21°

35°

Spettacoli

Vasco a Ligabue: "Tieni pronta una chitarra..."

Vasco a Ligabue: "Tieni pronta una chitarra..."
Ricevi gratis le news
1

«Caro giovane Liga, non prendo impegni a lungo termine... ma tu tieni pronta una chitarra...». Firmato, su Facebook, Vasco Rossi. Una risposta a distanza a Luciano Ligabue, che ieri in un’intervista al Corriere della Sera - alla domanda su un’ipotetica partecipazione del Blasco al concerto di Reggio Emilia pro-terremotati in programma il 22 settembre - ha detto: «Se dovesse venire, dal mio punto di vista, sarei solo contento. E per me sarebbe il benvenuto».

E'  forse in vista un avvicinamento tra le posizioni del Komandante - che ancora alla vigilia del Concerto per l’Emilia del 25 giugno allo stadio Dall’Ara di Bologna aveva detto: "Io la beneficenza la faccio quando me la sento e nel modo che ritengo giusto", declinando l’ipotesi di partecipare all’evento - e quelle del rocker di Correggio, promotore del concerto di grandi nomi italiani che si terrà al Campovolo. E subito sul social network si sono scatenati i fan, come sempre divisi tra chi sarebbe favorevole a questa "reunion" e chi invece ritiene che Vasco non debba "mischiarsi" con altri artisti.
 
Già due giorni dopo il concerto che aveva riunito nel capoluogo le stelle emiliano-romagnole - da Guccini a Zucchero, da Laura Pausini allo stesso Ligabue - Vasco era tornato sull'argomento sulla sua pagina Fb: «scelta nobile quella di parteciparvi, scelta da capire quella di darsi assente. L'artista non dovrebbe fare beneficenza, o meglio non dovrebbe essere il suo obiettivo primario». Ci sono altri modi - aggiungeva - per aiutare chi ha avuto «il crollo di tutti i suoi punti di riferimento» o chi «ha avuto il crollo materiale di ciò che diventa il rifugio delle certezze dell’uomo, la casa e il quotidiano». Ad esempio, «alcuni versi, raccolti nell’estasi di creatività», possono esserlo di più «di qualsiasi evento, perchè per sempre e per tutti». Sotto il profilo economico, il 'Concerto per l’Emilià ha fatto raccogliere due milioni e mezzo di euro tra pubblico allo stadio e contributi via sms.
 
Nel frattempo Liga ha coagulato attorno a sé fior di colleghi per "Italia loves Emilia", che a sua volta raccoglierà fondi per i terremotati emiliani: Antonacci, Baglioni, Elisa, Ferro, Giorgia, Jovanotti, Litfiba, Mannoia, Negramaro, Nomadi, Pausini, Zero e Zucchero. Ora poche battute digitate su Fb fanno pensare che a questo cast stellare si possa aggiungere il Komandante, anche se proprio nei confronti di Luciano Ligabue il Blasco non è stato sempre tenero. Con un apice polemico poco meno di un anno fa, quando del collega disse in un’intervista: «Penso che sia un bicchiere di talento in un mare di presunzione». Affermazione smorzata qualche mese dopo: «Rinnovo stima per Ligabue. Non esiste alcuna antipatia, odio o rivalità tra me e lui. La nostra è tutta una finta commedia. Lui è un bravo artista, uno dei migliori della sua generazione. Io faccio parte di un’altra. Abbiamo poco in comune se non il linguaggio del rock e l’amore per le "chitarre"...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • massimo

    22 Luglio @ 15.40

    Basta che i soldi poi li date direttamente ai terremotati e non fare la porcheria che hanno fatto delle banche....prendono i soldi e non li danno ai terremotati...li prestano con un tasso del 2% , se è così preferisco mettermi insiema a un gruppo di amici e vado sul posto a darli direttamente ai terremotati.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

Cinema

Jasmine Trinca nella giuria del Festival di Venezia

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up