18°

Spettacoli

Cannes: dal Che ad Andreotti

Cannes: dal Che ad Andreotti
0

UNA VITA DA CANNES – 23 MAGGIO
DAL NOSTRO INVIATO Filiberto Molossi
CANNES - E continuavano a chiamarlo Belzebù. Dopo il Che anche Andreotti - il <Divo> Giulio -, finisce sotto i riflettori della Croisette: l’Italia che (r)esiste batte un altro colpo. Applausi in sala per il film, potente e iperrealista, di Sorrentino che si prepara a sollevare (in sala arriva il 28) un polverone non da poco. Accoglienza invece mediamente freddina per il Guevara versione Soderbergh: 4 ore e 28 minuti che hanno messo alla prova la tenacia degli spettatori. Soccorsi però dall’organizzazione che, con un improvviso  lampo di genio, a metà film ha firmato un intervallo d’altri tempi: fornendo al migliaio e passa di presenti un sacchetto di viveri (sandwich a scelta con formaggio o prosciutto e acqua naturale) per arrivare sani e salvi alla fine della <maratona>.
Intanto torna il sole (e il caldo) e chi non va al cinema si precipita in spiaggia: dove alla sera si balla e si fa festa sotto i tendoni allestiti dai grandi alberghi. Gli italiani, invece, per lo più si ritrovano al Palais Stephanie (meglio noto come l’ex Noga Hilton), un hotel sulla Croisette dove il cinema di casa nostra ha allestito l’Espace Italia, il confortevole <fortino> – con grande balcone vista mare – dei cinefili nostrani. Ieri e giovedì doppia festa sotto la luna piena: prima quella delle Giornate degli autori che hanno presentato i <Venice days> prossimi venturi della Mostra della Laguna e poi l’altra del Noir in Festival. Prosecco a fiumi e assalto all’arma bianca al tiramisù (buonissimo…) che hanno fatto passare le scene di guerriglia del Che come delle marachelle: nel frattempo, di fronte, mentre sulla strada ragazze spalmate su Ferrari nero pece passavano lungo la Croisette, una cubista virtuale, creata al computer, balla va al ritmo della musica del <Diva>, uno dei papillon della spiaggia, attirando l’attenzione di molti curiosi. Amari i commenti di alcuni padri di famiglia: <Guarda cosa tocca ai nostri figli, gli hanno tolto anche le cubiste in carne e ossa…>. E mentre pattuglie di critici italiani (e parmigiani…) tengono fede alla tradizione ritrovandosi a tavola davanti a un piatto di cous cous, scatta il toto Palma: anche <Gomorra> ha qualche chances. Nonostante il critico del quotidiano gratuito Metro – Jerome Vermelin – l’abbia ribattezzato il film più brutto del Festival, promettendo che non mangerà più la pizza in vita sua dovesse vincere: noi, in pena per lui, gli auguriamo con tutto il cuore che, almeno, gli vada di traverso…
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

4commenti

lega pro

Parma, alle 16.30 in campo pensando solo a vincere Diretta

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

5commenti

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

15commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

3commenti

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

usa

Sparatoria in un night a Cincinnati, un morto e 15 feriti Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017