12°

Spettacoli

Anche Pizzarotti applaude il Coro del Teatro Regio nel "Requiem" a Montecarlo

Anche Pizzarotti applaude il Coro del Teatro Regio nel "Requiem" a Montecarlo
Ricevi gratis le news
0

Elena Formica
«La saison du Philharmonique a débuté de manière extraordinaire». E ancora: «Impressionnant  Requiem pour l’ouverture de la saison symphonique à Monaco». Nessuna traduzione, questo francese si capisce a orecchio. Non c’è “spread”, quando la musica è esaltante,  tra il lessico trionfale del quotidiano «Monaco Matin» - che ieri si è espresso in questi termini nella cronaca del Requiem di Verdi al Grimaldi Forum - e la stampa d’ogni dove. Gli aggettivi vanno col turbo, filano eccitati sulla carta.
Con il  Requiem di Verdi è stata inaugurata, domenica scorsa, la stagione 2012-13 dell’Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo. Sul podio Gianluigi Gelmetti. Il Coro del Teatro Regio di Parma e il Coro dell’Opéra de Monte-Carlo fusi in unico complesso. Schierati oltre 200 artisti fra coro e orchestra. Di spicco i solisti: Martina Serafin, soprano; Daniela Barcellona, mezzosoprano; Massimo Giordano, tenore; Orlin Anastassov, basso. Dieci minuti di applausi insistentemente scanditi hanno siglato l’evento.
Tra il pubblico Sua Altezza Reale la Principessa di Hannover,  vale a dire Caroline di Monaco, e l’icona rock Patti Smith, che ieri ha tenuto un concerto nella Salle Garnier dell’Opéra de Monte-Carlo. Gremita, per il Requiem di Verdi, la Salle des Princes del Grimaldi Forum. Numerosi i “supporters” parmigiani e fidentini. Anche il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, affiancato dalla moglie e dall’assessore alla cultura Laura Ferraris, ha assistito al concerto. E’ questa la prima trasferta del sindaco “cinque stelle” al seguito del Regio, di cui presiede il cda. Un’esperienza utile per sperimentare “in vivo” e non “in vitro” - cioè per verificare in un importante contesto internazionale e non nell’atmosfera affettuosamente protetta della tradizione nostrana - l’“appeal” del nostro teatro, il suo vero potenziale e l’eccellenza del coro forgiato da Martino Faggiani. In missione anche Tina Viani, direttore di produzione del Teatro Regio.
Recentemente nominato “chef référent” della storica Philharmonique de Monte-Carlo, fondata nel 1856 e oggi presieduta dalla Principessa Caroline, Gelmetti ha diretto il Requiem di Verdi «avec une autorité monumentale», come riporta André Peyrègne sul “Monaco Matin”.  Raggiunto per telefono dalla “Gazzetta di Parma”, Gelmetti ha dichiarato:  «Non ho avuto un solo dubbio, il Coro del Teatro Regio di Parma  è stato la prima scelta per questo Requiem che ho diretto come preludio all’imminente bicentenario verdiano. E’ un coro strepitoso. Intonazione perfetta, timbro bellissimo. Mi piace la qualità delle voci: italiane, verdiane, ma sempre pienamente amalgamate. Anche il Coro dell’Opéra de Monte-Carlo (il cui maestro è Stefano Visconti, ndr)  ha questo tipo di vocalità, sono quindi felice di avere unito questi due complessi nel segno di Verdi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS