bicicletta».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Ds Vagnati, lo "accoglie" D'Aversa:"Felice di averlo al mio fianco"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)