-7°

Spettacoli

Vasco-Ligabue: è scoppiata la pace

Vasco-Ligabue: è scoppiata la pace
3

«E' scoppiata la pace tra me e Ligabue. Adesso speriamo che scoppi la pace anche tra quelli che continuano a paragonarci». A questo punto, col nuovo post di Vasco Rossi su Facebook, c'è da chiedersi se fu vera guerra. La 'radionovelà tra lui e Ligabue, il tormentone che da più di un anno vede due delle facce più nobili del rock italiano combattere una battaglia mediatica su vari network, social o tradizionali, ha una nuova puntata, che certamente però non mette la parola fine. La sceneggiatura continua a scriverla il Blasco, che scrive in chat come ai tempi d’oro da songwriter.
Insomma, la colpa è dei fan, che li paragonano, dice il rocker di Zocca a proposito del più giovane artista di Correggio. Giorni fa, era il 20 luglio, Vasco aveva aperto alla possibilità di partecipare al concerto per l’Emilia che Ligabue sta organizzando per il 22 settembre in aiuto ai terremotati, dicendo di lui: «Sarebbe il benvenuto». «Liga, tieni pronta una chitarra», aveva risposto sempre su FB il Komandante. Che ora aggiunge: «Liga è della nuova generazione. Io sono di un’altra 'Epocà. Metterci sullo stesso piano è come buttare nel cesso, dimenticare, dieci anni di miei sacrifici». Il post è stato salutato da oltre 7.000 'mi piacè e sembra alludere al fatto che comunque egli si senta di un altro livello (pianeta?), non solo di altra era (o Era?).
Eppure l’aveva cominciata lui, Vasco, la polemica: «Caro Liga, quando avrai scritto anche tu quasi 200 canzoni potrai essere messo sul mio stesso piano. Devi mangiare un pò di polenta», scrisse l’11 aprile 2011. Liga aspettò il 16 luglio per replicare. A rileggere le dichiarazioni di un anno fa, sembrano davvero identiche a quelle che ora, e solo ora, scrive lo stesso Vasco. Eccole: «Ho suonato per la prima volta in uno stadio 14 anni fa e sono 14 anni che mi fanno domande su questo confronto. Vasco e io siamo diversi, abbiamo vite diverse, intenzioni diverse, età anagrafiche diverse, carriere diverse, la sua è più lunga di 15 anni, repertori diversi, un pubblico diverso. In un Paese normale questa gara non esisterebbe. Per me non è un duello, l’unica gara che faccio è con me stesso. Per questo mi è dispiaciuto leggere quel commento sulla sua pagina di Facebook, vuol dire che lui questa storia la sente come una gara». No, dice Vasco oggi. Lui è fatto così. Dice quello che pensa, a costo di essere 'scomodò, o controverso. Il 7 agosto 2011 rispose così a Liga: «Penso sia un bicchiere di talento in un mare di presunzione». Era guerra? Mah, forse no, forse era solo un gioco. In effetti la pace il Komandante la iniziò per davvero qualche mese fa, il 14 gennaio: «Rinnovo stima per Ligabue. Non esiste alcuna antipatia, odio o rivalità tra me e lui. La nostra è tutta una finta commedia. La grande truffa del rock'n'roll, ricordate i Sex Pistols? Niente è come sembra, e nel rock meno che mai. È più divertente spararci un pò addosso qualche battuta piuttosto che i soliti salamelecchi. Lui è un bravo artista... uno dei migliori della sua generazione. Io faccio parte di un’altra.... abbiamo poco in comune se non il linguaggio del rock e l’amore per le 'chitarrè...».
Allora come oggi: è pace. Basta che non ci azzardiamo a paragonarli. Fino alla prossima radionovela. Che fosse la volta buona di vederli sullo stesso palco, magari per la loro Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lone68pr

    08 Agosto @ 16.07

    @ massimo e quale sarebbe per te il costruttivo o il capibile, se possiamo saperlo?

    Rispondi

  • francesco

    08 Agosto @ 08.53

    si l'unico modo per dimostrare che non esiste astio fra di voi è suonare assieme per l' Emilia...terra natia per entrambi e quindi meritevole di un simile gesto...che vale molto piu di mille parole...

    Rispondi

  • massimo

    06 Agosto @ 15.33

    vi metto io daccordo tutti e due, vi ignoro perchè la vostra musica è piatta inutile e i vostri testi non raccontano nulla di costruttivo...o di capibile...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fontanellato

Scontro auto-camion sulla via Emilia: un ferito grave a Parola

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

21commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

turchia

Bomba contro agenti a Diyarbakir, 1 morto

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video