-1°

Spettacoli

Ivan Cotroneo: "Un film è sempre opera collettiva"

Ivan Cotroneo: "Un film è sempre opera collettiva"
0

Gianluigi Negri 

Ha girato mezzo mondo per sostenere e promuovere il suo film - dal Giappone a Londra, da Seattle a Shanghai – e il complimento che maggiormente gli ha fatto piacere è stato il vedere riconosciuti i caratteri dell’«universalità» in una storia che della «particolarità» fa una delle sue ragioni d’essere più profonde. Per quanto spettatori apparentemente «lontani», tanti hanno stretto la mano a Ivan Cotroneo, il famoso sceneggiatore della serie tv di RaiUno «Tutti pazzi per amore» (e di «Mine vaganti» di Ozpetek), perché «si sono riconosciuti nella storia e nelle difficoltà della crescita di un bambino a Napoli negli anni ‘70», raccontata nel suo esordio dietro la macchina da presa «La kryptonite nella borsa». Lo scrittore napoletano, che ha tratto il film dal suo terzo romanzo, sarà a Parma questa sera per presentare la sua opera prima al pubblico dell’arena estiva dell’Astra, nell’ambito della rassegna «Accadde domani». L’incontro (la prima parte alle 21.30, poco prima dell’inizio del film, la seconda a fine proiezione) sarà condotto dal giornalista e critico cinematografico della «Gazzetta» Filiberto Molossi.
Proprio con Parma Cotroneo ha un legame speciale: la sua prima sceneggiatura a diventare film è stata quella di «Cosa c’entra con l’amore» (1997) del regista parmigiano Marco Speroni. Quello script, che vinse il Premio Solinas, era firmato dallo stesso Speroni, da Cotroneo, da Mario Sesti e da Silvia Barbiera.
«Ricordo che Marco mi chiese di stare anche sul set durante le riprese - racconta Cotroneo - ma non me la sentii: non volevo essere d’intralcio. Poi il mio approccio è cambiato: in seguito ho fatto molta presenza sui set, con Pappi Corsicato, con Ozpetek e con Milani per 'Tutti pazzi per amore' e 'Una grande famiglia' (altra serie tv di RaiUno di grande successo, per la quale sta lavorando alla seconda stagione, ndr). Molto spesso mi è capitato di lavorare sul momento, anche insieme agli attori, riscrivendo piccole parti di sceneggiatura e dialoghi». La lunga esperienza maturata gli ha consentito, quindi, di debuttare come regista con una buona conoscenza della macchina cinema: «In questi anni ho imparato che un film è un’opera collettiva nella quale è indispensabile la collaborazione di tutti». Ne «La kryptonite nella borsa», che vede nel cast Luca Zingaretti, Valeria Golino, Libero De Rienzo e Cristiana Capotondi, fondamentali, per l’effetto «vintage» apprezzato da pubblico e critica, oltre alle musiche, sono stati i costumi e le scenografie: «Rossano Marchi ha vinto anche un Ciak d’oro per i costumi e Lino Fiorito che ha firmato le scenografie non è solo uno scenografo ma un vero artista». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti