17°

Spettacoli

SempreVerdi - Recensioni verdiane da tutto il mondo La Traviata al Festival Puccini

SempreVerdi - Recensioni verdiane da tutto il mondo La Traviata al Festival Puccini
0

 Elena Formica
La musica di Verdi: vince sempre, così si dice. Basta a se stessa. E’ teatro di per sé, è dramma, è vita. La “parola scenica” - lessico dell’anima che ha sillabe taglienti come bisturi per incidere la realtà e farle confessare tutto - la abita inquieta, infallibile. Proprio per questo il melodramma verdiano può fare a meno di tutto, ma non della verità.

Violetta, la luna e tu (che ascolti). Voci e luci, nulla di più. Solo questo, forse, sarebbe bastato per dare a Verdi quel che è di Verdi nella messa in scena di Traviata a Torre del Lago. Un evento. Per la prima volta Madamigella Valéry al Festival Puccini. Alla fine, applausi su applausi. Una proposta coraggiosa, un’idea che promette altre idee. Qualcosa di più di una novità.

Però l’allestimento, realizzato in coproduzione con il Teatro del Giglio di Lucca, il Verdi di Pisa e il Goldoni di Livorno, poco ha a che spartire con il nuovo, tranne l’aver fatto da cantiere ai giovani allievi del Maggio Fiorentino Formazione.

Non si capisce come dal disegno (pubblicato) di una scenografia economica, modesta, tradizionale con commoventi venature passatiste – ma concepibile e in vario modo registicamente fruibile - sia uscita una “mise en scène” grigio-marrone, triste, come incerottata e zitellesca. Quanto alla regia di Paolo Trevisi, calma piatta. Tutti schierati, sempre e comunque. Tutti vestiti di nero alle feste: un po’ funerale. Tutti impalati o quasi. Forse è un’altra storia, forse sono altre feste. Magari i ritrovi di mamme, babbi e figliole da sposare dell’avara borghesia provinciale. Non già i balli notturni dell’eccitato “demi-monde” parigino. E’ vero che Violetta è tisica e morirà, è vero che il preludio già lo dice, ma le serate parigine erano abbastanza sgualdrine: ‘sto nerume non ci sta. La verità – questo è il punto - è diversa. La verità è nella musica, nelle parole e negli accenti. Allora, via le scene! Via i pannelli, le finte tende. E largo al cielo di Massaciuccoli. Solo questo. Il cielo di Puccini sulla Traviata di Verdi.

Per fortuna c’era Silvia Dalla Benetta nel ruolo del titolo. Una Traviata tutta nella voce, una di quelle “Traviate” che senza inutili divismi – altamente depistanti – se la canta alla grande e non mente. Bella, solida, sicura. Brava. E anche affascinante, se solo liberata dalla superflua parruccona e accompagnata da una regia vitale.

Stefano Antonucci svetta come Germont. Un’interpretazione che, da sola, si spera serva da lezione ai giovani comprimari (e non solo) che ne hanno davvero bisogno. Acclamato Germont. Con questa classe, ragazzi del Maggio Formazione, va cantato Verdi.

Massimiliano Pisapia è un Alfredo che dà il meglio quando il canto si fa acceso e spinto. Nell’affrontare il ruolo, sembra avere più controllo sull’incontrollabile e trarne significativi effetti che non avere la pazienza, la cura, l’estro di infilarsi sinuoso tra le griglie del “passaggio”. Un Alfredo imbizzarrito, sregolato, da bulli e pupe. Ma di pupe, qui, non ce ne sono. Matematica la direzione di Fabrizio M. Carminati. La diresti “svizzera”. E’ certamente un bene. L’orologio musicale, così, funziona.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La notte degli oscar

culture

No alle scollature: la notte degli oscar censurata in Iran Video

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò

Fotografia

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò Foto

Le spose di Giulia & Jean Louis David

pgn

Le spose di Giulia & Jean Louis David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa

VELLUTO ROSSO

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

ladre operazioni carabinieri

Via Mascagni

Arrestata un mese fa svaligia ancora le case con uno shampoo

Con una complice utilizzavano la confezione in plastica per aprire le porte blindate: le due donne sono state fermate

1commento

Tribunale

Violenza sessuale sulla moglie e maltrattamenti, anche davanti ai bimbi: condannato

Quattro anni e due mesi per un romeno 39enne

anteprima gazzetta

Sifilide e tbc: il ritorno delle malattie scomparse Video

bilancio partecipativo

Ecco gli 11 progetti dai consigli dei cittadini volontari che il Comune finanzierà

1commento

Carabinieri

Folle inseguimento nelle vie di Guastalla: recuperata Bmw rubata a Montechiarugolo

Era una "banda delle ville"?

1commento

Montechiarugolo

Il custode era in realtà il ladro: denunciato moldavo

1commento

Guardia di Finanza

Bancarotta: 165 immobili sequestrati, Parma coinvolta nell'indagine

Sono riconducibili a 25 persone collegate a Mario Di Raffaele, costruttore ed ex presidente del Pomezia Calcio

2commenti

via mazzini

Aggressione al banchetto della Lega: un patteggiamento

Degli altri due aggressori: un'assoluzione e un rinvio a giudizio

Parma

Straniera picchiata in strada, rifiuta l'aiuto di un'anziana e scappa

4commenti

parma

Bassi crociato fino a giugno: primo allenamento

Domani la presentazione del nuovo portiere a Collecchio

CHICHIBIO

Antica Trattoria Il Duomo: la buona tavola di casa

foto dei lettori

Vasche pericolose nella ex-Star di Corcagnano

segnalazione

Sporcizia nei campetti di via Giulio Cesare

Parma

Il Forlì mette a disposizione dei tifosi un pullman gratuito

Lunedì il match al Tardini (ore 20.45)

Parma

Vento in città: chiusi per alcune ore Parco Ducale e Cittadella

2commenti

PARMA

Completata la pista ciclopedonale fra Gaione e il Campus Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quanto affetto per il grande Giorgio Torelli

IL CINEFILO

L'Oscar sbagliato, "la più grande farsa della storia del premio" Video

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

san casciano

Mostro di Firenze: è morto Pucci, ultimo compagno di merende

il caso

Biotestamento, la legge approderà alla Camera il 13 marzo

1commento

SOCIETA'

skatepark

Biker trial fa cadere il figlio in skateboard, la furia del padre

"esperimento"

Scambio di smartphone tra fidanzati: risate e imbarazzo

SPORT

Parma Calcio

Sebastian Frey al Museo del Parma: "E' favoloso" Video

CALCIO

Il Parma riprende l'allenamento. D'Aversa alle prese con gli infortuni Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella del primo Suv del Biscione

PACK

Performance Line: la gamma DS sempre più esclusiva