Spettacoli

Il Festival di Salisburgo vince tra star e glamour

Il Festival di Salisburgo vince tra star e glamour
0

Dopo quasi sette settimane, cala il sipario sul Festival di Salisburgo 2012, prima edizione del sovrintendente austriaco Alexander Pereira: per critici, estimatori e addetti ai lavori è tempo di bilanci. Se da una parte il livello di qualità, professionalità, richiamo di pubblico e artisti ha confermato per Salisburgo il primato di Festival numero uno al mondo, dall’altra non tutto quel che ha brillato era oro. 

Nella sarabanda di nomi, star e mondanità andate in scena, l’attenzione alla quantità ha sacrificato a volte la qualità. Più che attorno all’arte il dibattito – obbiettano molti critici – è girato attorno al «who is who», al grande richiamo. Dopo le gestioni di Gerard Mortier, Peter Ruzicka, Juergen Flimm e Markus Hinterhaeuser, bisogna andare molto indietro, a Herbert von Karajan, per ritrovare un Festival così dominato dal denaro e dal glamour. Giunto da Zurigo, dove aveva diretto per anni il teatro dell’opera, Pereira è sbarcato a Salisburgo preceduto dalla fama che è anche divenuta il suo marchio: l’abilità di reperire fondi. Abilità che ha messo subito a frutto anche a Salisburgo, facendosi sensibilmente aumentare (dopo un tenace braccio di ferro) dal Kuratorium, il consiglio di amministrazione, il bilancio del Festival, e aumentando di quasi dieci giorni la durata del Festival. Quest’anno, anzichè le solite cinque settimane il Festival è cominciato prima, il 20 luglio, e finisce dopo (2 settembre). L’apertura è stata anticipata con una “Ouverture spirituelle”, una settimana di musica sacra che ha portato grandi direttori e orchestre, incluso, dopo 10 anni di assenza, Claudio Abbado. 
Tanto sfoggio di nomi, parlar di soldi e guadagni con relative trovate per reperirli (tipo il grande ballo – altra novità di Pereira – che chiuderà il Festival) hanno nociuto invece alla qualità e all’attenzione per la cura della programmazione. Nella sezione opere, a parte un paio di colpi riusciti, Pereira ha volato basso. Quelle che hanno incontrato di più il favore dei critici sono state «Arianna a Nasso» di Strauss, e «I Soldati di Zimmermann». Altro highlight «La Bohème» di Puccini, mai eseguita prima al Festival (direttore Daniele Gatti, regia Damiano Michieletto). Nella sezione concerti, qualche picco altissimo come i concerti di Mariss Jansons e Riccardo Muti con i Wiener Philharmoniker
Il bilancio?  Gioia non solo del botteghino, ma anche dei tanti commercianti, ristoratori e albergatori che vivono all’ombra della rassegna. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

parma-bassano

Traversa di Ricci, occasione gol con Nocciolini: il Parma inizia in avanti Diretta

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

9commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

4commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery