-2°

10°

Spettacoli

Dente alla scoperta di Parigi: "Spero di piacere ai francesi"

Dente alla scoperta di Parigi: "Spero di piacere ai francesi"
Ricevi gratis le news
0

Chiara Rancati
E'iniziata con uno showcase informale, tra aperitivi e battute scherzose con il pubblico, la due giorni parigina di Giuseppe Peveri, in arte Dente, il cantautore fidentino dal crescente successo di critica e pubblico, attualmente in viaggio per presentare anche all'estero il suo ultimo album, «Io tra di noi».
Un concerto-incontro, in una serata parigina inaspettatamente soleggiata, ospitato da uno spazio molto particolare: Marcovaldo, un nuovo luogo dedicato alla cultura indipendente italiana a due passi dal Marais, un po' libreria un po' wine bar, che aprirà ufficialmente i battenti la settimana prossima. «L'idea di questa serata - racconta Dente all’Ansa  - è nata da un incontro, durante un concerto a Lamezia Terme, con una delle persone che stavano lavorando alla creazione di questo nuovo luogo. Mi è sembrato un progetto interessante, e ho subito avuto voglia di suonare qui». Anche perchè, aggiunge, «erano un sacco di anni che volevo venirci, finora fuori dall’Italia ho fatto concerti in Germania e in Spagna, ma mai in Francia. E poi Parigi è sempre un’opportunità interessante».
Davanti a un pubblico composto in gran parte di giovani e giovanissimi, quasi tutti italiani, il cantante ha riproposto i suoi brani più conosciuti, ma anche scherzato su di sè e sul suo modo di fare musica, con quello stile autoironico e un po' «stralunato» che è ormai il suo marchio di fabbrica. «Cerco sempre di sfuggire la pressione - spiega ancora - voglio fare musica come sempre: per il bisogno, la voglia e il piacere di farlo. Le mie prime canzoni le ho scritte senza avere l’idea di un pubblico, per la necessità di esprimermi, ma adesso che per fortuna, o sfortuna, sono state pubblicate, e che i miei dischi cominciano a vendere bene e a ricevere buone recensioni, sento la pressione, il peso dell’aspettativa, e non è bello».
 Per questo, aggiunge, per il prossimo album a cui sta lavorando «voglio prendermi il tempo adeguato, il tempo che ci voleva una volta per registrare un disco. Oggi la tecnologia ci ha reso tutti più veloci, io invece cerco un tempo più umano».
Prima di tornare in studio, però, Dente continuerà il lungo tour promozionale che lo riporterà in giro per l’Italia fino a ottobre, con una trentina di date (al momento non ne sono previste in provincia di Parma).
Prima però, una seconda esibizione a Parigi, allo «Chat Noir», sala concerto il cui nome rende omaggio allo storico cabaret di Montmartre. Con una speranza: «Riuscire a coinvolgere anche il pubblico francese. Perchè la cosa più bella del suonare all’estero è quando gli spettatori locali, gli 'indigeni', cominciano a reagire alla tua musica, anche senza capire le parole. È una grossa soddisfazione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

valigia

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

PARMA

Torrini del Battistero danneggiati: la zona è transennata Foto

Controlli dopo il terremoto

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

2commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Agenzia europea del farmaco: Milano sconfitta al sorteggio. Vince Amsterdam. Ema: cos'è (Video)

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

il caso

Protesta degli inni: Trump attacca star di Football americano

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq