-2°

Spettacoli

Gottfried Wagner domani al Teatro Due

Gottfried Wagner domani al Teatro Due
0

Domani, martedì 4 novembre alle 19 al Teatro Due, Gottfried Wagner traghetterà gli spettatori dall’ultimo evento festivaliero al primo appuntamento della programmazione teatrale.

CHI E' WAGNER - Musicologo e regista teatrale impegnato da diversi anni nello studio della storia ebraica del XIX e XX secolo e dei rapporti tra cultura e politica in Germania, Gottfried Wagner presenterà "Antisemitismo e musica perseguitata: Hitler, Mussolini e leggi razziali tedesche (1935) ed italiane (1938)", un evento realizzato con il sostegno di Carbotermo.

TESTI, IMMAGINI E BRANI AL PIANOFORTE - L’incontro è articolato in una presentazione multimediale basata su un collage di testi, immagini e filmati curata dallo stesso Wagner e accompagnata da brani per pianoforte di Felix Mendelssohn- Bartholdy, Richard Wagner/Liszt, Arnold Schoenberg, Erwin Schulhoff e poi Mario Castelnuovo-Tedesco, Aldo Finzi ed altri compositori italiani perseguitati, eseguiti al pianoforte da Orazio Sciortino, giovanissimo compositore, autore e concertista solista. In una sorta di conferenza concerto, realizzata unendo musica e altri eterogenei materiali documentari, Wagner ripercorrerà la storia dell’antisemitismo e delle musiche dei compositori perseguitati. Questo originale esperimento è frutto delle ricerche che Wagner ha fatto confluire nel suo libro  “Da Norimberga a Roma”.
La novità del suo testo non è solo nel confronto tra la legislazione antisemita in Germania e in Italia e l’annessa prassi persecutoria che porta ad Auschwitz per i nazisti e alla collaborazione degli italiani con i nazisti nella “caccia all’ebreo” all’interno della Rsi dopo l’8 settembre del ’43. L’originalità della ricerca sta soprattutto nel tentativo di rintracciare il punto di partenza del razzismo italo-tedesco e di rintracciarne la continuità nel tempo della discriminazione razziale nella Germania guglielmina-hiltleriana e nell’Italia giolittiana e poi fascista.

UNA NOTTE DI MAGGIO - Alle ore 21 dopo il grande successo ottenuto nell’ambito di Teatro Festival Parma, tornerà in scena Una notte di maggio, di Abraham B. Yehoshua, uno spettacolo diretto da Carmelo Rifici ed interpretato da Elisabetta Pozzi, Claudia Giannotti, Michele de’ Marchi, Sergio Romano, Massimiliano Sbarsi, Mariangela Granelli e Noemi Condorelli. Dopo l’anteprima festivaliera che ha visto fra gli ospiti in sala lo stesso autore, Una notte di maggio, primo titolo della Stagione 2008/2009 di Fondazione Teatro Due, racconta il dramma di una famiglia di Gerusalemme alla vigilia della guerra del sei giorni. Lo spettacolo replicherà fino al 13 novembre. Per informazioni e biglietteria 0521/230242 biglietteria@teatrodue.org www.teatrodue.org

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Altri sport

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio