21°

Spettacoli

Anche Pizzarotti applaude il Coro del Teatro Regio nel "Requiem" a Montecarlo

Anche Pizzarotti applaude il Coro del Teatro Regio nel "Requiem" a Montecarlo
0

Elena Formica
«La saison du Philharmonique a débuté de manière extraordinaire». E ancora: «Impressionnant  Requiem pour l’ouverture de la saison symphonique à Monaco». Nessuna traduzione, questo francese si capisce a orecchio. Non c’è “spread”, quando la musica è esaltante,  tra il lessico trionfale del quotidiano «Monaco Matin» - che ieri si è espresso in questi termini nella cronaca del Requiem di Verdi al Grimaldi Forum - e la stampa d’ogni dove. Gli aggettivi vanno col turbo, filano eccitati sulla carta.
Con il  Requiem di Verdi è stata inaugurata, domenica scorsa, la stagione 2012-13 dell’Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo. Sul podio Gianluigi Gelmetti. Il Coro del Teatro Regio di Parma e il Coro dell’Opéra de Monte-Carlo fusi in unico complesso. Schierati oltre 200 artisti fra coro e orchestra. Di spicco i solisti: Martina Serafin, soprano; Daniela Barcellona, mezzosoprano; Massimo Giordano, tenore; Orlin Anastassov, basso. Dieci minuti di applausi insistentemente scanditi hanno siglato l’evento.
Tra il pubblico Sua Altezza Reale la Principessa di Hannover,  vale a dire Caroline di Monaco, e l’icona rock Patti Smith, che ieri ha tenuto un concerto nella Salle Garnier dell’Opéra de Monte-Carlo. Gremita, per il Requiem di Verdi, la Salle des Princes del Grimaldi Forum. Numerosi i “supporters” parmigiani e fidentini. Anche il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, affiancato dalla moglie e dall’assessore alla cultura Laura Ferraris, ha assistito al concerto. E’ questa la prima trasferta del sindaco “cinque stelle” al seguito del Regio, di cui presiede il cda. Un’esperienza utile per sperimentare “in vivo” e non “in vitro” - cioè per verificare in un importante contesto internazionale e non nell’atmosfera affettuosamente protetta della tradizione nostrana - l’“appeal” del nostro teatro, il suo vero potenziale e l’eccellenza del coro forgiato da Martino Faggiani. In missione anche Tina Viani, direttore di produzione del Teatro Regio.
Recentemente nominato “chef référent” della storica Philharmonique de Monte-Carlo, fondata nel 1856 e oggi presieduta dalla Principessa Caroline, Gelmetti ha diretto il Requiem di Verdi «avec une autorité monumentale», come riporta André Peyrègne sul “Monaco Matin”.  Raggiunto per telefono dalla “Gazzetta di Parma”, Gelmetti ha dichiarato:  «Non ho avuto un solo dubbio, il Coro del Teatro Regio di Parma  è stato la prima scelta per questo Requiem che ho diretto come preludio all’imminente bicentenario verdiano. E’ un coro strepitoso. Intonazione perfetta, timbro bellissimo. Mi piace la qualità delle voci: italiane, verdiane, ma sempre pienamente amalgamate. Anche il Coro dell’Opéra de Monte-Carlo (il cui maestro è Stefano Visconti, ndr)  ha questo tipo di vocalità, sono quindi felice di avere unito questi due complessi nel segno di Verdi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino,speziato ed elegante

IL VINO

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino, speziato ed elegante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

L'ora della Brexit. Non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara