-2°

10°

Spettacoli

"Quell'orchestra cacciata da Parma ma invitata in America"

Ricevi gratis le news
0

Pino Agnetti

Incredibile ma (purtroppo) vero: cacciati da Parma, ma invitati in America! Chi? L’Orchestra del Teatro Regio. Non ci credete? Andate pure a controllare sul sito del nostro Ministero degli Affari Esteri (www.esteri.it). Ci troverete il programma dell’Anno della cultura italiana negli Stati Uniti. L’anno in questione è il 2013, cioè il prossimo. E trattandosi come universalmente noto anche dell’anno del Bicentenario Verdiano, ecco che la «nuova» Farnesina guidata dal ministro Giulio Terzi di Sant’Agata ha pensato di incastonare nel vastissimo calendario di iniziative e di manifestazioni uno specialissimo omaggio al Maestro. Ma lasciamo che a parlare sia il documento, con tanto di logo e di timbro ufficiale, appena citato. Alla voce «Musica», si legge che co-protagoniste delle celebrazioni verdiane negli States saranno (testuale) «due istituzioni musicali italiane d’eccellenza: la Filarmonica della Scala e l’Orchestra del Teatro Regio di Parma». Poco più in là, si torna sull’argomento sottolineando che «Il Teatro Regio, Verdi e Parma sono riferimenti conosciuti in tutto il mondo» e che «La ricorrenza del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi porrà l’attenzione internazionale sulla storia della musica e del teatro d’opera italiani». Per poi concludere che «Nell’ambito delle celebrazioni che si realizzeranno in suo nome in tutto il mondo, l’Orchestra del Teatro Regio di Parma porterà negli Stati Uniti il suo miglior repertorio verdiano».
Per la cronaca, i concerti della compagine parmigiana dovrebbero essere due: uno in febbraio nella capitale Washington (e chissà che fra li spettatori non possa esserci anche l’ormai più che probabile rieletto Barack Obama). L’altro, in epoca successiva a New York. Niente male, non vi pare? Ma non è finita qui. Perché, qualora il dettaglio vi fosse sfuggito, quella del Teatro Regio sarà anche l’unica orchestra italiana a esibirsi nella tournée verdiana a stelle e strisce insieme alla Filarmonica della Scala! A questo punto, qualunque parmigiano, non importa se «doc» oppure acquisito ma comunque dotato di un’oncia di buon senso e di sano orgoglio «civico» (nulla a che vedere con la lagna insopportabile della «pétite capitale»), dovrebbe come minimo gioire. Per il prestigio indiscutibile che non solo il Regio, ma la città intera, trae e trarrà da questa «presenza» in una rassegna pensata per promuovere da un capo all’altro dell’America il «Sistema Paese» nella sua componente sia culturale che produttiva. E Dio solo sa quanto anche Parma - in un momento come questo poi... - abbia un bisogno estremo di un «traino» e di una vetrina di questa portata. Invece, ma vorremmo tanto sbagliarci, chissà se la notizia garberà a tutti. Le vicende dell’Orchestra del Teatro Regio, infatti, sono note. Un po’ meno, il motivo per cui una simile risorsa artistica e imprenditoriale - altrimenti, di grazia, cosa la chiamavano a fare in America? - sia finita nel tritacarne di un folle e suicida gioco a eliminazione fra orchestre una privata e l’altra pubblica (traduzione «di destra e di sinistra») in salsa ducale. Ma ancora più triste è sapere che i suoi componenti, per lo più parmigiani di nascita o di residenza, in attesa di volare Oltreoceano dopo essere stati esclusi da tutto a casa propria stiano cercando ingaggi altrove. Uno di loro, in quel di Lugano. Come faceva quella canzone? «Addio Lugano bella, cacciati senza colpa…». Magari, quelli dell’Orchestra qualche colpa l’avranno anche. Ma se questo è il modo di «volere bene al Regio e a Parma», allora prepariamoci al peggio. Detta da persone libere e fuori da qualsiasi «gioco» che non sia - questo sì - il bene e l’interesse esclusivi del nostro Teatro e del suo unico e autentico «padrone»: la città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Le 5 muse di Fausto Brizzi: Cristiana Capotondi

L'INDISCRETO

Le 5 muse di Fausto Brizzi

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto: la rivoluzione dei pagamenti elettronici

Gazzetta

Inserto Economia: la rivoluzione dei pagamenti elettronici

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

2commenti

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

GAZZAREPORTER

Parma, magico controluce

Foto del lettore Alessandro

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

5commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

Nazionale

Tavecchio non molla: non si presenterà dimissionario

1commento

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto