Spettacoli

Il tenebroso Garko farà rivivere il mito di Rodolfo Valentino

Il tenebroso Garko farà rivivere il mito di Rodolfo Valentino
1

Rodolfo Valentino entrò a passo di tango nella storia del cinema mondiale e nell’immaginario femminile, consolidando il mito del cavaliere senza macchia e senza paura che muore giovane, come tragicamente accadde, a soli 31 anni. È stata una figura leggendaria, il cui successo non si spiega solo con lo sguardo magnetico che incantava gli spettatori, ma è anche legato a più ampie e complesse questioni di storia sociale e culturale, come la formazione di un pubblico di massa.  A far rivivere il suo mito la miniserie in due puntate prodotte dalla Ares Film di Teodosio Losito per Mediaset, per la regia di Alessio Inturri, le cui riprese sono iniziate a Roma. Sarà una delle fiction di punta della prossima stagione di Canale 5. A prestargli il volto, il bel tenebroso Gabriel Garko, impegnato contemporaneamente nelle riprese della seconda stagione de «Il peccato e la vergogna» con Manuela Arcuri. Un momento d’oro per Garko, uno degli attori più popolari della tv e più amati dal pubblico femminile, capace di grandi ascolti, che a settembre inaugurerà la stagione autunnale delle fiction Mediaset con «L’onore e il rispetto 3».  Ancora oggi, a 80 anni dalla morte, Rodolfo Valentino rimane uno degli attori più famosi al mondo. Ad affiancare Garko un nutrito gruppo di attrici tra cui Giuliana De Sio (vestirà i panni di un’attrice del cinema muto), Cosima Coppola, Victoria Larchenko (il grande amore dell’attore), Asia Argento (la seconda moglie Natacha Rambova) e Dalila Di Lazzaro una nobildonna. Quella su Valentino sarà una biografia che ripercorrerà l'eccezionale vicenda di Rodolfo Guglielmi, nato a Castellaneta nel maggio 1895 e arrivato a conquistare l'America e Hollywood, primo sex symbol assoluto, latin lover con una popolarità ai limiti dell’isteria nell’epoca del cinema muto, fino alla scomparsa a  31 anni a New York nel 1926. I suoi tratti mediterranei, affascinarono gli americani, che videro in lui qualcosa di «esotico», addirittura «proibito» e, per questo, irresistibile. A 15 anni approdò in Francia e frequentò l’ambiente del ballo. Nel 1913 decise di tentare la fortuna in America, a New York. Nel 1917, trasferitosi ad Hollywood, debuttò al cinema come comparsa in «Alimonia». Per Valentino determinante l’incontro con June Mathis, capo sceneggiatrice alla Metro Goldwin Mayer, che creò per lui il ruolo del seduttore latino Julio ne «I Quattro cavalieri dell’Apocalisse», quello del torero implacabile di «Sangue e arena» e lo studente innamorato in «La signora delle camelie». L'attore divenne il protagonista dei più grandi successi del cinema muto hollywoodiano con «Lo sceicco», «Aquila nera» e «Il figlio dello sceicco», grazie ai quali divenne l’oggetto del desiderio del pubblico femminile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Shunkakan

    30 Luglio @ 01.02

    Ottima scelta:Garko è un bellissimo uomo oltre che un bravissimo attore! Alla faccia di quelli di Hollywood che al suo confronto sono delle pernacchie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

2commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery