-3°

Spettacoli

Daniela Ferrari: "I burattini sanno parlare davvero a tutti"

Daniela Ferrari: "I burattini sanno parlare davvero a tutti"
0

Claudia Cattani

Appena concluso il Festival Internazionale dei Burattini abbiamo incontrato Daniela Ferrari, della “mitica” famiglia Ferrari, per tracciare un bilancio, parlando di passato, presente e futuro del teatro di figura.

Soddisfatta del Festival?
«Sì, e soprattutto del fatto che nonostante la crisi economica e l’instabilità dell’ultimo periodo il Comune di Parma abbia creduto nell’importanza del Festival, non solo per non interrompere una tradizione ma anche per non rompere la magia che si crea con il pubblico».

Come si è sviluppato quest’anno?
«Il Festival nasce attorno al Castello dei Burattini che è tra i più importanti d’Europa, non solo per il valore storico della collezione ma anche per gli spettacoli che realizza. Abbiamo quindi presentato "La favola delle teste di legno", che racconta la storia dell’animazione sotto forma teatrale, e un’altra nostra produzione, realizzata molti anni fa con la collaborazione di Dario Fo, dal titolo "Un morto da vendere". Abbiamo visto una grande varietà di tecniche, dalle marionette da polso ai pupazzi, con un tocco di internazionalità dato da valide compagnie che siamo riusciti a coinvolgere nonostante il poco tempo a disposizione».

E il pubblico?
«Abbiamo avuto un ottimo riscontro, sia di parmigiani affezionati che di esterni e stranieri. Il bello è che spesso si abbracciano tre generazioni, nonni, genitori e figli che vengono insieme a vedere gli spettacoli. Ma a parte questo il teatro di figura è un teatro per tutti, piccolo solo nelle dimensioni ma grande di cuore, che parla agli adulti come ai bambini e anche a chi appartiene a culture differenti. E’ così immediato e visivo che riesce a superare anche i limiti del linguaggio per farsi capire davvero da tutti».

Tradizione e innovazione riescono a convivere?
«Come in ogni forma d’arte, l’evoluzione tecnica esiste. Ma il mestiere del burattinaio è ancora quello di una volta, e il fatto che il nostro pubblico sia così trasversale lo dimostra».

Tra le tante tecniche quale preferisce?
«A parte il mio sconfinato amore per i burattini, adoro i pupazzi per l’interazione speciale che si crea tra l’attore e il personaggio che coinvolge il corpo, la mimica, la voce».

Un ricordo d’infanzia?
«La storia della mia famiglia è fatta di passione per l’arte, per il lavoro e la vita in comune, e allo stesso tempo la forza della compagnia è stata proprio la famiglia, in senso allargato. Questi due aspetti indivisibili li ho sempre sentiti e ho avuto un’infanzia splendida. Sono cresciuta nella bottega del nonno vedendo nascere i burattini, circondata da artisti e musicisti, e per gioco con mio cugino Giordano allestivamo piccoli spettacoli per i bambini del quartiere. Con i burattini il rapporto è stato speciale, ne ho anche avuto paura per un certo periodo, ma poi ne sono stata catturata». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

3commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti