12°

23°

Spettacoli

Gigi Proietti, l'ultimo Papa re

Gigi Proietti, l'ultimo Papa re
Ricevi gratis le news
0

Non posso parlare del film, però che l’ho fatto lo posso dì». Ci ride su con una battuta Gigi Proietti, mentre alle sue spalle si accordano strumenti. È in una pausa delle prove delle due serate che il 30 luglio e il 6 agosto lo porteranno in scena alle Terme di Caracalla di Roma con un one man show fortemente voluto dal Teatro dell’Opera e tutto esaurito già da settimane. Accompagnato da un’orchestra di 30 elementi, tra cavalli di battaglia e nuovi personaggi, quasi un interludio tra una Norma e l’Attila, racconterà la Roma antica, interpretando anche l'imperatore romano di cui le terme portano il nome. Ma un paragone ancora più impegnativo lo attende in autunno in tv, quando lo vedremo nei panni che furono di un mito del cinema come Nino Manfredi nel remake di «In nome del Papa re», film di Luigi Magni del '77, vincitore di tre David di Donatello. «Per me è stato un onore recitare in quel ruolo - racconta Proietti -. Ci sarà sempre qualcuno che avrà qualcosa da ridire. Facciano pure, purché non ci si sprechi in paragoni, che sarebbero inutili e non costruttivi».
A guidare le due puntate della miniserie, coprodotta da Dauphine Film Company e Rai Fiction con il nuovo titolo «L'ultimo Papa re», è la stessa famiglia Manfredi, con il figlio Luca dietro la macchina da presa e autore della sceneggiatura con Marina Garroni e la collaborazione di Alberto Simone. La storia, sulla quale vige l’assoluto riserbo, prosegue Proietti, «è la stessa del film, ma spalmata in un periodo più lungo e con molta più azione». Liberamente ispirato a «I segreti del processo Monti e Tognetti» di Gaetano Sanvittore, l'originale raccontava di come monsignor Colombo da Priverno, chiamato da una nobildonna a salvare dalla gogna il figlio rivoluzionario, scoprisse poi di esserne il padre naturale. Oggi, ricostruita la Roma papalina del 1867 tra la capitale e Belgrado, la fiction ripercorre ancora i grandi cambiamenti storici che portarono alla fine del regno pontificio e alla nascita della nazione italiana, ma è arricchita di «molte storie che si incrociano, più giovani, tanti rivoluzionari e garibaldini. È di certo una fiction di grande impegno».
A partire dal numeroso cast che conta anche Sandra Ceccarelli, Lino Toffolo, l’attore polacco-francese Jerzy Stuhr («Habemus Papam») e i giovani Domenico Diele e Laura Scarano. Ma, a quattro anni dalle ultime puntate del «Maresciallo Rocca», nessuna nostalgia per un personaggio da lunga serialità? «Mi piacerebbe - risponde Proietti - ma è molto faticoso e l'impegno è di almeno sei mesi. Mica lo so se posso fermarmi così a lungo». I progetti in ballo sono infatti tanti, da «Una serata con Gigi Proietti», che dopo Caracalla potrebbe avere un futuro in tournée («Se è andato tutto esaurito - commenta sornione - significa che il pubblico ancora gradisce») a un nuovo impegno con il Teatro dell’Opera magari con una regia lirica fino un paio di progetti per il cinema «che spero non mi invecchino nel cassetto». E ancora l’idea di trovare uno spazio invernale che prolunghi tutto l’anno l’avventura dello shakesperiano Globe Theatre con tanto di centro studi («quando una cosa funziona diventa tutto difficilissimo, ingenera sospetti. Accade in politica come in teatro») e anche un Pirandello da «L'uomo, la bestia e la virtù». «D’altronde in tanti anni non ho mai vinto un premio per la prosa - dice ancora - però ho aperto tre teatri in città». Tra questi anche il Brancaccio, di cui è stato a lungo direttore artistico e che oggi, dopo l’esperienza Maurizio Costanzo e i due anni di musical, è tornato alla famiglia Longobardi. «Tornarci? Chi lo sa. Sui giornali però - conclude - non ho letto nessuna nostalgia di me».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un boato del pubblico apre il concerto dei Rolling Stones Manda le tue foto

LUCCA

Un boato del pubblico apre il concerto dei Rolling Stones Manda le tue foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Attacco dell'opposizione

«Il sindaco di Felino si dimetta»

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

APPENNINO REGGIANO

Scalatore precipita dalla Pietra di Bismantova: 24enne a Parma in gravi condizioni

TERREMOTO

Ancora una forte scossa a Città del Messico: i palazzi oscillano

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

PARMA

"Musica nera" degli States e lirica: una serata con Brunetto e i fratelli Campanini Video

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery