-4°

Spettacoli

Tornano i Led Zeppelin. Al cinema

Tornano i Led Zeppelin. Al cinema
0

Nostro servizio
Paride Sannelli

Duecentocinquanta milioni di dollari sono la cifra rifiutata dai Led Zeppelin cinque anni fa per tornare alla conquista di stadi e arene. D’altronde il marchio che si portano sulle spalle Robert Plant, Jimmy Page e John Paul Jones è talmente mastodontico da garantire incassi superiori a qualsiasi “remake” degli ultimi anni, dai Police ai Genesis, dai Van Halen agli Eagles. Ecco perché «Celebration Day», il docu-film dell’unico vero show affrontato dalla morte del batterista John “Bonzo” Bonham a oggi, quello del 10 dicembre 2007 in memoria di Ahmet Ertgün fondatore dell’etichetta Atlantic e gran fautore dell’epopea del dirigibile, in arrivi nei cinema  il 17 ottobre (oltre 1500 sale coinvolte, 155 delle quali in Italia dove la pellicola rimarrà un solo giorno) promette sfracelli così come il doppio cd dal vivo e il (singolo/doppio) dvd nei negozi dal 20 novembre. Presentata ieri mattina a Londra, con una proiezione in anteprima all’Odeon di Leicester Square e relativa conferenza stampa in un club vicino Trafalgar Square, la pellicola mostra infatti una band più tonica e in forma di come si mostra oggi agli obiettivi dei fotografi, capace di far digerire a tutti l’amaro in bocca delle discutibili reunion del passato. Quella dell'85 sul palco del Live Aid a Philadelphia con Phil Collins e Tony Thompson dietro ai tamburi, ad esempio. Una prova «veramente atroce», per dirla con le parole di Plant, di cui gli Zeppelin si videro costretti a negare i diritti per evitare di sfigurare rispetto agli altri protagonisti del dvd ricavato da Bob Geldof dall’evento.
Poco meglio nell'88 al Madison Square Garden di New York, quando il trio tornò in scena per festeggiare il quarantennale dell'Atlantic con Plant che dimenticò le parole di “Kashmir” e Page che finì fuori strada  durante l'assolo di “Heartbreaker”. Un disastro. Nonostante la ruggine delle iniziali “Good times bad times”, “Ramble on” e “Black dog”, stavolta il volo dell’areostato più celebrato del rock è molto più volitiva e sicura, con momenti di assoluta eccellenza in passaggi di “For your life”, mai eseguita prima dal vivo, di “Trampled under foot” o della sempiterna “No quarter”. «Cinque anni sono cinque anni, ma per i tempi lunghi di una band come la nostra rappresentano poco più che cinque minuti» scherza John Paul Jones puntando il dito sul tempo intercorso tra lo show e l’uscita del film. «Finito lo show abbiamo festeggiato con un abbraccio, poi ci siamo dileguati disertando i festeggiamenti di rito» spiega Plant ammettendo di aver provato lo show sei settimane «perché le canzoni sono cosa viva e non si può pretendere che chi le esegue abbia oggi lo stesso stato d’animo di trentacinque anni fa».  «Abbiamo cominciato da “Houses of the holy” (poi rimasta fuori dalla setlist della serata - ndr) e siamo andati avanti mettendo assieme un pezzo dopo l’altro» prosegue Page. «Certo, quelli di allora erano altri tempi. Senza pressioni, senza grandi stress e senza plotoni di manager alle nostre dipendenze; avevamo una vita creativa libera e fuori dalla porta non era tutto business. Chi ci somiglia oggi? Forse i Mumford & Sons, che mi piacciono molto». A sentir loro la scelta di Jason, classe ’66, figlio di “Bonzo” è stata la più naturale. «Ha cominciato a suonare la batteria a soli 4 anni ed è praticamente cresciuto con la nostra musica» ammette Plant. «Per tutto questo tempo Jason s’è trovato a fare i conti con il fantasma di suo padre, ma è riuscito a non rimanerne schiacciato. Una delle nostre reunion migliori era avvenuta proprio al suo matrimonio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

1commento

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta