16°

Spettacoli

Caracalla, spettacolare concerto diretto dal "parmigiano" Temirkanov

Caracalla, spettacolare concerto diretto dal "parmigiano" Temirkanov
2

ANSA/ (di Flaminia Bussotti)
ROMA, 8 LUG – Concerto spettacolare con programma tutto 'russò ieri sera a Caracalla, e con la partecipazione, in forma privata, del presidente Giorgio Napolitano, accolto da calorosi applausi del pubblico romano. Sul podio, il maestro russo Juri Temirkanov, direttore musicale del Teatro Regio di Parma, che ha diretto una compagine monumentale composta di due orchestre: la Filarmonica di San Pietroburgo e l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, accompagnate dal Coro del teatro lirico romano e dai Cantori della Cappella musicale pontificia, diretti dal maestro Roberto Gabbiano.
In programma, di Nicolai Rimskijj-Korsakov, la Ouverture da La Grande Pasqua Russa, e brani da La Leggenda della Città invisibile di Kitez. Piatto forte in chiusura, la cantata Aleksandr Nevskij di Serghiei Prokofiev, scritta dal compositore russo per il capolavoro di Serghiei Ejzenstejn del 1938. Per l'occasione, la musica del film è stata accompagnata da un impianto scenico e video del regista fiorentino Pier'Alli. A commento della musica imponente di Prokofiev, sono sfilate su un trittico di mega-schermi le immagini girate da Alli ispirandosi, e in parte citandole, a quelle del celebre film russo.
Poderoso l’effetto combinato della musica e dei video nella cornice unica delle antiche terme romane. Eccellenti le due orchestre – oltre 200 elementi – e grandi applausi alla fine per il maestro, i musicisti e il mezzosoprano Marianna Tarasova.
Entusiasta il presidente Napolitano, giunto assieme alla signora Clio, non nuovo a queste uscite in privato per assistere a dei concerti. Lo aveva fatto anche lo scorso aprile all’Opera di Roma per il concerto della Chicago Symphony Orchestra diretta da Riccardo Muti. Il capo dello Stato è stato accolto al suo arrivo dal sindaco di Roma Gianni Alemanno e dal sovrintendente dell’Opera di Roma, Catello De Martino. Dopo il concerto Napolitano si è congratulato con il maestro Temirkanov: «Era entusiasta della serata, e del concerto», ha detto ai giornalisti il sovrintendente De Martino. E lo era anche la signora Clio: «Era entusiasta anche di questo luogo magico, dove non era mai stata prima», ha aggiunto. Il sovrintendente si è mostrato soddisfatto della manifestazione che rientra, ha precisato, nell’ambito del progetto di creare nel 2013 un Festival a Caracalla con la partecipazione di grandi orchestre.
In platea molti volti noti, dal ministro della Difesa Giampaolo Di Paola all’ex sottosegretario della Presidenza del Consiglio Gianni Letta. In margine al concerto, il sindaco Alemanno ha parlato con il Presidente Napolitano della spending review varata dal governo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • riccardo

    10 Luglio @ 20.50

    Hai ragione. E' uno scandalo. Alla Scala Meli è stato cacciato dopo pochi giorni. Anche qui dovrebbe accadere la stessa cosa. Non si deve alzare il sipario del Festival Verdi. Meli è un insulto per Verdi, per il teatro e per l'intera città.

    Rispondi

  • roberto

    10 Luglio @ 00.22

    Direttore del Regio?? L'abbiamo solo pagato, e visto quasi mai. Vergogna e, ancora vergogna. Meli sparisca dalla nostra città, lei e i suoi tirapiedi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

2commenti

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

3commenti

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Venezia, conta-persone per frenare l'accesso di turisti

BRINDISI

Operazione antiterrorismo, un arresto e un espulso Video

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche