11°

Spettacoli

SempreVerdi - Recensioni verdiane da tutto il mondo La Traviata al Festival Puccini

SempreVerdi - Recensioni verdiane da tutto il mondo La Traviata al Festival Puccini
Ricevi gratis le news
0

 Elena Formica
La musica di Verdi: vince sempre, così si dice. Basta a se stessa. E’ teatro di per sé, è dramma, è vita. La “parola scenica” - lessico dell’anima che ha sillabe taglienti come bisturi per incidere la realtà e farle confessare tutto - la abita inquieta, infallibile. Proprio per questo il melodramma verdiano può fare a meno di tutto, ma non della verità.

Violetta, la luna e tu (che ascolti). Voci e luci, nulla di più. Solo questo, forse, sarebbe bastato per dare a Verdi quel che è di Verdi nella messa in scena di Traviata a Torre del Lago. Un evento. Per la prima volta Madamigella Valéry al Festival Puccini. Alla fine, applausi su applausi. Una proposta coraggiosa, un’idea che promette altre idee. Qualcosa di più di una novità.

Però l’allestimento, realizzato in coproduzione con il Teatro del Giglio di Lucca, il Verdi di Pisa e il Goldoni di Livorno, poco ha a che spartire con il nuovo, tranne l’aver fatto da cantiere ai giovani allievi del Maggio Fiorentino Formazione.

Non si capisce come dal disegno (pubblicato) di una scenografia economica, modesta, tradizionale con commoventi venature passatiste – ma concepibile e in vario modo registicamente fruibile - sia uscita una “mise en scène” grigio-marrone, triste, come incerottata e zitellesca. Quanto alla regia di Paolo Trevisi, calma piatta. Tutti schierati, sempre e comunque. Tutti vestiti di nero alle feste: un po’ funerale. Tutti impalati o quasi. Forse è un’altra storia, forse sono altre feste. Magari i ritrovi di mamme, babbi e figliole da sposare dell’avara borghesia provinciale. Non già i balli notturni dell’eccitato “demi-monde” parigino. E’ vero che Violetta è tisica e morirà, è vero che il preludio già lo dice, ma le serate parigine erano abbastanza sgualdrine: ‘sto nerume non ci sta. La verità – questo è il punto - è diversa. La verità è nella musica, nelle parole e negli accenti. Allora, via le scene! Via i pannelli, le finte tende. E largo al cielo di Massaciuccoli. Solo questo. Il cielo di Puccini sulla Traviata di Verdi.

Per fortuna c’era Silvia Dalla Benetta nel ruolo del titolo. Una Traviata tutta nella voce, una di quelle “Traviate” che senza inutili divismi – altamente depistanti – se la canta alla grande e non mente. Bella, solida, sicura. Brava. E anche affascinante, se solo liberata dalla superflua parruccona e accompagnata da una regia vitale.

Stefano Antonucci svetta come Germont. Un’interpretazione che, da sola, si spera serva da lezione ai giovani comprimari (e non solo) che ne hanno davvero bisogno. Acclamato Germont. Con questa classe, ragazzi del Maggio Formazione, va cantato Verdi.

Massimiliano Pisapia è un Alfredo che dà il meglio quando il canto si fa acceso e spinto. Nell’affrontare il ruolo, sembra avere più controllo sull’incontrollabile e trarne significativi effetti che non avere la pazienza, la cura, l’estro di infilarsi sinuoso tra le griglie del “passaggio”. Un Alfredo imbizzarrito, sregolato, da bulli e pupe. Ma di pupe, qui, non ce ne sono. Matematica la direzione di Fabrizio M. Carminati. La diresti “svizzera”. E’ certamente un bene. L’orologio musicale, così, funziona.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery