22°

Spettacoli

Cinema recensioni - High School Musical 3

Cinema recensioni - High School Musical 3
Ricevi gratis le news
0

Di  Lisa Oppici

Dev’essere una questione generazionale. Detto più banalmente, d’età. Se di fronte a un cult assoluto per i teen-agers come questo terzo capitolo della saga degli allievi della East High School (il primo su grande schermo) si rimane freddi, neanche sfiorati dalla tentazione di partecipare alle ovazioni - con tanto di applauso finale - della sala stracolma di ragazzini che si hanno intorno, forse può essere anche per questo: per l’età. Perché per un adulto è difficile, forse impossibile, entrare e farsi prendere davvero da questa storiella tutta palpiti e primi amori, romanticismo e grandi dilemmi (la strada da intraprendere dopo il liceo, il classico «cosa voglio fare nella vita»), ambientata in una bolla di sapone e contrappuntata da una musica che mira ai giovanissimi. Una favoletta extralight, che non fa danni ma fa comunque pensare con un certo rimpianto a pellicole d’altro impatto: niente di ricercato né di intellettuale, per carità, ma film musicali «popolari» come «Grease» o come lo stesso «Saranno famosi» di Alan Parker, che sembrano lontanucci.
In questo terzo capitolo (il successo dei primi due, pensati per il suo canale televisivo, ha spinto la Disney a tentare il grande salto al cinema) Troy, Gabriella, Sharpay e gli altri sono all’ultimo anno di liceo: l’ultimo alla East High. Alle prese con le grandi decisioni sul dopo-scuola (quale università?) e con la paura di sbagliare (chi non sa se la scelta già  fatta per lui dai genitori è davvero anche la sua, chi ha ben chiaro in testa cosa farà, chi scegliendo un’università lontana potrebbe allontanarsi troppo dall’amata), oltre che con la preparazione di un musical d’addio che - guarda caso - vuole mettere in scena proprio loro, con le loro passioni, i loro sogni, le loro aspettative, le loro ansie e i loro timori. Alla fine arriverà il diploma, e tutti saranno spensierati e felici.
Patinato e zuccheroso, buonista come pochi, questo «High School Musical 3» punta tutto sui numeri musicali: quello che c’è tra l’uno e l’altro è solo un (elementare) tessuto connettivo, con personaggi appena abbozzati, dialoghi a dir poco ingenui, un favolismo di fondo fin troppo finto. E i numeri musicali tutto sommato funzionano, anche se non tutti allo stesso modo: qualcuno semplicemente «si salva», qualche altro (quelli d’impianto «rétro», con richiami anche scenografici al musical classico) rende di più e meglio. Gli attori? I due idoli dei giovanissimi, Zac Efron (Troy) e Vanessa Hudgens (Gabriella), non brillano per espressività. Il più convincente è una spalla: Lucas Grabeel (Ryan), una bella faccia e un bel corpo da musical.

Giudizio: **

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

CATALOGNA

200mila manifestanti in piazza a Barcellona

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»