-7°

Spettacoli

Lavorò con l'azienda Caggiati di Colorno al Monumento alla Lira

Lavorò con l'azienda Caggiati di Colorno al Monumento alla Lira
1

Cristian Calestani

Sono legati soprattutto a Colorno i «ricordi parmigiani» di Carlo Rambaldi. Il papà di E.T. ed Alien, infatti, fu in diverse occasioni ospite dell’azienda Caggiati Matthews, storica fonderia d’arte di Colorno. I contatti risalgono all’inizio degli anni 2000 e, in particolare, riguardarono in un primo momento la creazione del Monumento alla Lira.
«Fummo incaricati della realizzazione del monumento – ha ricordato ieri l’amministratore delegato della Caggiati Matthews Nazzareno Sorrentino -, mentre Rambaldi presiedeva il Comitato di selezione dei progetti per l’opera». A Colorno Rambaldi venne in più di un’occasione per seguire passo dopo passo tutte le operazioni che portarono alla fusione di oltre 2milioni di monetine da 200 lire con le quali fu creato, su progetto di Daniela Fusco, il Monumento alla Lira collocato poi il primo marzo del 2003 a Rieti in quanto città maggiormente centrale d’Italia. Di quelle visite del tre volte premio Oscar per gli effetti speciali in tanti serbano bei ricordi alla Caggiati. Nei locali dell’azienda colornese è ancora conservato un manifesto che annunciava la visita di «Carlo Rambaldi, un grande artista, un grande amico della Caggiati». E i rapporti con la fonderia d’arte non si sono limitati alla creazione del Monumento alla Lira. «Rambaldi – ha ricordato ancora l’ad Sorrentino – commissionò alla nostra azienda anche la realizzazione di un numero limitato di copie in bronzo di E.T. Questi ripetuti incontri, con lui e la moglie, fecero conoscere a me e ai miei collaboratori una persona di grande umanità che amava raccontare i sacrifici delle sue esperienze lavorative negli Stati Uniti. Abbiamo mantenuto ottimi rapporti personali tanto che ci siamo scambiati per anni gli auguri in occasione delle festività». Alla Caggiati, cui fece visita anche durante una fiera a Verona, Rambaldi andava dunque per lavoro, ma anche per passione mentre quando si trattava di scegliere un posto dove mangiare qualche piatto tipico del nostro territorio, in primis il culatello del quale era grande estimatore, la scelta ricadeva soprattutto sui ristoranti «Al Vèdel» di Vedole di Colorno e «Parma Rotta» di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • samba niang

    27 Agosto @ 11.27

    serco lavoro

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fontanellato

Scontro auto-camion sulla via Emilia: un ferito grave a Parola

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

27commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

turchia

Bomba contro agenti a Diyarbakir, 1 morto

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video