17°

Spettacoli

Le arene estive fanno i conti: la crisi premia lo svago "low cost"

Le arene estive fanno i conti: la crisi premia lo svago "low cost"
Ricevi gratis le news
0

Lisa Oppici

Sarà stato perché più gente è rimasta a casa, sarà stato grazie al bel tempo: sta di fatto che quest’estate il cinema all’aperto a Parma ha avuto risultati lusinghieri. Nelle tre arene cittadine il bilancio è positivo: in parecchi le hanno scelte come svago serale, uno svago low cost.

Cinema Astra
All’Astra «nelle presenze siamo sui numeri del 2010, ottima annata, e a un +30% rispetto al 2011. Quest’anno abbiamo fatto il tutto esaurito solo con l’anteprima di “Il rosso e il blu” di Giuseppe Piccioni, però ci sono state più serate con una presenza considerevole e costante di pubblico: la gente insomma ha preso il cinema in arena come abitudine. E anche a ferragosto non c’è stata la solita flessione: non si è avvertita differenza tra quella settimana, la precedente e la successiva», spiega il direttore Ivan De Pietri. Molto interessanti anche i dati sugli abbonamenti, con i quali l’Astra offriva la possibilità di andare «Al cinema con un euro» abbattendo il prezzo del biglietto: «Hanno fatto registrare un +15% rispetto al 2010 e un +45% rispetto al 2011». Abbonamenti non solo comprati ma utilizzati: «Le persone che hanno visto più di 10 film sono state più del 70%, e c’è chi davvero ha visto 15 film in 15 sere». All’Astra dunque l’equazione sembra valida: più gente a casa, più gente in arena con costanza. «La paura – osserva De Pietri - era che le persone abbandonassero anche il cinema d’estate, che pure è uno svago a costi contenuti. Invece non è stato così: hanno scelto l’arena come divertimento serale. Il tutto a fronte di un primo semestre 2012 che ha registrato mediamente un -18% nelle sale normali».

Arena Edison
Per l’Arena Edison è stata un’estate in linea con gli andamenti consueti: «Quest’anno – spiega Andrea Gambetta di Solares - abbiamo fatto una programmazione ridotta, con due rassegne tra luglio e agosto: “Accadde domani”, il ciclo estivo dedicato al cinema italiano, e “La lunga estate degli anni 60”, con quattro capolavori restaurati. Devo dire che sono andate bene, siamo soddisfatti. Per quanto riguarda le presenze, considerando appunto la programmazione ridotta, abbiamo mantenuto il nostro standard».

Al D'Azeglio
All’Arena D’Azeglio «in luglio  le presenze sono state in linea con gli  anni scorsi, e in agosto si è registrato un incremento», dice il presidente del D’Azeglio Luigi Lagrasta, che sottolinea il legame con l’Astra e «i risultati molto positivi delle due arene. Risultati che dimostrano come nella nostra città, che ha un numero di arene uguale a quello di Bologna, queste fondamentali realtà culturali confermino un pubblico numeroso, attento e affezionato». Da Lagrasta anche un appello al Comune: «L’obiettivo per cui il Comune approntò l’Arena D’Azeglio era quello di farne un polo di aggregazione sociale e di cultura in particolare per l’Oltretorrente. Anche quest’anno l’abbiamo raggiunto con buoni risultati, a fronte del diffuso allarmismo in merito a un peggioramento delle criticità del quartiere, garantendo il nostro ”presidio” socio-culturale in una parte problematica della città. Questa Arena-salotto, l’unica in regione ad essere in centro, ha però costi molto elevati di installazione a fronte di un numero limitato di posti, poiché  gli impianti e lo schermo non sono fissi nel cortile. Confidiamo dunque nel sostegno fondamentale del Comune per continuare a garantire un’attività intensa e di qualità». 

+30%
Delle presenze rispetto al 2011

70%
Degli abbonati ha visto più di 10 dei 15 film acquistati


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro