16°

30°

Spettacoli

Noa e la Filarmonica Toscanini spengono le 100 candeline di Milano Marittima

Noa e la Filarmonica Toscanini spengono le 100 candeline di Milano Marittima
Ricevi gratis le news
0

La Filarmonica Arturo Toscanini e Noa insieme per festeggiare i cento anni di Milano Marittima: è il 14 agosto 2012 il giorno in cui si ufficializza la nascita di questo elegante luogo di villeggiatura e il Comune di Cervia, per festeggiarne il compleanno, ha scelto di organizzare un concerto che vedrà la grande orchestra sinfonica duettare con la cantante israeliana, con la direzione di Ilan Mochiach e la partecipazione del chitarrista Gil Dor. Inedita e amena la location scelta per il concerto, che avrà inizio alle 21.15: il palcoscenico sarà infatti allestito in viale Ravenna, al limite della secolare pineta di Milano Marittima.

Il concerto, organizzato dal Comune di Cervia in collaborazione con Filarmonica Arturo Toscanini, Emilia Romagna Festival e Accademia Perduta – Teatro Comunale di Cervia, è intitolato Noa Neoclassica e presenta una selezione di brani dal repertorio classico e sinfonico con brani della tradizione ebraica e napoletana e canzoni firmate da Noa e Gil Dor.

Noa (nome d'arte di Achinoam Nini) è una delle voci più importanti del panorama mondiale con ben quindici album al suo attivo (l’ultimo dei quali è un omaggio alla canzone napoletana d’autore).
Fu proprio il chitarrista Gil Dor, anche lui suonerà al concerto del compleanno, a notare le straordinarie doti vocali della giovane yemenita e a presentarla al suo maestro Pat Metheny, che decise di produrre il primo album internazionale dal titolo Noa. Siamo nel 1994 e da quell’anno a oggi la carriera della cantante è stata sempre in ascesa.
Nello stesso anno è la prima cantante israeliana ad essere invitata al Festival palestinese di Nazareth. Nel 1996 pubblica il secondo album Calling, cui seguirà nel 2000 l’album Blue Touches Blue. Tra i due album, Noa partecipa all’album Orange and Blu di Al Di Meola, incide l’album di Cocciante Notre Dame de Paris, incide anche il tema del film Giovanna D’Arco di Luc Besson e di Babel di Pollicino, partecipa al Festival di Sanremo con Beautiful That Way (dove sarà più volte invitata come ospite internazionale), la canzone sul tema del film La vita è bella a lei commissionata da Benigni e Nicola Piovani. Nel 1997 va in tour in Francia con Sting, incide un album con l’Israel Philarmonic, nel quale mostra tutta la sua poliedricità, cimentandosi con Bach, Bernstein e classici del jazz. Collabora e duetta con artisti del calibro di Santana, Stewie Wonder, Joan Baez, Johnny Clegg, Khaled, intrecciando sempre la sua carriera artistica con l’impegno per affermare i valori della pace e delle politiche di giustizia e equità. Dal 2003 è ambasciatrice della FAO nel mondo.
Insignita nel 2007 del titolo di Cavaliere della Repubblica Italiana, tra sue esibizioni più celebri c’è quella tenutasi in Italia alla presenza del Papa. Un evento mediatico di grande impatto che la farà ancor più conoscere, non solo per le sue doti artistiche, ma anche per le sue idee politiche sempre manifestate in favore della nascita di uno Stato Palestinese, prima artista ebrea a esibirsi davanti al Pontefice.
Questa performance la fece diventare testimonial del nuovo percorso che il Vaticano intraprese nei confronti di Israele e che portò alla ripresa di relazioni diplomatiche tra i due Stati. In quell’occasione di fronte a oltre centomila persone Noa cantò la sua Ave Maria.

Il chitarrista israeliano Gil Dor è internazionalmente conosciuto soprattutto per la lunga collaborazione artistica in qualità di accompagnatore, arrangiatore, produttore e co-compositore dell’artista di fama internazionale Noa.
Nato e cresciuto a Holon, città satellite di Tel Aviv, è stato avvicinato dalla musica sin da bambino dai suoi genitori, entrambi pianisti amatoriali. Dopo gli studi pianistici insieme al fratello Yuval, a undici anni si è dedicato allo studio della chitarra, prima da autodidatta, e poi col chitarrista classico Menashe Bakish, col quale ha studiato per otto anni. Nel 1974, al termine del servizio militare, si è trasferito prima a Boston, dove ha studiato al Berklee College of Music e, l’anno successivo, a New York, dove ha studiato al Queens College fino al 1981. Tornato in Israele, si è subito affermato quale chitarrista jazz attivo nel panorama musicale nazionale, esibendosi anche con la rock star israeliana Shalom Hanoch. È stato fra i fondatori, nel 1985, della Rimon Scholl of Music, presso la quale è stato sia preside che docente, pur mantenendo un’intensa attività concertistica in ambito jazz e quale compositore di musiche per video e teatro e tenendo, in quegli anni, tournée con Al Di Meola.
Nell’ottobre 1989 Gil Dor ha incontrato Noa, che aveva deciso di iscriversi alla Rimon School di Tel Aviv per perfezionare le sue conoscenze di pianoforte e chitarra. Da quel momento, l’attività artistica di Gil Dor è fortemente legata a quella di Noa, con la quale si è esibito sui palcoscenici di tutto il mondo.

Nato a Tel Aviv, Ilan Mochiach ha compiuto gli studi musicali al Mannes College of Music e alla New York University. È co-fondatore della Rimon School of Music e docente di armonia, composizione e orchestrazione alla Jerusalem Academy of Music and Dance. Ho fondato un ensemble jazz e un gruppo di musica etnica dei quali è leader e sassofonista. Compositore, arrangiatore e orchestratore di musiche per il cinema, per la televisione e musiche di scena, ha lavorato quale direttore musicale con artisti come Deedee Bridgewater, Esther Ofarim, Achinoam Nini (Noa), Yehudith Ravitz, Arik Einstein, Shalom Hanoch, Yossi Banai, Mati Kaspi e molti altri. È stato direttore ospite di prestigiose compagini come la Israel Philharmonic Orchestra, Queens Symphony Orchestra di New York, Filarmonica Arturo Toscanini di Parma, Jazz-Symphony di San Paolo del Brasile, Maggio Musicale di Firenze.

Il concerto è organizzato dal Comune di Cervia grazie ai contributi di Regione Emilia-Romagna, Provincia di Ravenna, Camera di Commercio di Ravenna e Fondazione della Cassa di Risparmio di Ravenna

Sarà disponibile un servizio navetta  gratuito che dal parcheggio di piazzale Artusi  dalle ore 18.30 a intervalli di 15/20 minuti porterà il pubblico a Milano Marittima all’area del concerto e lo riporterà al parcheggio a fine spettacolo.

I biglietti (platea € 30, tribuna € 25, posto in piedi € 12) si possono prenotare allo 0544 72424 o su www.cerviaturismo.it - www.vivaticket.it. Per informazioni turistiche: tel. 0544 993435 www.turismo.comunecervia.it, www.centenariomilanomarittima.comunecervia.it.


Noa Neoclassica
Milano Marittima, Piazzale Ravenna (Stadio dei Pini)
Martedì 14 agosto 2012 ore 21,15

Noa voce e percussioni
Gil Dor chitarre
FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
Ilan Mochiach direttore

Mishaela (Noa, Gil Dor)
I don’t know (Noa)
Yalda im tzamot (Girl with braids) (G. Prinsky)
Bereshit (In the beginning) (Heffer - Argov)
Hayu Leilot (There were nights) (Orland - Zeira)
Yuma (tradizionale)
Gdalya, Zecharya and Miriam (Alterman - Vilensky)
Chicken coop aria (Shemer - Zarai)
Overture da Candide  (Leonard Bernstein)
Guitar solo (Munasterio È Santa Chiara) (Galdieri - Barberis)
Santa Lucia (E.A. Mario)
Era di Maggio (Di Giacomo – Costa)
Child of Man (Noa – Gil Dor)
Ie te vurrie vasa (Russo - Di Capua)
Tammuriata Nera (Nicolardi – E.A. Mario)
Keren or (Noa - Gil Dor)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti