15°

Spettacoli

"Quell'orchestra cacciata da Parma ma invitata in America"

0

Pino Agnetti

Incredibile ma (purtroppo) vero: cacciati da Parma, ma invitati in America! Chi? L’Orchestra del Teatro Regio. Non ci credete? Andate pure a controllare sul sito del nostro Ministero degli Affari Esteri (www.esteri.it). Ci troverete il programma dell’Anno della cultura italiana negli Stati Uniti. L’anno in questione è il 2013, cioè il prossimo. E trattandosi come universalmente noto anche dell’anno del Bicentenario Verdiano, ecco che la «nuova» Farnesina guidata dal ministro Giulio Terzi di Sant’Agata ha pensato di incastonare nel vastissimo calendario di iniziative e di manifestazioni uno specialissimo omaggio al Maestro. Ma lasciamo che a parlare sia il documento, con tanto di logo e di timbro ufficiale, appena citato. Alla voce «Musica», si legge che co-protagoniste delle celebrazioni verdiane negli States saranno (testuale) «due istituzioni musicali italiane d’eccellenza: la Filarmonica della Scala e l’Orchestra del Teatro Regio di Parma». Poco più in là, si torna sull’argomento sottolineando che «Il Teatro Regio, Verdi e Parma sono riferimenti conosciuti in tutto il mondo» e che «La ricorrenza del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi porrà l’attenzione internazionale sulla storia della musica e del teatro d’opera italiani». Per poi concludere che «Nell’ambito delle celebrazioni che si realizzeranno in suo nome in tutto il mondo, l’Orchestra del Teatro Regio di Parma porterà negli Stati Uniti il suo miglior repertorio verdiano».
Per la cronaca, i concerti della compagine parmigiana dovrebbero essere due: uno in febbraio nella capitale Washington (e chissà che fra li spettatori non possa esserci anche l’ormai più che probabile rieletto Barack Obama). L’altro, in epoca successiva a New York. Niente male, non vi pare? Ma non è finita qui. Perché, qualora il dettaglio vi fosse sfuggito, quella del Teatro Regio sarà anche l’unica orchestra italiana a esibirsi nella tournée verdiana a stelle e strisce insieme alla Filarmonica della Scala! A questo punto, qualunque parmigiano, non importa se «doc» oppure acquisito ma comunque dotato di un’oncia di buon senso e di sano orgoglio «civico» (nulla a che vedere con la lagna insopportabile della «pétite capitale»), dovrebbe come minimo gioire. Per il prestigio indiscutibile che non solo il Regio, ma la città intera, trae e trarrà da questa «presenza» in una rassegna pensata per promuovere da un capo all’altro dell’America il «Sistema Paese» nella sua componente sia culturale che produttiva. E Dio solo sa quanto anche Parma - in un momento come questo poi... - abbia un bisogno estremo di un «traino» e di una vetrina di questa portata. Invece, ma vorremmo tanto sbagliarci, chissà se la notizia garberà a tutti. Le vicende dell’Orchestra del Teatro Regio, infatti, sono note. Un po’ meno, il motivo per cui una simile risorsa artistica e imprenditoriale - altrimenti, di grazia, cosa la chiamavano a fare in America? - sia finita nel tritacarne di un folle e suicida gioco a eliminazione fra orchestre una privata e l’altra pubblica (traduzione «di destra e di sinistra») in salsa ducale. Ma ancora più triste è sapere che i suoi componenti, per lo più parmigiani di nascita o di residenza, in attesa di volare Oltreoceano dopo essere stati esclusi da tutto a casa propria stiano cercando ingaggi altrove. Uno di loro, in quel di Lugano. Come faceva quella canzone? «Addio Lugano bella, cacciati senza colpa…». Magari, quelli dell’Orchestra qualche colpa l’avranno anche. Ma se questo è il modo di «volere bene al Regio e a Parma», allora prepariamoci al peggio. Detta da persone libere e fuori da qualsiasi «gioco» che non sia - questo sì - il bene e l’interesse esclusivi del nostro Teatro e del suo unico e autentico «padrone»: la città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

1commento

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti