10°

20°

Spettacoli

Regio, l'Orchestra lancia una petizione on line

Regio, l'Orchestra lancia una petizione on line
3

Il Movimento 5 Stelle, con in testa il sindaco Pizzarotti, vuole spingere l'acceleratore sul rinnovamento, mentre i lavoratori del teatro chiedono alla Fondazione di garantire stabilità lavorativa. Nel mezzo c'è l'Orchestra del Teatro Regio, «liquidata» dal Festival Verdi proprio dal sindaco e dall'assessore alla Cultura, Laura Ferraris, in occasione della presentazione del cartellone della manifestazione. Ed è per questo che alcuni componenti dell'orchestra hanno dato vita ad una petizione online  - pubblicata sul sito http://firmiamo.it/l-orchestra-del-teatro-regio-di-parma-in-grave-pericolo#petition - per protestare contro la decisione del Comune.
«Il futuro dell’Orchestra del Teatro Regio di Parma è in grave pericolo. - si legge nel documento firmato da Manlio Maggio, responsabile organizzativo dell'orchestra del Teatro Regio -. Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, del Movimento 5 Stelle, ha cancellato dal Festival Verdi 2012, senza alcun preavviso a locandine già stampate e con impegni sottoscritti, l'Orchestra del Teatro Regio di Parma. Un arbitrio travestito da necessità di risparmio economico, in realtà inesistente, e da sinergie con altre realtà musicali: "Cambiare! Non importa se in meglio o in peggio, l'importante è cambiare!" ha detto in una intervista».
Lo stesso Maggio usò parole molto dure in occasione della presentazione del Festival Verdi: «La comunicazione che non avremmo fatto parte del cartellone del Festival ci è stata fatta solo questa mattina (lo scorso 28 luglio, ndr), a cose ormai decise».
Nella petizione on line - sottoscritta al momento da 364 persone - Manlio ricorda che l'orchestra del Regio esiste da 12 anni, e che «i musicisti chiedono solidarietà per dimostrare ai nuovi amministratori della città, che l'esistenza della nostra orchestra è un valore culturale e musicale da salvaguardare per il bene stesso del Teatro, che è un bene pubblico, essendo gli esecutori musicali dell’opera la risorsa umana più importante in un teatro lirico».
Nelle scorse settimane era intervenuto anche Sergio Pellegrini, presidente dell'Orchestra del Teatro Regio: «Noi abbiamo lavorato senza essere pagati per tutto l'anno 2012 e ci devono ancora essere corrisposti 543 mila euro». Va ricordato inoltre che esiste una convenzione fra l'Orchestra e la Fondazione, formata dall'ex commissario Ciclosi, che lega le due realtà fino al 2015.
Al di là del braccio di ferro fra l'amministrazione e l'Orchestra, la situazione del più importante teatro cittadino non è affatto semplice: di risolvere c'è il buco di bilancio che supera i 5 milioni di euro e il nodo del nuovo direttore del teatro. chissà se arriverà Carlo Fontana o se verrà trovato un nome della città. P.Dall.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Federico

    19 Settembre @ 21.42

    Non ci sono parole

    Rispondi

  • lia

    14 Settembre @ 23.06

    Andate a casa!

    Rispondi

  • Dumitru Octavian

    12 Settembre @ 22.59

    It is not correct to destroy such a orchestra with such a big tradition I support You with all my heart!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Addio a Valenti, lo sportivo

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

8commenti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

7commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport