11°

28°

Spettacoli

Planet Funk, così poco italiani: "Qui la mentalità è troppo chiusa"

Planet Funk, così poco italiani: "Qui la mentalità è troppo chiusa"
0

Pierangelo Pettenati

Venerdì sul palco della 14ª edizione del Langhirano Summer Fest, al locale campo sportivo «Sandro Pertini», saliranno dunque i Planet Funk. Sono passati più di dieci anni da canzoni come «Chase the sun», «Who said», «Paraffin» tutt'ora in voga e attuali. «The great shake» è uscito nel 2011 ma è il 2012 l’anno della nuova consacrazione grazie soprattutto alla cover di «These boots are made for walking» di Nancy Sinatra, diventata un tormentone grazie a uno spot. Un’estate calda per i Planet Funk, ben prima che arrivassero le varie correnti africane come ci dice al telefono Marco Baroni: «Sì, abbiamo avuto e avremo molto da fare. Il tour è iniziato già da un po' e andrà avanti fino a settembre, anche con date all’estero».

Siete un gruppo atipico, rispetto alla comune discografia; vi prendete lunghe pause, ma poi tornate e lasciate il segno. Qual è il segreto?
«Sì, in questo siamo un po' anomali. Non ci piace fare le cose solo perché vanno fatte, ci mettiamo in moto solo quando sentiamo di essere pronti per fare qualcosa con una ragione di esistere. Ma per il resto del tempo non siamo fermi; siamo sempre alla ricerca, sperimentiamo, facciamo produzioni. Siamo solo difficili da accontentare per i nostri dischi: però quando abbiamo qualcosa e sentiamo che il momento è giusto, allora usciamo e andiamo avanti a tutta. E i risultati ci danno ragione».

Da dove nasce questa convinzione?
«Inizialmente, deve partire da noi. Poi, quando ci sentiamo ispirati e sentiamo di avere qualcosa di bello da dire, pensiamo anche al pubblico. E’ importante sapere che c'è un pubblico che ha voglia di ascoltare la tua musica. A volte lo sentiamo bene che c'è voglia di Planet Funk nell’aria. E questo è una motivazione in più che ci spinge a fare bene».

Inizialmente, il vostro intento era coniugare la dance con il rock; dieci anni dopo è ancora così?
«Sì, volevamo avventurarci in questo territorio e trovare il punto di unione tra le due anime, che dieci anni fa erano anche più lontane di oggi, quando anche nel pop c'è più dance, quindi direi che ci avevamo visto bene... Il nostro equilibrio è proprio lì in mezzo: abbiamo una forte matrice club e dance e ci piace far saltare le persone, però anche con l’energia del rock, quindi con le chitarre, la batteria e un certo tipo di canzoni».

A volte è difficile pensare che i Planet Funk vengano dalla provincia italiana; si è portati a pensare che queste cose possano nascere solo a Londra, a New York o a Los Angeles, non tra Posillipo (da dove vengono Domenico «GG» Canu e Sergio Della Monica) e Sarzana (da dove vengono Marco Baroni e Alex Neri)...
«Ci è stato detto diverse volte... Fin da giovanissimi ci siamo confrontati con il mondo, abbiamo fatto dischi per l’estero e per l’Inghilterra in primis dove abbiamo avuto modo di vivere e lavorare. Non ci siamo mai sentiti inferiori o diversi, anche perché non ha senso sentirsi così. A volte, la mentalità italiana è troppo chiusa, invece bisogna avere il coraggio e la forza di sentirsi alla pari con tutti gli altri».

Cosa dovremo aspettarci dal vostro concerto di Langhirano?
«Nel nostro concerto suoniamo gran parte del nostro repertorio: pezzi nuovi ma anche quelli dei primi album, alcuni riarrangiati e adattati anche alla voce di Alex, il nuovo cantante. Portiamo sul palco il nostro approccio alla musica, lasciando spazio all’energia live del momento pur mantenendo la struttura elettronica tipica dei Planet Funk. E’ da sentire!».

Info: Circolo Arci Camaleonte: 346-6046480,  Arci e Caos Organizzazione Spettacoli 0521-706214.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa -  Barbara D'Urso

L'INDISCRETO

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa - Barbara D'Urso

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Gravissimo incidente a Ostia Parmense: auto contro bus

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

2commenti

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra maxirissa a S.Leonardo : "Si faccia qualcosa" Video

CALCIO

Tifosi parmigiani aggrediti a cinghiate a Piacenza

Due tifosi sono rimasti feriti, illesi gli amici

1commento

lega pro

Piovani: "Parma, ecco cosa fare mercoledì contro il Piacenza" Video

Ieri lo 0-0 dell'andata (guarda gli highlights): "Dal Parma ci si apetta di più"  

2commenti

Uditiva Festival

Risate con Giampaolo Cantoni, Marco Della Noce, Chicco Paglionico Video - Video 2

gazzareporter

"Parcheggi creativi": via Montebello da record. Eccone un altro

PLAY-OFF

Fischi e insulti a Piacenza, Lucarelli: "Non ho nulla da rimproverarmi" Video

4commenti

tg parma

Ponte Verdi, Provincia: "Ok fondi da Bologna, aperto dal 1' luglio" Video

NEVIANO

Torna Paolo Garulli e sfida i matematici di tutto il mondo

PARMA

Fritelli: "Nessun rapporto tra la Provincia e Guido Fanelli"

Il presidente risponde a un'interrogazione sul caso Nanopain

26 maggio

Richard Peto professore ad honorem università di Parma

Storie di vita

Roberto Grassi, da architetto a sacerdote

evento

Migliore Malvasia 2017 (Cosèta d'or) alla cantina Oinoe

A Oinoe anche la Cosèta d'or (la migliore malvasia per i visitatori)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Forte dei Marmi

Una rete antibivacco sotto il pontile

REGGIO EMILIA

Dorme su bus e resta chiuso in deposito: liberato dai carabinieri

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

SPORT

Cesena

Anche la Viellehner non ce l'ha fatta: era ricoverata al "Bufalini" con Hayden

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

1commento

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa