-3°

Spettacoli

Un genio in "Sedia elettrica"

Un genio in "Sedia elettrica"
0

 Lara Ampollini

 
La chiama ironicamente «sedia elettrica», ma gli ha ridato la vita, almeno come regista. 
E «Sedia elettrica» è anche il titolo del making-of del film «Io e te», girato sulla sedia a rotelle a batterie, da Bernardo Bertolucci, a otto anni di distanza da «The dreamers». Il documentario, di Monica Stambrini, è stato presentato ieri nella sezione «Venezia Classici» e si potrà vedere negli extra del Dvd del film che invece, dopo l’applaudito passaggio a Cannes, uscirà nelle sale il 25 ottobre. Non credeva più di poter girare, Bertolucci, dopo una lunga fase di malattia. Poi il romanzo breve di Ammaniti da cui ha tratto il film gli ha fatto balenare di nuovo la voglia di cinema, uscire una imprevista energia. Nel documentario lo racconta a Richard Gere, uno dei tanti amici famosi (come anche Debra Winger) che hanno visitato il set.
 
Ed è forse l’emozione di Bertolucci l’elemento che più colpisce, un’emozione commovente che si confonde con quella della ‘prima volta’ sul set dei giovani protagonisti, Jacopo Olmo Antinori e Tea Falco, accompagnati con tenerezza verso i loro personaggi (il ragazzino che si finge in settimana bianca e invece si nasconde in cantina, la sua sorellastra tossica che gli sconvolge la vita), covati con lo sguardo dal regista, grato di quella grazia miracolosa e a lungo negata che si rinnova a ogni ciak. I due ragazzi, straordinari nella loro istintività e freschezza, riempiono lo schermo e il film, tutto girato nell’angusto spazio di una cantina che poi non è altro che lo studio romano dell’artista Sandro Chia, distante appena 50 metri dall’abitazione del regista. Un set labirintico, oscuro, ingombro di oggetti attraverso il quale Bertolucci si muove con la sua sedia elettrica, penetrando la materia della storia e nutrendosene come un bruco di una mela. L’ansia iniziale lascia spazio alla soddisfazione, al riconoscimento di un ambiente che è il suo, all’abbraccio della troupe, necessariamente avviluppata al suo ‘comandante’. Lui, si vede, è avido di quella verità emozionale che sprigiona dai ragazzi e da se stesso. Impaziente, vorrebbe girare tutto senza prove, per catturarla subito. E alla fine, dopo le riprese, lo prende già la nostalgia. La sedia elettrica, coi fanalini accesi, rientra di sera nel cancello di casa. L’emozione si è spenta, riversata e sigillata per sempre nel film. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

3commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti