12°

Spettacoli

Jessica Pratt: "La lirica in Italia è come la pasta"

Jessica Pratt: "La lirica in Italia è come la pasta"
0

 Mara Pedrabissi 

Ha inaugurato il 2012 cantando al Concerto di Capodanno alla Fenice di Venezia. Da lì, avanti tutta in quello che sembra essere l'anno fortunato di Jessica Pratt, giovane soprano australiano, che si sta facendo notare per preparazione e talento. Quest'estate ha trionfato al Festival di Pesaro come Amira nel «Ciro in Babilonia». Ora è pronta a tornare a Parma, dove si esibì lo scorso anno all'Auditorium del Carmine. E' attesa a ottobre al Festival Verdi, per dar voce a Gilda nel «Rigoletto» (alternandosi all'ottima Desirée Rancatore); prima ancora, il 14 settembre, sarà protagonista di un récital benefico organizzato dal Cral Amici della Lirica Cariparma. Dalla casa sul Lago di Como, suo habitat  d'elezione («Sono nata sull'acqua, a Bristol in Inghilterra. In Australia ho vissuto in città d'acqua, Sidney e Brisbane. Arrivata in Italia, ho cercato l'acqua») annuncia che eseguirà gli autori del suo repertorio favorito, Rossini, Bellini, Donizetti, gli italiani della prima metà dell'800. Verdi? C'è il ruolo di Gilda dietro l'angolo, da debuttare «al chiuso» al Regio (lo ha eseguito già all'aperto, alle Terme di Caracalla) e in un punto in fondo al cuore Violetta, dalla «Traviata». Incline alla risata, che fa capolino tra le parole, come il sole nelle mattine di primavera, Pratt  racconta un mondo di «patria, parenti, amici» in maniera schietta e immediata. 
Molti critici la elogiano per la sua tecnica, come si prepara?
«Faccio esercizi ogni giorno, per darmi sicurezza in scena. Il mio corpo deve andare “in automatico” quando sono sul palcoscenico. Così io posso pensare solo al personaggio. Voglio provare prima tutto, esagerare per sapere esattamente dove sono i miei limiti». 
Per questo ha seguito anche lezioni di yoga agli esordi?
«Esattamente ho seguito la Tecnica Alexander, messa a punto da un artista australiano, per rieducare e controllare i muscoli. E' simile al Metodo Feldenkrais. E, pensi, se non avevo soldi per permettermi entrambi, il canto e l'Alexander, sceglievo il secondo».
Ripete spesso dei sacrifici a inizio carriera... 
«Sì, in famiglia siamo tre fratelli. Ho fatto anche la cameriera a 14 anni da Mc Donald's, in Australia. Poi mi sono licenziata quando hanno licenziato mio fratello. Avevano pienamente ragione loro e torto mio fratello. Però un fratello è sempre un fratello!»
Parlando di Australia, non si può non citare Johan Sutherland. Un modello?
«E' un modello, certo, come lo sono, per altri aspetti, la Devia, la Scotto o la Cuberli. Di Sutherland mi piaceva il modo di studiare, di lavorare. Però la voce era molto diversa della mia. Lei è un mito. Ascolto la sua scena della pazzia in “Hamlet”, perfetta. Anche la Callas era un mito ma non possiamo cantare tutti come la Callas, siamo persone diverse, con voci diverse, con corpi diversi, con vite diverse»
Papà è stato il primo a insegnarle a cantare e ancora adesso lo fa, collegandosi via Skype
«Sì, mi controlla. (Ride) Prima mi arrabbiavo,  adesso posso dire che la connessione è rotta e chiudere il computer...»
Come si trova nel nostro Paese, vista anche la situazione difficile dei teatri lirici, la diffusa lentezza dei pagamenti, non solo al nostro Regio?
«In Italia è sempre stato così, me lo diceva anche il mio primo maestro che aveva lavorato qui negli anni ''50-'60. Anche adesso, c'è sempre il pericolo che ti mandino via alla prova generale. In Italia sono sicura di cantare solo dopo la “prima”. Detto ciò, quella dei soldi a volte è una scusa per abbassare i cachet. Mi piace dire che in Italia  c'è l'esempio positivo della Fenice di Venezia che non solo non ha i conti in rosso ma fa  profitto. E' vero lì ci sono i turisti, ma i turisti ci possono essere anche a Napoli o a Roma o da altre parti. Hanno realizzato un milione di euro in un anno solo per fare visitare il teatro». 
E' un consiglio, lo scriveremo...
«In Italia gli stranieri vengono per due cose: mangiare pasta e pizza e vedere l'opera. Anche chi non è melomane». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero. Corteo fino in Cittadella

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

3commenti

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

3commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Gli arrivi a Fidenza, Fontanellato, Soragna e Busseto. Saranno 2.200 gli atleti in gara

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

4commenti

ITALIA/MONDO

social

Video hot in rete, lei reagisce: "Denuncio chi lo ha diffuso" Video

1commento

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia