12°

22°

Spettacoli

Jessica Pratt: "Sarò Gilda, che gioia"

Jessica Pratt: "Sarò Gilda, che gioia"
Ricevi gratis le news
0

Elena Formica
HffPost celebrerà la cultura vibrante dell’Italia, dalla sua cucina, l’opera, l’arte, fino alle sue tradizioni, la storia antica e le città leggendarie». E ancora: « Punteremo i nostri riflettori su quelle istituzioni e quegli eventi che rispecchiano il dna italiano». Così ha scritto Arianna Huffington presentando l’edizione italiana di Huffington Post , direttore Lucia Annunziata. Chissà se un giorno - a proposito di cucina, opera e tradizioni - parlerà della Food Valley, del Festival Verdi e del Teatro Regio di Parma. Ma gli italiani, soprattutto adesso che la crisi è nera, hanno idea di quanto vale questo dna? «Bisognerebbe che i bambini italiani studiassero Verdi a scuola come quelli inglesi studiano Shakespeare», risponde Jessica Pratt, splendido soprano australiano che interpreterà il ruolo di Gilda nel Rigoletto del Festival Verdi 2012.
Piace ai giovani
Lei vive a Como, ama il nostro Paese.  Ma si è accorta che qui non si studia ciò che il mondo ci invidia. E poi chi l’ha detto che l’opera non attrae i giovani? «Io sono stata contattata su Facebook da ragazzi di vent’anni - spiega l’artista - che hanno acceso la tv e mi hanno ascoltata per caso, a volte anche dopo essere tornati a casa dalla discoteca di notte, perché si sa che i programmi d’opera vengono trasmessi in orari impossibili. Sono studenti, operai, camionisti e non avevano mai sentito un’opera. Ma questa musica li ha colpiti, allora mi hanno chiesto dove poterla riascoltare e sono venuti a teatro. La gente ha diritto di scegliere e la tv potrebbe fare molto per veicolare contenuti ampi e diversificati, invece le tipologie sono purtroppo sempre le stesse, non di rado banali e deteriori. Così facendo, si priva la gente del diritto di scegliere che deriva dal diritto di conoscere».
«In una società “videodipendente” – continua Jessica - le immagini devono susseguirsi e mutare con estrema rapidità, il livello di attenzione dello spettatore precipita dopo pochi istanti e soprattutto i più giovani vanno perdendo quella capacità di concentrazione che è alla base – ad esempio – della lettura di un buon libro. E’ una perdita enorme, questa, in termini di capacità di pensiero e riflessione. Io credo che l’opera, al di là dell’aspetto divulgativo o documentario della ripresa video, abbia assolutamente bisogno del teatro per vivere. Il suo futuro è nel teatro, cioè nello spazio anche umano per il quale è nata. L’opera si fa «dal vivo» e il pubblico stesso la vive con noi che la interpretiamo. Questa simbiosi emotiva non esiste al di fuori del teatro. Ecco perché l’opera si fa conoscere e si fa amare veramente solo in teatro». Non avere fretta nell’incrementare il repertorio. Cantare un’opera di Rossini almeno una volta all’anno, «perché è tutta salute dal punto di vista vocale». Poi darsi anche a Bellini per bilanciare la performance  rossiniana «con quella cura del legato che caratterizza appunto i ruoli belliniani».
Si attiene a queste regole Jessica Pratt, belcantista d’eccezione, che dice: «Sì, in futuro ci potranno essere anche Traviata, Trovatore, Norma. Le canterò, ma a tempo debito. Questi titoli non sono per me obiettivi da raggiungere spasmodicamente, saranno invece naturali acquisizioni all’interno del mio percorso artistico. Non devo bruciare le tappe, non c’è motivo di accelerare su Verdi solo perché è molto richiesto. Mi piacerebbe cantare Don Pasquale, Elisir d’amore, La fille du régiment».
Sul podio Daniel Oren
E il debutto al Regio? « Una gioia! Ho già cantato quest’opera a Caracalla, ma essere Gilda a fianco di Leo Nucci, il Rigoletto per eccellenza, è un grande onore. E poi c’è Daniel Oren, un musicista straordinario che mi ha diretto in Lucia di Lammermoor, La Juive, Roméo et Juliette. Ci sono anche Pretti e Pertusi. E’ un cast da sogno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»