-1°

Spettacoli

L'Orchestra del Regio: "Da noi i docenti sono solo una decina"

L'Orchestra del Regio: "Da noi i docenti sono solo una decina"
Ricevi gratis le news
2
La comunicazione è stringata. Ma replicano subito, i musicisti dell'Orchestra del Teatro Regio.
"In riferimento a quanto affermato a mezzo stampa il 3 agosto dai colleghi della Toscanini Talignani e Beschi, teniamo a precisare che i docenti di ruolo in conservatorio presenti nell'Orchestra del Teatro Regio di Parma sono solo una decina".La nota porta la firma di
Massimo Tannoia, primo violoncello dell'Orchestra del Teatro Regio di Parma,
Ferruccio Francia, primo contrabbasso 
dell'Orchestra del Teatro Regio di Parma,
Filippo Mazzoli, primo flauto 
dell'Orchestra del Teatro Regio di Parma,
Stefano Franceschini, primo clarinetto 
dell'Orchestra del Teatro Regio di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rossano chiesa

    04 Agosto @ 12.42

    Il tuo commento poteva avere un senso alle 23,20 del 3 Agosto del 2012, pero' alle 10 della mattina del 4 Agosto c.m dopo aver letto cosa si consumava all'interno di quell'Orchestra srl, attraverso la denuncia di un povero orchestrale e di piu' suoi colleghi forse, come consiglio e' meglio che cancelli l'ultima parte del commento quello relativo alla porcata per aver linceziato 50 professionisti senza una ragione plausibile. Io la penso esattamente al contrario di te.....per me e' stato un bene porre fine a questa triste storia, nel rispetto di chi ci suonava li' dentro , nel rispetto di quei lavoratori che per anni hanno dovuto subire simili vessazioni........dov'era la classe dirigente politica, dov'era la SLCCGIL unico sindacato interlocutore al Teatro REGIO ; vogliamo far finta di credere che non sapessero nulla di quanto accadeva? Cosa hanno fatto di buono in questi anni.....hanno permesso che si consumassero queste nefandezze chiudendo gli occhi e tappandosi le orecchie.......facendo finta che tutto fosse e apparisse come un'isola felice... E come ciligiena sulla torta, venendo a conoscenza di una situazione a dir poco terrificante.......ecco che su tutto cio' spicca una toccante lettera pubblicata sulla Gazzetta di Parma in data odierna a dir poco delirante di una pseudo-spalla dell'Orchestra srl che offende innanzitutto il popolo parmigiano della serie....cosa ci faccio io qui in mezzo tutta questa provincialita'.....che si autoincensa e glorifica le sue capacita' professionali, che si erge a paladino di una condizione spirituale del musicista, che parla di amore, romanticismo, sentimenti nobili e puri......dove viveva sulla Luna quando succedevano e si consumavano certe cose all'interno dell'Orchestra? Era all'insaputa di tutto? Personalmente penso e credo che tutto cio' faccia veramente schifo.........

    Rispondi

  • Guido

    03 Agosto @ 23.20

    Scusate ma non capisco. E' un titolo di demerito insegnare in Conservatorio e contemporaneamente continuare l'attività artistica? Le due cose contrastano, se assolte nel rispetto delle presenze didattiche? E' preferibile un insegnante di strumento musicale che neppure si ricorda come si suona? Qualcuno si farebbe operare da un dottore che non tocca i propri strumenti da vent'anni? E cosa potrebbe insegnare delle nuove tecniche operatorie se non ha fatto esperienze sul campo? Tutto ciò mi appare folle,o meglio,una scusa per giustificare una porcata come quella del licenziamento di 50 professionisti senza una ragione plausibile.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5