18°

28°

Spettacoli

Cannes: dal Che ad Andreotti

Cannes: dal Che ad Andreotti
0

UNA VITA DA CANNES – 23 MAGGIO
DAL NOSTRO INVIATO Filiberto Molossi
CANNES - E continuavano a chiamarlo Belzebù. Dopo il Che anche Andreotti - il <Divo> Giulio -, finisce sotto i riflettori della Croisette: l’Italia che (r)esiste batte un altro colpo. Applausi in sala per il film, potente e iperrealista, di Sorrentino che si prepara a sollevare (in sala arriva il 28) un polverone non da poco. Accoglienza invece mediamente freddina per il Guevara versione Soderbergh: 4 ore e 28 minuti che hanno messo alla prova la tenacia degli spettatori. Soccorsi però dall’organizzazione che, con un improvviso  lampo di genio, a metà film ha firmato un intervallo d’altri tempi: fornendo al migliaio e passa di presenti un sacchetto di viveri (sandwich a scelta con formaggio o prosciutto e acqua naturale) per arrivare sani e salvi alla fine della <maratona>.
Intanto torna il sole (e il caldo) e chi non va al cinema si precipita in spiaggia: dove alla sera si balla e si fa festa sotto i tendoni allestiti dai grandi alberghi. Gli italiani, invece, per lo più si ritrovano al Palais Stephanie (meglio noto come l’ex Noga Hilton), un hotel sulla Croisette dove il cinema di casa nostra ha allestito l’Espace Italia, il confortevole <fortino> – con grande balcone vista mare – dei cinefili nostrani. Ieri e giovedì doppia festa sotto la luna piena: prima quella delle Giornate degli autori che hanno presentato i <Venice days> prossimi venturi della Mostra della Laguna e poi l’altra del Noir in Festival. Prosecco a fiumi e assalto all’arma bianca al tiramisù (buonissimo…) che hanno fatto passare le scene di guerriglia del Che come delle marachelle: nel frattempo, di fronte, mentre sulla strada ragazze spalmate su Ferrari nero pece passavano lungo la Croisette, una cubista virtuale, creata al computer, balla va al ritmo della musica del <Diva>, uno dei papillon della spiaggia, attirando l’attenzione di molti curiosi. Amari i commenti di alcuni padri di famiglia: <Guarda cosa tocca ai nostri figli, gli hanno tolto anche le cubiste in carne e ossa…>. E mentre pattuglie di critici italiani (e parmigiani…) tengono fede alla tradizione ritrovandosi a tavola davanti a un piatto di cous cous, scatta il toto Palma: anche <Gomorra> ha qualche chances. Nonostante il critico del quotidiano gratuito Metro – Jerome Vermelin – l’abbia ribattezzato il film più brutto del Festival, promettendo che non mangerà più la pizza in vita sua dovesse vincere: noi, in pena per lui, gli auguriamo con tutto il cuore che, almeno, gli vada di traverso…
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Brandisce le forbici contro un negoziante in piazza Ghiaia. Identificato e denunciato

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

5commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

2commenti

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

1commento

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat