19°

Spettacoli

Brusa: "La lezione di Samaritani, capire la potenza della tradizione"

Brusa: "La lezione di Samaritani, capire la potenza della tradizione"
0

A Parma, [...] l’intima connessione con la vitale ispirazione verdiana vieta di considerare la tradizione in termini di perfida routine, al contrario la tradizione è intesa nel senso più nobile di fedeltà allo spirito del compositore, il quale fu sempre e comunque innovatore, portatore di proposte audaci e contestate, come fu quella di imperniare
la vicenda sulla figura del laido, difforme buffone».
Così scriveva Pier Luigi Samaritani nel libretto di Rigoletto, suo allestimento nato nel 1987 che oggi appartiene a quella tradizione di cui egli stesso parlava grazie alle sue scene pittoriche, ai suoi costumi curati
 al dettaglio. Sarà l’attrice e regista Elisabetta Brusa, assistente  di Samaritani quando ormai era malato, a riportare questo storico «Rigoletto» sul palcoscenico del Regio di Parma, opera inaugurale del Festival Verdi (la prima lunedì 1 ottobre, ore 20).  La storia del «Rigoletto» di Samaritani è presto raccontata: nel 1987 l’allestimento nasceva con un secondo atto molto diverso da quello
attuale, che richiedeva un cambio di scena di quaranta minuti, troppo lungo per le esigenze del pubblico.
Fu perciò deciso che, in caso di ripresa, le scene sarebbero state modificate. L’allestimento fu ripreso nel 1994, quando Samaritani era ormai gravemente malato ma, pur ricoverato in clinica, si preoccupò di ridisegnare il secondo atto: «La cosa bellissima è che disegnò un teatro. - dice Elisabetta Brusa -.
È bello pensare che la sua ultima volontà fosse legata al teatro, era come mettere un punto a tutta la sua vita.
Non ci siamo parlati, perché lui non aveva più voce, ma ha passato le consegne a me, scrivendo al Regio di Parma di affidarmi la regia dell’opera». Da allora la regista ha riportato a teatro numerose volte questo Rigoletto, ogni volta scoprendo qualche nuovo risvolto ma sempre con il rispetto assoluto per le volontà di Samaritani: «Mi ha insegnato il tempo infinito dedicato allo studio, il rigore, la cura per dettagli che magari non sono visibili dalla platea (come i bottoni, copiati dai quadri d’epoca) ma che contribuiscono a creare la potenza del messaggio. Niente è per caso, tutto ha senso nell’obiettivo di comunicare la poetica della lirica che non deve essere trasgressiva ma girare attorno al concetto del sublime e del bello. Tornare periodicamente a questo Rigoletto mi permette di capire la potenza della tradizione che è solida, è affettiva, crea un legame con la platea e ci riconnette con i maestri del passato. Spesso la tradizione viene intesa come una cosa vecchia ma è sbagliato: in oriente è considerata sacra». Questo non vieta la ricerca di nuove strade, ma il nuovo va cercato componendo nuove opere liriche e teatrali. Elisabetta Brusa stessa, come insegnante di «Elementi di regia teatrale» all’Università Ca’ Foscari di Venezia, sperimenta con i suoi studenti nuove strade per applicare le moderne tecnologie al teatro. Quanto al «Rigoletto» in scena con Leo Nucci (Rigoletto), Pietro Pretti (Duca), Jessica Pratt (Gilda), Michele Pertusi (Sparafucile), la Brusa rivela di scoprire sempre nuove sfumature: «Lavorando con Jessica Pratt è emersa una Gilda che diventa il contraltare di tutto il mondo nero di Rigoletto: con il suo amore e il suo sacrificio consente la catarsi di Rigoletto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano