17°

Spettacoli

La "preside" Margherita Buy domenica in cattedra all'Astra

La "preside" Margherita Buy domenica in cattedra all'Astra
0

Lisa Oppici
Arriva a Parma un'attrice doc del cinema italiano. Margherita Buy sarà infatti all’Astra domenica sera ad «accompagnare» l’ultimo attesissimo film di Giuseppe Piccioni, «Il rosso e il blu», di cui è protagonista insieme a Riccardo Scamarcio. Anche l'attore pugliese avrebbe dovuto essere presente ma, per la delusione del pubblico femminile, nel pomeriggio di ieri ha fatto sapere di essere impossibilitato a intervenire a causa di altri impegni. 
La Buy incontrerà il pubblico parmigiano circa un quarto d'ora prima della proiezione delle 20,40, in una conversazione condotta dal critico cinematografico della «Gazzetta» Filiberto Molossi. Non è necessario alcun invito, è sufficiente il normale biglietto di ingresso in sala.
«Il Rosso e il blu», che esce domani in 150 copie e che è già stato protagonista ad agosto di un’anteprima da tutto esaurito all’Arena estiva dell’Astra, è l’incursione di Piccioni - regista sensibilissimo, di sfumature e mezzi toni - nel mondo della scuola d’oggi, rappresentato tra desideri, disagi e speranze. Tratto dal libro omonimo di Marco Lodoli, il quale oltre che scrittore è anche insegnante e la scuola la vive dunque «dal di dentro», il film si concentra in chiave di commedia sulla quotidianità di una classe di liceo, tra ragazzi che vedono gli adulti come qualcosa di lontano e docenti che vivono entusiasmi e disillusioni: dal cinico professor Fiorito interpretato da Roberto Herlitzka, che nel suo lavoro non si ritrova più, all’entusiasta professor Prezioso di Riccardo Scamarcio, che vede la scuola come palestra di vita per i ragazzi e come opportunità vera per cambiare le cose, alla preside Margherita Buy, algida e rigorosa almeno all’apparenza, che prova a far andare avanti la macchina nonostante le difficoltà generali.
«La scuola in cui ci siamo imbattuti facendo questo film non è molto cambiata da quella che facevo io, e questo è sicuramente un aspetto negativo. Anche perché la scuola, lo si voglia o no, continua a mantenere un ruolo fondamentale nella società, anche se chi ci governa non riesce proprio a capirlo», aveva spiegato Riccardo Scamarcio nella conferenza stampa di presentazione, lunedì scorso a Roma. «Questo film - aveva aggiunto Margherita Buy - offre l’occasione di parlare di tematiche come il rapporto professore-alunno, che anche a me sembra sia rimasto lo stesso di tanti anni fa. Ma una cosa è certa: i tuoi professori ti rimangono dentro tutta la vita, e questo è molto bello».  
Per il regista Giuseppe Piccioni, gran direttore d’attori, «non è un film politico sulla scuola. Avevo solo il desiderio di raccontare aspettative, disillusioni e soprattutto quel crocevia difficile che c’è tra adolescenti e adulti. Raccontare una scuola normale: quella scuola pubblica che, al di la dei disagi, va difesa. Dove si può sempre trovare un filo di speranza». 
 Se per Scamarcio è la prima volta con Piccioni, Margherita Buy è alla quinta pellicola con il regista marchigiano: una collaborazione iniziata nel 1991 con «Chiedi la luna», del quale era coprotagonista con Giulio Scarpati. Poi sono venuti «Cuori al verde» (1996), insieme a Gene Gnocchi, lo straordinario «Fuori dal mondo» (1999), gran film che le è valso diversi riconoscimenti, e il documentario «Margherita - Ritratto confidenziale» (2003), una cinquantina di minuti in cui l’attrice si racconta in primo piano parlando di sé e del suo lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

3commenti

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

elezioni 2017

Pellacini: "Sosterrò Scarpa". Critiche da Effetto Parma: "Vignali-bis"

10commenti

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

500 Miles: da Parmala 24 oredelle Harley

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

4commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche