-1°

Spettacoli

Cannes: dal Che ad Andreotti

Cannes: dal Che ad Andreotti
Ricevi gratis le news
0

UNA VITA DA CANNES – 23 MAGGIO
DAL NOSTRO INVIATO Filiberto Molossi
CANNES - E continuavano a chiamarlo Belzebù. Dopo il Che anche Andreotti - il <Divo> Giulio -, finisce sotto i riflettori della Croisette: l’Italia che (r)esiste batte un altro colpo. Applausi in sala per il film, potente e iperrealista, di Sorrentino che si prepara a sollevare (in sala arriva il 28) un polverone non da poco. Accoglienza invece mediamente freddina per il Guevara versione Soderbergh: 4 ore e 28 minuti che hanno messo alla prova la tenacia degli spettatori. Soccorsi però dall’organizzazione che, con un improvviso  lampo di genio, a metà film ha firmato un intervallo d’altri tempi: fornendo al migliaio e passa di presenti un sacchetto di viveri (sandwich a scelta con formaggio o prosciutto e acqua naturale) per arrivare sani e salvi alla fine della <maratona>.
Intanto torna il sole (e il caldo) e chi non va al cinema si precipita in spiaggia: dove alla sera si balla e si fa festa sotto i tendoni allestiti dai grandi alberghi. Gli italiani, invece, per lo più si ritrovano al Palais Stephanie (meglio noto come l’ex Noga Hilton), un hotel sulla Croisette dove il cinema di casa nostra ha allestito l’Espace Italia, il confortevole <fortino> – con grande balcone vista mare – dei cinefili nostrani. Ieri e giovedì doppia festa sotto la luna piena: prima quella delle Giornate degli autori che hanno presentato i <Venice days> prossimi venturi della Mostra della Laguna e poi l’altra del Noir in Festival. Prosecco a fiumi e assalto all’arma bianca al tiramisù (buonissimo…) che hanno fatto passare le scene di guerriglia del Che come delle marachelle: nel frattempo, di fronte, mentre sulla strada ragazze spalmate su Ferrari nero pece passavano lungo la Croisette, una cubista virtuale, creata al computer, balla va al ritmo della musica del <Diva>, uno dei papillon della spiaggia, attirando l’attenzione di molti curiosi. Amari i commenti di alcuni padri di famiglia: <Guarda cosa tocca ai nostri figli, gli hanno tolto anche le cubiste in carne e ossa…>. E mentre pattuglie di critici italiani (e parmigiani…) tengono fede alla tradizione ritrovandosi a tavola davanti a un piatto di cous cous, scatta il toto Palma: anche <Gomorra> ha qualche chances. Nonostante il critico del quotidiano gratuito Metro – Jerome Vermelin – l’abbia ribattezzato il film più brutto del Festival, promettendo che non mangerà più la pizza in vita sua dovesse vincere: noi, in pena per lui, gli auguriamo con tutto il cuore che, almeno, gli vada di traverso…
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5