15°

Spettacoli

Le arene estive fanno i conti: la crisi premia lo svago "low cost"

Le arene estive fanno i conti: la crisi premia lo svago "low cost"
0

Lisa Oppici

Sarà stato perché più gente è rimasta a casa, sarà stato grazie al bel tempo: sta di fatto che quest’estate il cinema all’aperto a Parma ha avuto risultati lusinghieri. Nelle tre arene cittadine il bilancio è positivo: in parecchi le hanno scelte come svago serale, uno svago low cost.

Cinema Astra
All’Astra «nelle presenze siamo sui numeri del 2010, ottima annata, e a un +30% rispetto al 2011. Quest’anno abbiamo fatto il tutto esaurito solo con l’anteprima di “Il rosso e il blu” di Giuseppe Piccioni, però ci sono state più serate con una presenza considerevole e costante di pubblico: la gente insomma ha preso il cinema in arena come abitudine. E anche a ferragosto non c’è stata la solita flessione: non si è avvertita differenza tra quella settimana, la precedente e la successiva», spiega il direttore Ivan De Pietri. Molto interessanti anche i dati sugli abbonamenti, con i quali l’Astra offriva la possibilità di andare «Al cinema con un euro» abbattendo il prezzo del biglietto: «Hanno fatto registrare un +15% rispetto al 2010 e un +45% rispetto al 2011». Abbonamenti non solo comprati ma utilizzati: «Le persone che hanno visto più di 10 film sono state più del 70%, e c’è chi davvero ha visto 15 film in 15 sere». All’Astra dunque l’equazione sembra valida: più gente a casa, più gente in arena con costanza. «La paura – osserva De Pietri - era che le persone abbandonassero anche il cinema d’estate, che pure è uno svago a costi contenuti. Invece non è stato così: hanno scelto l’arena come divertimento serale. Il tutto a fronte di un primo semestre 2012 che ha registrato mediamente un -18% nelle sale normali».

Arena Edison
Per l’Arena Edison è stata un’estate in linea con gli andamenti consueti: «Quest’anno – spiega Andrea Gambetta di Solares - abbiamo fatto una programmazione ridotta, con due rassegne tra luglio e agosto: “Accadde domani”, il ciclo estivo dedicato al cinema italiano, e “La lunga estate degli anni 60”, con quattro capolavori restaurati. Devo dire che sono andate bene, siamo soddisfatti. Per quanto riguarda le presenze, considerando appunto la programmazione ridotta, abbiamo mantenuto il nostro standard».

Al D'Azeglio
All’Arena D’Azeglio «in luglio  le presenze sono state in linea con gli  anni scorsi, e in agosto si è registrato un incremento», dice il presidente del D’Azeglio Luigi Lagrasta, che sottolinea il legame con l’Astra e «i risultati molto positivi delle due arene. Risultati che dimostrano come nella nostra città, che ha un numero di arene uguale a quello di Bologna, queste fondamentali realtà culturali confermino un pubblico numeroso, attento e affezionato». Da Lagrasta anche un appello al Comune: «L’obiettivo per cui il Comune approntò l’Arena D’Azeglio era quello di farne un polo di aggregazione sociale e di cultura in particolare per l’Oltretorrente. Anche quest’anno l’abbiamo raggiunto con buoni risultati, a fronte del diffuso allarmismo in merito a un peggioramento delle criticità del quartiere, garantendo il nostro ”presidio” socio-culturale in una parte problematica della città. Questa Arena-salotto, l’unica in regione ad essere in centro, ha però costi molto elevati di installazione a fronte di un numero limitato di posti, poiché  gli impianti e lo schermo non sono fissi nel cortile. Confidiamo dunque nel sostegno fondamentale del Comune per continuare a garantire un’attività intensa e di qualità». 

+30%
Delle presenze rispetto al 2011

70%
Degli abbonati ha visto più di 10 dei 15 film acquistati


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia