12°

Spettacoli

Planet Funk dalla doppia anima

Planet Funk dalla doppia anima
0

 Pierangelo Pettenati

Siamo da anni abituati (e ormai quasi rassegnati) a passare l’estate musicale tormentati da canzoni di una banalità raccapricciante, che per qualche inspiegabile motivo finiscono per essere riprodotte, e quindi ascoltate, ovunque: in radio, in televisioni, nei supermercati. 
Se per un’estate, sotto la voce «tormentone», non abbiamo solo questo genere di canzoni il merito è dei Planet Funk, tornati alla ribalta lo scorso anno con «The great shake», annunciato dal singolo «Another sunrise». Il cosiddetto «tormentone» è però la cover del classico di Nancy Sinatra «These boots are made for walkin'», colonna sonora del film «La Kryptonite nella borsa» nonché sigla degli spot per gli Europei di calcio 2012 e sempre presente in tante programmazioni. 
Grande risposta Con un 2012 così ricco e un disco d’esordio («Non zero sumness») ancora ben presente nonostante i dieci anni dalla sua pubblicazione, era logico aspettarsi una grande risposta da parte del pubblico per il loro concerto di venerdì alla «Summer Fest» di Langhirano. E così è stato. La doppia anima dance e rock, tipica della band, era rappresentata dalla disposizione sul palco: in alto, leggermente arretrate, le tastiere e le «macchine» di Alex Neri e Marco Baroni mentre più in basso, ai lati, le chitarre e la batteria di Sergio Della Monica e Domenico «GG» Canu. Al centro, la figura magnetica del nuovo cantante, il lussemburghese Alex Uhlmann. Hanno iniziato con «Static», quasi un paradosso perché non c'è nulla di statico nella loro musica, anzi, tutto incitava a muoversi a partire dalle movenze di Uhlmann, un istrione dalla voce bassa e potente sulla quale i Planet Funk hanno adattato il loro nuovo percorso musicale. 
I suoni e le ritmiche della dance si sono miscelate, come sempre, alla struttura e agli strumenti del rock, ma l’atmosfera del concerto ha ricordato più l’esperienza dei club che non quella delle arene anche grazie al gioco di luci e all’uso dei laser. Si può cantare sui loro motivi e si può ballare con i loro ritmi, ma ascoltare con attenzione la trama sonora rivela ricchezza, eleganza ed inventiva musicale, esaltate dal volume e dalla potenza dell’impianto.
Simbolo Non a caso, «Another sunrise» è stata il simbolo della serata: il ricco tappeto sonoro ha esaltato la sua solare melodia solare. Non a caso, appunto, l’hanno suonata di nuovo per chiudere il concerto. Da ricordare «Paraffin», «Inside all the people», con accenni di rock sinfonico, «Ora il mondo è perfetto», suonata solo da Neri e Baroni in modo da trasformare l’area in un vero club, e «Live it up», con dedica all’Emilia e un invito a «Lasciarsi i problemi alle spalle, anche se in questo periodo non è facile». Prima di chiudere, «These boots are made for walkin'» (un trionfo scontato) e l’attesa «Who said», meno irruente nel ritmo ma sempre travolgente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero. Corteo fino in Cittadella

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

3commenti

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

3commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Gli arrivi a Fidenza, Fontanellato, Soragna e Busseto. Saranno 2.200 gli atleti in gara

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

4commenti

ITALIA/MONDO

social

Video hot in rete, lei reagisce: "Denuncio chi lo ha diffuso" Video

1commento

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia