19°

Spettacoli

Mezzo secolo di Rolling Stones: non può essere solo rock'n'roll

Mezzo secolo di Rolling Stones: non può essere solo rock'n'roll
0

Paolo Biamonte
 Il 12 luglio 1962, il Marquee - uno dei teatri che hanno contribuito alla leggenda del rock inglese -  ospitò il primo concerto dei Rollin' Stones (allora si scriveva così). Dunque tra pochi giorni dovrebbe cadere il cinquantenario di una delle band più importanti della storia. Il bello è che a contestare la realtà di questo anniversario sono proprio gli Stones. E, come spesso accade quando di mezzo ci sono Mick Jagger e Keith Richards, la verità è confusa in mezzo ad altre ragioni.
 Ed è molto in linea con la turbolenta storia della band il modo in cui questa vicenda è venuta fuori. Un dato è sicuro: quando i Rollin' Stones hanno suonato al Marquee il gruppo era formato da Mick Jagger, Brian Jones, Dick Taylor al basso (formerà poi i Pretty Things), Keith Richard e da Ian Stewart al basso. Bill Wyman, il bassista storico entrerà a fine 1962, mentre Charlie Watts, il venerato batterista, nel gennaio del 1963. Sempre nel 1963 Andrew Loog Oldham, allora solo 19enne, diventò il loro produttore: su sua indicazione il nome della band diventò The Rolling Stones (l'apostrofo del Marquee fu sostituito dalla g), e Keith Richard diventò definitivamente Richards. Dunque, come sostengono in molti, il vero inizio dei Rolling Stones è da spostare al 1963 e ai primi concerti al Crawdaddy Club.
Ma perchè oggi se ne parla tanto? Perchè proprio quest’anno gli Stones avrebbero dovuto compiere il tour del cinquantenario, un’iniziativa naufragata, stando ai si dice (ma se ne è scritto molto) a causa delle precarie condizioni di Keith Richards che, guarda caso, è il più accanito fautore della datazione al 1963: e infatti si mormora che il tour si terrà l'anno prssimo. Tutti peraltro conoscono la sua smisurata passione per Charlie Watts. Jagger, che oltre a essere il front man (uno dei più grandi di sempre) è l’uomo che tiene insieme l’azienda, diciamo così, di famiglia, ha fiutato il vento e ha annunciato che sarebbe andato comunque da solo alla cerimonia per la posa della targa celebrativa del concerto al Marquee, visto che Richards non aveva voglia di andare e gli altri che erano allora sul palco sono morti, con l’eccezione di Taylor.  Così è nata questa diatriba storica, utilissima però a guadagnare un bel po' di mesi per capire come poter sfruttare al meglio il cinquantenario che, naturalmente, è un colossale business potenziale. Senza contare che potrebbe anche segnare il passo d’addio della band.
Come sempre oggi il più attivo di tutti è Mick Jagger, apparso in gran forma al matrimonio ultra glamour della figlia stilista Jade, avuta da Bianca, e ha anche cantato alla Casa Bianca.  Keith Richards dal canto suo ha annunciato pochi giorni fa di aver inciso dei brani insieme a Jack White (l'ex White Stripes) e che «stanno pensando di parlare di un nuovo album dei Rolling Stones». Charlie Watts, da sempre il più recalcitrante ad andare in tournèe, si è tolto lo sfizio di tornare a suonare boogie woogie e swing in giro per i più prestigiosi jazz club del mondo.  Ronnie Wood, che è diventato un membro effettivo negli anni '80 (prima, quando sostituì Mick Taylor, era solo uno «stipendiato»), è ormai un pittore affermato, conduce uno show radiofonico di grande successo (a base di grandi ospiti musicali) e, a parte i suoi problemi di rehab, è il più disponibile.
 Nel frattempo i Rolling Stones stanno sfruttando al massimo il catalogo: hanno pubblicato l’edizione completa del capolavoro «Exile on Main St» (con annesso documentario), il cofanetto di «Some Girls» e messo in vendita, attraverso il loro ricchissimo sito, materiale cui un tempo avevano accesso solo i più bravi collezionisti di bootleg. D’altra parte c'è da capirli: gli anni passano per tutti (il più giovane è Wood che è del 1947) e anche Jagger e Richards pensano alla pensione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

1commento

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

TAXI

A Parma niente sciopero: attività regolare

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

Al via MecSpe, cuore del salone l'Industria 4.0

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

Anversa

Belgio: auto tenta di schiantarsi sulla folla

2commenti

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano