12°

Spettacoli

Il tenebroso Garko farà rivivere il mito di Rodolfo Valentino

Il tenebroso Garko farà rivivere il mito di Rodolfo Valentino
1

Rodolfo Valentino entrò a passo di tango nella storia del cinema mondiale e nell’immaginario femminile, consolidando il mito del cavaliere senza macchia e senza paura che muore giovane, come tragicamente accadde, a soli 31 anni. È stata una figura leggendaria, il cui successo non si spiega solo con lo sguardo magnetico che incantava gli spettatori, ma è anche legato a più ampie e complesse questioni di storia sociale e culturale, come la formazione di un pubblico di massa.  A far rivivere il suo mito la miniserie in due puntate prodotte dalla Ares Film di Teodosio Losito per Mediaset, per la regia di Alessio Inturri, le cui riprese sono iniziate a Roma. Sarà una delle fiction di punta della prossima stagione di Canale 5. A prestargli il volto, il bel tenebroso Gabriel Garko, impegnato contemporaneamente nelle riprese della seconda stagione de «Il peccato e la vergogna» con Manuela Arcuri. Un momento d’oro per Garko, uno degli attori più popolari della tv e più amati dal pubblico femminile, capace di grandi ascolti, che a settembre inaugurerà la stagione autunnale delle fiction Mediaset con «L’onore e il rispetto 3».  Ancora oggi, a 80 anni dalla morte, Rodolfo Valentino rimane uno degli attori più famosi al mondo. Ad affiancare Garko un nutrito gruppo di attrici tra cui Giuliana De Sio (vestirà i panni di un’attrice del cinema muto), Cosima Coppola, Victoria Larchenko (il grande amore dell’attore), Asia Argento (la seconda moglie Natacha Rambova) e Dalila Di Lazzaro una nobildonna. Quella su Valentino sarà una biografia che ripercorrerà l'eccezionale vicenda di Rodolfo Guglielmi, nato a Castellaneta nel maggio 1895 e arrivato a conquistare l'America e Hollywood, primo sex symbol assoluto, latin lover con una popolarità ai limiti dell’isteria nell’epoca del cinema muto, fino alla scomparsa a  31 anni a New York nel 1926. I suoi tratti mediterranei, affascinarono gli americani, che videro in lui qualcosa di «esotico», addirittura «proibito» e, per questo, irresistibile. A 15 anni approdò in Francia e frequentò l’ambiente del ballo. Nel 1913 decise di tentare la fortuna in America, a New York. Nel 1917, trasferitosi ad Hollywood, debuttò al cinema come comparsa in «Alimonia». Per Valentino determinante l’incontro con June Mathis, capo sceneggiatrice alla Metro Goldwin Mayer, che creò per lui il ruolo del seduttore latino Julio ne «I Quattro cavalieri dell’Apocalisse», quello del torero implacabile di «Sangue e arena» e lo studente innamorato in «La signora delle camelie». L'attore divenne il protagonista dei più grandi successi del cinema muto hollywoodiano con «Lo sceicco», «Aquila nera» e «Il figlio dello sceicco», grazie ai quali divenne l’oggetto del desiderio del pubblico femminile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Shunkakan

    30 Luglio @ 01.02

    Ottima scelta:Garko è un bellissimo uomo oltre che un bravissimo attore! Alla faccia di quelli di Hollywood che al suo confronto sono delle pernacchie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si sveglia e trova l'auto devastata

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

3commenti

foto dei lettori

Borgo Giacomo: cadono le decorazioni Gallery

1commento

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

6commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

roma

Caso Cucchi: sospesi dal servizio i tre carabinieri accusati di omicidio

uno bianca

Alberto Savi dopo 23 anni esce in permesso premio. L'amarezza dei parenti delle vittime

3commenti

SOCIETA'

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

3commenti

libri

Esce in Giappone il nuovo libro di Murakami, un successo

SPORT

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia