-4°

Spettacoli

Anche Pizzarotti applaude il Coro del Teatro Regio nel "Requiem" a Montecarlo

Anche Pizzarotti applaude il Coro del Teatro Regio nel "Requiem" a Montecarlo
0

Elena Formica
«La saison du Philharmonique a débuté de manière extraordinaire». E ancora: «Impressionnant  Requiem pour l’ouverture de la saison symphonique à Monaco». Nessuna traduzione, questo francese si capisce a orecchio. Non c’è “spread”, quando la musica è esaltante,  tra il lessico trionfale del quotidiano «Monaco Matin» - che ieri si è espresso in questi termini nella cronaca del Requiem di Verdi al Grimaldi Forum - e la stampa d’ogni dove. Gli aggettivi vanno col turbo, filano eccitati sulla carta.
Con il  Requiem di Verdi è stata inaugurata, domenica scorsa, la stagione 2012-13 dell’Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo. Sul podio Gianluigi Gelmetti. Il Coro del Teatro Regio di Parma e il Coro dell’Opéra de Monte-Carlo fusi in unico complesso. Schierati oltre 200 artisti fra coro e orchestra. Di spicco i solisti: Martina Serafin, soprano; Daniela Barcellona, mezzosoprano; Massimo Giordano, tenore; Orlin Anastassov, basso. Dieci minuti di applausi insistentemente scanditi hanno siglato l’evento.
Tra il pubblico Sua Altezza Reale la Principessa di Hannover,  vale a dire Caroline di Monaco, e l’icona rock Patti Smith, che ieri ha tenuto un concerto nella Salle Garnier dell’Opéra de Monte-Carlo. Gremita, per il Requiem di Verdi, la Salle des Princes del Grimaldi Forum. Numerosi i “supporters” parmigiani e fidentini. Anche il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, affiancato dalla moglie e dall’assessore alla cultura Laura Ferraris, ha assistito al concerto. E’ questa la prima trasferta del sindaco “cinque stelle” al seguito del Regio, di cui presiede il cda. Un’esperienza utile per sperimentare “in vivo” e non “in vitro” - cioè per verificare in un importante contesto internazionale e non nell’atmosfera affettuosamente protetta della tradizione nostrana - l’“appeal” del nostro teatro, il suo vero potenziale e l’eccellenza del coro forgiato da Martino Faggiani. In missione anche Tina Viani, direttore di produzione del Teatro Regio.
Recentemente nominato “chef référent” della storica Philharmonique de Monte-Carlo, fondata nel 1856 e oggi presieduta dalla Principessa Caroline, Gelmetti ha diretto il Requiem di Verdi «avec une autorité monumentale», come riporta André Peyrègne sul “Monaco Matin”.  Raggiunto per telefono dalla “Gazzetta di Parma”, Gelmetti ha dichiarato:  «Non ho avuto un solo dubbio, il Coro del Teatro Regio di Parma  è stato la prima scelta per questo Requiem che ho diretto come preludio all’imminente bicentenario verdiano. E’ un coro strepitoso. Intonazione perfetta, timbro bellissimo. Mi piace la qualità delle voci: italiane, verdiane, ma sempre pienamente amalgamate. Anche il Coro dell’Opéra de Monte-Carlo (il cui maestro è Stefano Visconti, ndr)  ha questo tipo di vocalità, sono quindi felice di avere unito questi due complessi nel segno di Verdi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta