-1°

Spettacoli

Pertusi: "Io, Sparafucile dopo 25 anni. Per amore"

Pertusi: "Io, Sparafucile dopo 25 anni. Per amore"
Ricevi gratis le news
2

 Lucia Brighenti

Con il ruolo di Sparafucile ha fatto il suo debutto in scena al Teatro Regio di Parma, la sua città natale, nel 1987 quando aveva ventidue anni. Oggi, dopo venticinque anni, Michele Pertusi torna a interpretare quel ruolo, che da allora non aveva più cantato: una scelta fatta per «dimostrare la mia vicinanza al Teatro Regio – spiega Pertusi – vista l’emergenza del momento, perché alzare il sipario è di vitale importanza». Parlando di Rigoletto, che apre il Festival Verdi lunedì 1 ottobre (ore 20.00), il noto basso racconta il suo primo incontro con quell’opera: «Ho un ricordo quasi nostalgico di personalità che si incontrano sempre più di rado: in quell’occasione ebbi a che fare con cantanti straordinari come Leo Nucci (che anche in quest’occasione interpreterà il ruolo del titolo, ndr), Luciana Serra e ricordo con particolare malinconia Alfredo Kraus, che non c’è più e per me è un mito assoluto per disciplina, cuore e modo di cantare. Ho un bellissimo ricordo anche di Angelo Campori, che dirigeva splendidamente, e di Samaritani che mi fece lavorare sull’estetica del personaggio e la sua gestualità». Sparafucile, si sa, non è un personaggio molto sviluppato drammaturgicamente: «un sicario che si proclama fedele alla parola data – lo descrive il basso – per poi rimangiarsela subito. Del resto lui stesso lo dice ‘Più ch’altro gli scudi mi preme salvar’». Tuttavia, anche se non permette grandi approfondimenti psicologici, dopo venticinque anni di carriera l’interpretazione di Pertusi non può non cambiare: «Venticinque anni si devono sentire, al di là della voce e del suono: - dice – aver lavorato con grandi maestri da giovane mi ha insegnato che Verdi va affrontato con umiltà, perché non ha bisogno di essere valorizzato. Bisogna solo rendere un servizio alla sua musica». 
Tornando alla sua lettera aperta mandata alla città a inizio settembre, in cui dichiarava «Ho avuto modo di conoscere il progetto del Sindaco Pizzarotti e dell’Assessore Ferraris [...], e posso dire [...] che si tratta di un progetto valido», Pertusi precisa: «Non conosco il programma di Pizzarotti per filo e per segno, né ho visto nulla di scritto, ma in una situazione d’incertezza come quella attuale gli addetti ai lavori si confrontano. Ho parlato con loro, ho capito quali idee hanno e secondo me sono condivisibili. Se Pizzarotti non le ha ancora rese pubbliche è, credo, perché sta aspettando la nomina del nuovo dirigente del Teatro: sarà lui che dovrà illustrarle. Quanto all’Orchestra del Teatro Regio non mi sono espresso perché è una situazione che non conosco: certo quanto è successo mi dispiace e mi auguro che l’Orchestra non chiuda; ma sono scelte artistiche, condivisibili o no, che si sono sempre fatte». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giustino

    29 Settembre @ 09.58

    si mah...........quanto ci costa?

    Rispondi

  • paride

    26 Settembre @ 08.13

    Ci avete rotto con 'sto cuore! Adesso tutti fanno tutto col cuore. De Amicis sta tranquillo!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

Teatro

Il «Procacciatore» Gene Gnocchi

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

salso

Pusher arrestato con un etto di coca purissima

PERSONAGGIO

Francesca Zanetti ambasciatrice di parmigianità

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

7commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

Serie A

Il Genoa batte l'Inter che viene sorpassata dalla Roma

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto